Jump to content

Passione per i tuner


Pilgrims
 Share

Recommended Posts

A pensare che le tante cose raccontate e dibattute sui tuner mi viene proprio una grande tristezza.

Come se fossero morti con grande anticipo...

  • Thanks 1
Link to comment
Share on other sites

Mi aggiungo ai cordoglio, il grande 3d sui tuner aperto dal buon frovalta era una fonte inesauribile... Aggiungo l'ultimo arrivato mono a valvole... Appena riscalo la foto a dimensione compatibile

Link to comment
Share on other sites

Io, confinato dal COVID, mi sono fatto arrivare dalla Germania due ottimi regali.

un Kenwood KT1100 e un bellissimo Sanyo T35. Perfetti.

Link to comment
Share on other sites

Buon giorno, questo è il mio SX880 che mi delizia l'udito e anche la vista da circa 3 anni, ma è un po di tempo che sto pensando di venderlo per prendere qualcosa di meglio almeno musicalmente, pensavo ad un Cyrus One, domanda, sto facendo la cosa giusta ? 23.jpg.a330e9c1781538fe4c1850bc01c7a76c.jpg

Link to comment
Share on other sites

transcriptor

Io lo terrei e mi comprerei anche altro.personalmente vendere x acquisire soldi interessa solo i commercianti non gli appassionati

Link to comment
Share on other sites

Oramai inutilizzati, rimangono sempre al loro posto. La selezione delle frequenze del Mitsubishi F30 avviene tramite i tastini Down/Up, mentre la ruota graduata dell’Outline (azienda della mia città) mi ha sempre affascinato  fin da ragazzo, quando tutti i prodotti della casa erano esposti nelle vetrine di un negozio di cui ho ancora ben presente il ricordo.

05B565C8-1385-4B0E-81D6-7CA17ACDC12D.jpeg

6253D655-B9A4-4B61-89A4-3FE6D5EC46EB.jpeg

Link to comment
Share on other sites

7 ore fa, Felix ha scritto:

domanda, sto facendo la cosa giusta ? 

Si, se lo vendi a me! 😁

A parte gli scherzi, io penso che se anche tu riuscissi a raggiungere un risultato sonoro migliore, non sarebbe mai tale da compensare la mancanza del "godimento visivo" che ti offre quel Pioneer.

Link to comment
Share on other sites

spersanti276

Ecco il mio pupone, tarato finemente, controllato e upgradato nelle uscite audio e cuffia dal maestro Riccardo.

 

239775080_B760coperchiacciaioinox.....jpg.6c181cf00b7b52b2febb69b93d64a6e2.jpg

 

 

DSCN5911.JPG

 

...speriamo che l'FM duri ancora un bel po'.

  • Melius 1
Link to comment
Share on other sites

posso contribuire con un SAE 8000 (ora non l'ho più e la foto è presa dal web); è un tuner tradizionale, col condensatore variabile e la scala sostituita da un divisore, agganciato all'oscillatore locale, che indica la frequenza. Estetica "dark" complementare alla serie 00 di SAE.

-

SAE8000.jpg.1a92a1feb741e7b83b0e6ea3dfc07489.jpg

 

  • Thanks 1
Link to comment
Share on other sites

2 ore fa, TheoTks ha scritto:

un SAE 8000

Bellissimo, io ho un T7 della bistrattata SAE-TWO, non è niente di che ma acceso fa una bella figura 😉 (foto presa in rete)

8860e6a0-8c5d-11e5-8c8a-1ac1787006c1.jpg.75f3cb30f822f51ecb4732afc1d8b683.jpg

Link to comment
Share on other sites

@v15 si, il T7 è ancora piu bello, anche quello l'ho avuto, me lo aveva regalato la ditta importatrice in cambio della mia presenza al SIM; successivamente l'ho venduto (è un prodotto giapponese della Marubeny, come tutti i Saetwo)

Un guasto ricorrente dei SAETWO R6, R9, T7 e T14 era la sparizione di un canale per un difetto di uno dei muting (ne aveva più d'uno) e da qualche parte devo avere ancora la nota tecnica per rimediarci) 

  • Melius 1
Link to comment
Share on other sites

Non saranno hi end, ma a me piacciono molto. Queste radio poi anche grazie al grosso altoparlante in carta hanno una bellissima voce. Se ti piace e se lo trovi su raiplay, cerca la storia della musica soul narrata da Luca Ward, da brividi. Recentemente ho trovato a pochissimo un receiver grundig. Suona piacevolmente, senza impegno, ma la costruzione interna è impressionante. Da non tecnico, ho come l'impressione che i crucchi adoperino il doppio dei componenti, ma alla vista fa la sua gran figura. Insieme vi era un dual 1214 tutto automatico. Una quantità di rinvii e leveraggi esagerata, ma quando messo in funzione, una volta liberato da qualche etto di grasso secco, visto da sotto era impossibile non ammirare il movimento sincrono e coordinato di tutti i pezzi, da far dimenticare anche qualche rumorino di troppo tra l'altro presente solo durante l'avvio e lo stop

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share




×
×
  • Create New...