Jump to content

Colpi di fortuna... da raccontare!


ediate
 Share

Recommended Posts

Stel1963

Beh, ecco i miei colpetti.... 

un (ennesimo) giradischi.

questo mi mancava alla collezione dì Thorens e lo cercavo da molti anni, ma non avevo nessuna intenzione di spendere le cifre folli a cui gira sul web, anzi nemmeno una frazione... solo una frazioncina!  
eccolo qui il nuovo bimbo.  Ora non mi resta che aspettare lo Stax ua70 da 12” appena preso in brasile! Un bellissimo e perfettissimo Thorens td 125 primissima serie con plinto versione deluxe e perno con cuscinetto a sfera del 124! Il vero PRINCIPE dei Thorens (re e regina sono l’elite e il prestige). Ed eccovelo qua! 3F105F31-E580-4C5A-BDAA-3C0EFDB68992.jpeg.a3a5d13271b5e6f98153e3d8a8630187.jpeg6EBC75B4-496E-4253-8C3B-ED23B7592F62.jpeg.cc47111b8d9e28bac8063214b9e31f77.jpegC738A716-21C1-4A4D-8DB7-56476EE63F7C.jpeg.b607de845e72cb276b5283d90677a2aa.jpeg786C0CB1-1C41-48D8-97AD-3823CA4E2F7C.jpeg.3cd66c358210307ca8f8485b3e16b8cd.jpeg7613B669-8786-4E12-A002-1FCA08AD3F45.jpeg.27544ec631d34372122ee7c0e9bccfb8.jpeg 
 

 

e per finire... eccovi la Ortofon Spu pagata 52€ ora montata su un supporto adatto per adattarla agli shell non intercambiabili83C3C162-7CA7-49E6-A0CA-9B330B5D8755.jpeg.6bddcda6c93d7f576712b646880510d1.jpeg0F446C7F-F2A1-4823-8806-7FEFDEF7A965.jpeg.58f36d308441bc36797c6671fb148da9.jpeg

.

Suona davvero benissimo, non avevo idea quanto complesso e ricco potesse essere il suono di questo gioiello!

  • Melius 1
Link to comment
Share on other sites

Stel1963
4 minuti fa, Bazza ha scritto:

Cosa ti hanno regalato stavolta

No no... tutto “pagato” stavolta.  Come dice @ulmerino “il giusto” (per me🤣) ossia pochino pochino pochino.  Basta aspettare pazientemente... 

Link to comment
Share on other sites

Remo2000
10 minuti fa, Stel1963 ha scritto:

No no... tutto “pagato” stavolta.  Come dice @ulmerino “il giusto” (per me🤣) ossia pochino pochino pochino.  Basta aspettare pazientemente... 

Urca.....altro che incubi!!!Volete farmi saltare le transaminasi! 👍👍👍

Link to comment
Share on other sites

Ritorno dopo circa tre mesi di assenza...causa gravi motivi di salute...

Sotto due (su tre)colpi di fortuna recenti:

il primo in ordine cronologico, finale Electron Marrè PA 2100 HF,reperito in Romania ed acquisito con un fortunoso colpo di c... grazie all'aiuto di una giovane collega rumena che ha mediato per me l'acquisto!!

E' vicino al nonno GM 101 del '59, il primo "stereo" prodotto da questa marca purtroppo scomparsa da anni

1503082177_marr3.jpg.4492231e05c29db00d4bd28f9bfa2806.jpg

 

E sotto, altro colpo fortunato, coppia di precoci AR3a reperite fortunosamente sulla Baia italiana

1434142381_AR3ae.jpg.e340912326cbf303eecf3733ff1c2e41.jpg1998107713_AR3ae1.jpg.d9184e7027192d3c4e41cafac139f070.jpg

Meglio sorvolare sul prezzo pagato per ampli e diffusori, ma è più costoso l'acquisto di una coppia tweeter di ricambio di quanto speso per entrambi.

Aggiungo il terzo colpo... giuntomi in regalo, ampli Secram, a me sconosciuto, ma dovrebbe essere un Japan rimarchiato in Italia

1087396632_marr2.jpg.02b0195d9445d0497bd3d1ae0c2f0a02.jpg

 

 

  • Melius 1
Link to comment
Share on other sites

1 minuto fa, maxqua ha scritto:

Tutto bene adesso?

 

 

Non proprio, ma parzialmente operativo!

Link to comment
Share on other sites

15 minuti fa, JureAR ha scritto:

Meglio sorvolare sul prezzo pagato per ampli e diffusori

vero ,poi tante volte si compra  poco ma per sistemare si spende molto se si vuole ripristinare originalità e anche una buona qualità sonora; quei woofer o uno di loro non mi sembrano originali mi sbaglio?

Link to comment
Share on other sites

Spero che il ritorno alla piena operatività arrivi presto....

1 minuto fa, JureAR ha scritto:

Non proprio, ma parzialmente operativo!

 

Link to comment
Share on other sites

41 minuti fa, jammo ha scritto:

quei woofer o uno di loro non mi sembrano originali mi sbaglio?

Originali entrambi, il diffusore a destra (la griglia è stata da me aperta la prima volta) ha il woofer con la sospensione in foam ha ancora l'anello in gomma sul labbro int. della sospensione e dovrebbe essere con il magnete a tre incavi e tinsel lunghi, l'altro diffusore , circa 1000 esemplari più vecchio ha come negli esemplari precoci di AR3a il woofer con cestello in alluminio, magnete in Alnico e sospensione in tela, notare anche il tweeter non verniciato in nero.

Questo diffusore probabilmente negli anni ha subito una riparazione all'anello in masonite che in qualche esemplare dopo anni di lavoro può scollarsi, riparazione intuibile anche dalla colla della griglia che quando tolta era meggiore in quantità rispetto allo standard AR dell'epoca, sotto allego le foto delle etichette posteriori ad illustrare meglio nonchè gli ap. in dettaglio (nel woofer con la sosp. in tela è visibile la riparazione segnata dall'anello rosso)

1416745047_AR3ae3.jpg.d84cedddfd6666503d4fa0cc22f6ae93.jpg1300320870_AR3ae4.jpg.4554ccc0bd1e8bad5503eb1e2955f8ba.jpg

Componenti AR3a n°3603

w1.jpg.a5aa25ca845563f0be4a98654fca09f3.jpg

P.S. la scritta GP sul magnete del tweeter è la mia firma!

w2.jpg.67a73c3ea51da5d74667ca59f0fae500.jpg

Componenti AR3a n°4343

w3.jpg.cf07437194f1abce02b2bc9332c2e540.jpgw4.jpg.ada3c5a64fe6598dde928ec9eaf5cbf4.jpg

Link to comment
Share on other sites

quindi altoparlante originale con coni e sospensioni rifatti diversamente? chiedo,mi colpiva la differenza estetica evidente dei due woofer

Link to comment
Share on other sites

1 ora fa, JureAR ha scritto:

Ritorno dopo circa tre mesi di assenza...causa gravi motivi di salute...

Felice di rileggerti !

Spero che tutto si sistemi al meglio.

Link to comment
Share on other sites

@JureAR Nell'augurarti il meglio per la tua salute, sono anche sicuro che, con la perizia e la "pignoleria" (positiva, passami il termine) che ti contraddistingue nella tua passione per le AR, anche quelle due 3a torneranno al loro antico splendore. Un carissimo saluto.

Link to comment
Share on other sites

1 ora fa, jammo ha scritto:

quindi altoparlante originale con coni e sospensioni rifatti diversamente? chiedo,mi colpiva la differenza estetica evidente dei due woofer

No entrambi originali e non rifatti; quello con la sosp. in tela è nato con la precedente AR3 e poi adottato nei primi esemplari di AR3a, evoluto poi in qualche esemplare intermedio fino ad arrivare alla versione definitiva con cestello in metallo, cono con polpa più spessa e pesante e sosp. in foam.

Sotto foto di coppia presa da web con entrambi i woofer con la sosp. in tessuto. Questi sono esemplari con cabinet originali USA, ci sono piccole differenze nei mobili rispetto alla coppia in mio possesso, assemblata in Olanda ( come da sigla dell'etichetta posteriore: H3A, in cui la lettera H indica Holland, se fosse stata E, la costruzione è England, nessuna sigla prima del n° progressivo indica made in USA)

Bazza ed Ediate grazie!!

912932865_ar3a5.jpg.8a57e641fefe00779e32dadda65c9ead.jpg

Link to comment
Share on other sites

Stel1963
4 ore fa, JureAR ha scritto:

Ritorno dopo circa tre mesi di assenza...causa gravi motivi di salute...

Sotto due (su tre)colpi di fortuna recenti:

il primo in ordine cronologico, finale Electron Marrè PA 2100 HF,reperito in Romania ed acquisito con un fortunoso colpo di c... grazie all'aiuto di una giovane collega rumena che ha mediato per me l'acquisto!!

E' vicino al nonno GM 101 del '59, il primo "stereo" prodotto da questa marca purtroppo scomparsa da anni

1503082177_marr3.jpg.4492231e05c29db00d4bd28f9bfa2806.jpg

 

E sotto, altro colpo fortunato, coppia di precoci AR3a reperite fortunosamente sulla Baia italiana

1434142381_AR3ae.jpg.e340912326cbf303eecf3733ff1c2e41.jpg1998107713_AR3ae1.jpg.d9184e7027192d3c4e41cafac139f070.jpg

Meglio sorvolare sul prezzo pagato per ampli e diffusori, ma è più costoso l'acquisto di una coppia tweeter di ricambio di quanto speso per entrambi.

Aggiungo il terzo colpo... giuntomi in regalo, ampli Secram, a me sconosciuto, ma dovrebbe essere un Japan rimarchiato in Italia

1087396632_marr2.jpg.02b0195d9445d0497bd3d1ae0c2f0a02.jpg

 

 

Beh dunque ben tornato!   Accidenti, 3 mesi sono lunghi!  
A proposito delle AR... Belle le 3.  Ho una coppia di 2ax.  Sono 3 anni che porto avanti e indietro il tweeter da Audioconika.  Ogni volta lo porto a casa e si bruci all’istante... collegato alle 2a3, quindi con 3-4 watt.   Secondo me è in corto il condensatore sul tw e gli butta dentro il segnale intero.   Erano di mio nonno, solo per quello non ho desistito.  

Link to comment
Share on other sites

Stel1963 le AR2ax valgono la pena di esser ripristinate, in fin dei conti basta un condensatore (x 2 visto che hai la coppia) da 4uF, sarebbe anche da sostituire quello da 6uF del mid. e poi sei a posto per anni...

Se poi pulisci i 4 potenziometri (smontati, lasciato il corpo ceramico e gli striscianti in bagno per qualche ora in soluzione con aceto bianco e sale, eventualmente spazzolati - non usare carta abrasiva nemmeno a grana finissima!!- grasso siliconico sulla resistenza a impedire nuova formazione d'ossido), le AR2ax tornano a specifiche primitive e ti accompagneranno piacevolmente per gli anni a venire, ne vale la pena.

  • Melius 1
Link to comment
Share on other sites

transcriptor

Salute tutti, dopo i disguidi rieccoci qui ripristino una  discussione che avevo postato e persa nell incidente.

Dopo il felice acquisto x 20€ del nikko sta 9090 e terminato con restauro, vi portò a conoscenza delle prove effettuate di ascolto.

collegato all impianto al posto del più recente marantz 15 serie premium le differenze più evidenti riguardano la sezione dei controlli di tono.

sulla carta la differenza è evidente nel nikko i controlli intervengono a 70hz e a 10 khz nel marantz 50hz e 20khz. 
quindi all atto pratico nel nikko è ricercata una correzione più evidente, effetto discoteca nel marantz è meno invasiva tende a linearizzare gli estremi banda più che esaltarne una parte già ben udibile. Quello che non capisco nel nikko è il loudness perché interviene sulle stesse frequenze dei controlli di tono, che hanno il vantaggio di poter essere regolati. Infatti x me è inutile in questo apparato. Ho poi effettuato una prova pratica che evidenzia come i controlli dei toni eseguano pari pari la funzione del loudness.

Link to comment
Share on other sites

transcriptor

Si, scusate sono Bosio ma con le vecchie credenziali non riuscivo a entrare nel forum ho dovuto ripristinare un vecchio account di cui ho ritrovato le chiavi di accesso. Un pasticcio amen

Link to comment
Share on other sites

Stel1963
14 ore fa, JureAR ha scritto:

Stel1963 le AR2ax valgono la pena di esser ripristinate, in fin dei conti basta un condensatore (x 2 visto che hai la coppia) da 4uF, sarebbe anche da sostituire quello da 6uF del mid. e poi sei a posto per anni...

Se poi pulisci i 4 potenziometri (smontati, lasciato il corpo ceramico e gli striscianti in bagno per qualche ora in soluzione con aceto bianco e sale, eventualmente spazzolati - non usare carta abrasiva nemmeno a grana finissima!!- grasso siliconico sulla resistenza a impedire nuova formazione d'ossido), le AR2ax tornano a specifiche primitive e ti accompagneranno piacevolmente per gli anni a venire, ne vale la pena.

Consigli preziosi.  Aceto e sale non la sapevo.  Poi risciacquo con acqua e asciugo? 

Link to comment
Share on other sites

78 giri

@viale249 ciao vincitore, questa è la situazione del frontale. Dovrò mandare a ribordare i Woofer. Audioconika?

All'interno altoparlanti collegati con rosso/nero, pensavo di sostituire con un vecchio ma sempre valido qed 79. Ho già messo mano alle cupolette, ma sono ancora da perfezionare. 

IMG_20210322_133347.jpg.d2796c99f7661872c1332a20f9e4ee1f.jpg

Link to comment
Share on other sites

viale249

@78 giri  Audioconika non lo conosco personalmente ma ne sento parlare bene. Già che ci sei faresti bene a verificare i crossover, vista l'età un recap potrebbe essere salutare. Per la cupola dei tweeter, se sono del tipo con equipaggio mobile autocentrante (come credo), potresti pensare di aprirli e lavorare la cupola dall'interno, così da ripristinarla. Ovviamente è richiesta una certa manualità e conoscenza di quello che si sta facendo...

Link to comment
Share on other sites

Il 21/3/2021 at 09:21, JureAR ha scritto:

Ritorno dopo circa tre mesi di assenza...causa gravi motivi di salute...

In bocca al lupo! Che tu possa riprenderti completamente il più presto possibile!

Link to comment
Share on other sites

78 giri

Ciao @qzndq3 piacere risentirti. Sono ancora addolorato per la grave perdita di cotante bellezze che generosamente dispensavi a noi miseri contemplatori, falcidiate dalla scure implacabile del regolamento tiranno😁 e grazie per la risposta 😉

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

×
×
  • Create New...

You seem to have activated a feature that alters the content of pages by obscuring advertisements. We are committed to containing advertising to the bare minimum, please consider the possibility of including Melius.Club in your white list.