Jump to content

Abbinamento Sansui Au 717 - Jbl Jubal A65 - Shure M 95 ? Lettore cd ?


Gaetanoalberto
 Share

Recommended Posts

Gaetanoalberto

Buongiorno,

i mesi di clausura hanno riacceso la fiamma per l’ascolto.

Mai stato un audiofilo in senso proprio (l’attenzione all’impianto è sempre stata frenata dalle spese familiari), ho rimesso in ordine il mio impiantino regalato dal papà per i 14 anni nel 1978.

Thorens TD 115, Shure M95 ED, Sansui Au 317, Jbl L40.

Ho un ambiente 6,70 x 4,75, con mobilio vario in legno, libreria, tende, pavimento in marmo.

Ho sempre adorato il suono caldo della combinazione, i bassi presenti, gli acuti controllati.

Ascolto Jazz, rock in particolare southern, blues e classica.

Poi è cominciato il solletico del cambiamento, per un relativo upgrade mantenendo però il sound cui sono affezionato.

Mi sono lanciato nell’acquisto di un Sansui AU717.

Sono in parola per delle Jubal L65 A che ritireró Covid permettendo.
Devo decidere se sostituire lo stilo con uno Jico ellittico (69 euro) o iperellittico (139 euro), e sono piuttosto indeciso su quest’ultima scelta.

Cosa pensate della combinazione, ipotizzate che manterró il sound ?Otterró lo sperato passaggio di gradino ? E la puntina..ellittica e fedele alla. 95ED o iperellittica con passaggio a M95HE ?

Ah, dimenticavo, con un budget entro i 250, vorrei prendere un lettore CD...ma cosa ? l’usato è molto rischioso...il nuovo costoso...
Grazie

2335F97F-5151-449F-885E-72902FF69712.jpeg

Link to comment
Share on other sites

@Gaetanoalberto Dunque: per la puntina ti posso dire che a me piace l'iperellittica ma aspetterei l'intervento degli altri amici piu' esperti di me in "analogico" , per illettore cd, visto che  tu scarti il rischioso usato, ti consiglio di prendere un valvolare (pero' con 250 euro non so cosa potresti trovare...) poiche' tra i nuovi con quel budget di "caldi" non ne conosco, ti consiglio di mettere sotto le chitarre uno spesso tappetino perche' cosi' rischi di farle "suonare" insieme all'impianto se sali un po' su col volume.

SALVO.

  • Thanks 1
Link to comment
Share on other sites

Gaetanoalberto
10 minuti fa, magoturi ha scritto:

@Gaetanoalberto Dunque: per la puntina ti posso dire che a me piace l'iperellittica ma aspetterei l'intervento degli altri amici piu' esperti di me in "analogico" , per illettore cd, visto che  tu scarti il rischioso usato, ti consiglio di prendere un valvolare (pero' con 250 euro non so cosa potresti trovare...) poiche' tra i nuovi con quel budget di "caldi" non ne conosco, ti consiglio di mettere sotto le chitarre uno spesso tappetino perche' cosi' rischi di farle "suonare" insieme all'impianto se sali un po' su col volume.

SALVO.

@magoturi Grazie per l'interessamento. Ho anche letto quello che hai scritto su 9500 8500 e 717. Molto interessante e competente. Il silenzio sull'abbinamento con le Jubal e le tue osservazioni sulle caratteristiche con le quali si abbinerebbe diversamente il 719 mi ha lasciato un po' di dubbi nella mia ignoranza che spero pian piano di colmare. Sul lettore CD (suono caldo! ) non scarto affatto l'usato per principio, anzi. Per cui si accettano suggerimenti. Magari posso prenderlo presso qualche rivenditore che mi dia un minimo di garanzia. La delicatezza dei lettori mi fa pensare che l'acquisto usato debba rivolgersi a fonte sicura. 

Link to comment
Share on other sites

Per il lettore CD fossi in te proverei con un usato da scegliere tra i Technics monobit Mash, ne hanno venduti a milioni e non è difficile trovarne in ottime condizioni per pochi fogli da 10 euro. Se poi non ti dovesse piacere (ma non credo) potrai rivenderlo tranquillamente senza rimetterci.

  • Melius 1
Link to comment
Share on other sites

22 minuti fa, magoturi ha scritto:

i consiglio di mettere sotto le chitarre uno spesso tappetino perche' cosi' rischi di farle "suonare" insieme all'impianto se sali un po' su col volume

buon consiglio, anche se l'ideale quando si hanno chitarre acustiche o classiche in zona impianto l'ideale l'ideale sarebbe chiudere la cassa armonica, si puo usare una spugna o ancora meglio esistono dei tappi appositi della misura della buca;non posso aiutare il nostro amico con gli abbinamenti in quanto non conosco le Jubal,come lettore cd mi sembra sensato il consiglio di @v15 sempre di quel periodo potresti trovare il Sony cdp228-338-339 insomma quelli belli con fianchetti in legno e con tanti tastini, suonano meravigliosamente bene oltre ad essere bellissimi

  • Melius 1
Link to comment
Share on other sites

@Gaetanoalberto ti dico la mia opinione.

Le JBL Jubal L65 NON sono diffusori caldi, hanno un eccezionale tweeter ed medio cosi cosi. Sono diffusori di grande impatto, ma...caldi no.

Per l'ampli, conosco bene il Sansui AU517, anche lui non è clado, direi neutro, mi aspetto che anche il 717 suoni così.

E non credo che suonino "meglio£ del tuo attuale 317, più forte si...ma meglio avrei qualche dubbio.

La testina Shure M95ED è una ottima testina, gli stili Jico ellittico ed iperellittico sono bonded, di qualità INFERIORE allo stilo originale 95ED. E suonano tendenzialmente più aperti. Io preferisco gli stili originali shure. Comunque lo stilo Jico è di qualità. Certo per avere un diamante nudo, bisogna andare sui tagli SAS, che oltre ad essere ormai veramente costosi, hanno un suono ancora più "aperto e dettagliato".

In sintesi, nel tu piano di upgrade, il passo grosso lo fai cambiando i diffusori, ma non sono sicuro sia un passo nella direzione giusta. Dovresti ascoltarli.

E dato le cifre in gioco per una Jubal il rischio è grosso.

Se il 717 lo hai già acquistato, come ti trovi usando lui al posto del 317 con le L40?

Per la testina se lo stilo è funzionante gli darei una accurata pulizia (è incredibile quanto sporco si accumula) ed eventualmente cercherei uno stilo originale N95HE shure, ogni tanto si trovano.

Link to comment
Share on other sites

  • Administrators
cactus_atomo

@Gaetanoalberto bene il sansui, bene le jubal, l'abbinamento non forse quello ottimale ma se non ascolti a livello da concerto rock live direi che ci siamo. Per la testna, ammesso che le jico che hi trovato siano vere jico, io andrei su una ellittica, lo stilo iperellittico è assao più sensibile alle imperfezione dei dischi e richiede una dimatura molto accurata per non danneggiare i solchi. Poi, detto tra noi, avesso una v15/III o una 75 andrei di jico, ma nel tuo caso spendere quasi 200 euro mi pare un azzardo, a questo punto meglio andare di nuovo.

Per quanto riguarda illettore, con 250 euro nll'usato ci sono molte cose interessanti, prina di comprare verifica se il laser o la meccanica sia ancora reperibile in retr. In enere le meccaniche philips sono assai longeve, Attenzione a non prendere lettodi cd che non prevedono la telecomdabilità o che nn abbiano una uscita digitale. 

Fino a poco tempo fa i lettori cd te li tiravano dietro, anche 20 euro, oggi la mania del vintage ha fatto salire i prezzi anche di quello che dovrebbe finire la sua cariera in discarica.

Io per il secondo impinato mi sono comprato, ma son passati divesi anni, un multilettore pioneer il dv686 ab, legge cd, dev, sacd, mp3, pagato poco più di 100 euro spedito. II lettori multiformto sono una soluzione interessante, sono snobbati dagli audifili duri e puri, si svalutano rapidamente perchè non hanno le ultime codifiche video, ma  volte suonano bene- Nell'usat con budget bassi si può puntare ad ex top di gamma o quasi di pioneer denon ecc ecc

Link to comment
Share on other sites

Adesso, cactus_atomo ha scritto:

ops dv 668av

ok un po meglio 😉
il 668 ce l'ho anch'io, in lettura cd non è il massimo però, il Sony cdp 338esd è un 'altro livello

Link to comment
Share on other sites

Gaetanoalberto

@bic196060 Grazie. Ormai l'impegno è preso perciò spero bene. Ero rimasto che mi sarei portato dietro l'ampli per provarle... Vedremo. Devo dire che ho provato sulle L40 il rimesso a nuovo 317 ed il "nuovo" 717. La sensazione di pienezza e di ricchezza del suono mi è parsa decisamente migliore col 717. Sará una forma di autoconvincimento? Dopodiché 317 ed L40, ma anche 717 ed L40, forse con la gentile partecipazione di M95ED o del mio udito quasi sessantenne, a me paiono davvero produrre un bell'ascolto. Devo dire che sto sempre ad ore 9 max 10, magari con loudness, e mi piace mokto cosi... Spero di non rimanere spiazzato dalle Jubal. Le ho prese perché cominciavo a far caso a qualche. mancanza in gamma medio alta

Link to comment
Share on other sites

33 minuti fa, bic196060 ha scritto:

Se il 717 lo hai già acquistato, come ti trovi usando lui al posto del 317 con le L40?

 

questa è una bella domanda puo essere che già le L40 siano le casse ideali per il 717

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share




×
×
  • Create New...