Jump to content

Scelta dac - preampli bilanciato entro i 500 euro


mark01
 Share

Recommended Posts

Mio figlio vuole un dac che possa anche funzionare da pre, il budget  è di 400 € max max 500 anche usato, dovrà essere in grado di pilotare i nostri finali Powersoft che hanno queste specifiche:

Input sensitivity @ 8Ω 1.38 V / 5 dBu
Max input level 4.36 V / 15 dBu
Input impedance 10 k� balanced

cosa mi consigliate? sono indispensabili le uscite xlr, lui ha visto dei Advance ADVANCE ACOUSTIC DX1 usati, si prendono a 400-450 € , ci sono anche dei ADVANCE ACOUSTIC SMART UX1 e Advance Parigi X-STREAM 9, gli ultimi due hanno anche streamer di rete e lettore cd, costano circa 800 €, montano tutti i Asahi Kasei AK 4490, una volta era considerato al top.

Altrimenti sul nuovo questo: SMSL SU9 MQA Full Decoder ES9038PRO DAC XMOS 

Noi utilizziamo Qobuz non ci interessa MQA...preferiremmo un usato di qualità superiore a parità di spesa

 

 

Link to comment
Share on other sites

  • Replies 65
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

  • Nacchero

    11

  • Dubleu

    14

  • rcf

    11

  • mark01

    18

officialsm

Un dac che non abbia un vero preamplificatore ti pilotano sicuramente i finali ma non lo faranno mai come un vero pre amplificatore. Avrei voluto adottare anche io questa soluzione ma poi girando tra negozi e anche andando a fare ascolto da un noto produttore ho capito che non è la soluzione migliore. Poi a funzionare funziona, ma sarà sempre un funzionamento castrato.

Link to comment
Share on other sites

 

@officialsm mi dicono che con RME adi-2 dac utilizzata anche come pre vanno molto bene, certo costa molto di piu,è fuori budget

 @rcf stavo prendendo in considerazione un Topping D70 Usato ma probabilmente ha già preso il volo, valuterò anche il E50 costa anche parecchio meno, facci sapere come va ...

Link to comment
Share on other sites

massimojk

ciao @mark01  io possiedo il d90 che va benissimo come dac ma come pre proprio non ci siamo. Per avere un discreto pre/dac bisogna salire con il budget o di accontentarsi. Buono il RME che un mio amico ha trovato usato a 600 e/o il Nuprime dac9/10

Link to comment
Share on other sites

Perchè non provi con un raspberry PI4 con hat che esce in bilanciato come la HiFiberry dac2 pro? su Audiophonics vendono tutto quello che serve per assemblarlo. Ci dovrebbe essere anche il connettore per il controllo del volume in digitale

https://www.audiophonics.fr/en/dac-and-interfaces-for-raspberry-pi/hifiberry-dac2-pro-dac-board-for-raspberry-pi-burr-brown-24bit-192khz-p-15643.html

Link to comment
Share on other sites

Seppure io sia uno sfegatato fan del raspberry come streamer, non lo adotterei come streamer....

Un pre, o lo prendi buono o meglio non averlo IMHO.

Di quanto letto in questo thread farei uno sforzo oppure aspetterei fino a poter prendere lo RME ADI 2 Dac, su cui c'è un vastissimo consenso che funzioni bene come pre.

A puro titolo di esempio, Nord Acoustics in UK lo tiene a listino per abbinarlo ai suoi finali....

Link to comment
Share on other sites

@franz159 sono d'accordo su tutto...purtroppo con il prezzo della RME (usate non se ne trovano al momento) io vorrei prendere due dac ed uno streamer, ok accantono lo streamer per il momento ma almeno i due dac li vorrei, ho parlato dell'Avanced Paris DX1 perchè ha molti ingressi che in una situazione mi farebbero molto comodo, poi anche perchè dei possessori dicono che suona molto "analogico",  mi intriga molto anche il Topping E50 segnalato da RCF che accoppierei ad un micro finale  che ha dimensioni di 13x5x25 ma con modulo Litemod, se anche lo fa rendere al 50% mi è sufficente in quella situazione.

Adesso siamo in attesa di RCF che ci dirà come va questo E50, per il fine settimana il rodaggio dovrebbe essere fatto....

Link to comment
Share on other sites

3 ore fa, franz159 ha scritto:

Seppure io sia uno sfegatato fan del raspberry come streamer, non lo adotterei come streamer....

😧 In che senso? 

Link to comment
Share on other sites

21 ore fa, Nacchero ha scritto:
Il 13/10/2021 at 12:29, franz159 ha scritto:

Seppure io sia uno sfegatato fan del raspberry come streamer, non lo adotterei come streamer....

😧 In che senso? 

Troppa fretta nel commentare.....intendevo come PRE!|

Link to comment
Share on other sites

@rcf come dicevo questo topping E50 mi intrigava parecchio, però giustamente mio figlio mi ha fatto notare che non essendo provvisto di bluetooth integrato per lui non va bene, d'altronde il D50 che ha il bluetooth non è bilanciato e quindi anche questo non va bene...mi ha detto che se non voglio spendere di più devo prendere il SMSL M200...sempre più difficile, mentre per il secondo dac sarei tentato di prendere ADVANCE Paris DX1 a 400 € usato, in considerazione che in quella postazione ho PC-lettore CD-tv-Sky-BD-XBox e Wii, ci potrei collegare tutto senza stacca ed attacca...

Link to comment
Share on other sites

@mark01 L'E50 che ho provato mi è piaciuto moltissimo la qualità della musica che esce in mqa, anche questo come pre non'è un granché, se hai bisogno del bluetooth devi cercare altro forse anche smsl, un amico ha il Topping X7pro si trova benissimo con il bluetooth e il suo pre.

 

Link to comment
Share on other sites

@mark01 ciao

siamo sempre in situazioni simili.

Ti servono XLR e fin qui non ci piove, come è composto l'impianto?

Se entri in un powersoft, passrrai al secondo tramite l'uscita XLR del primo powersoft?

Sembrerebbe, allora i basta una coppia di XLR. 

Fin qui tutto chiaro.

Ti serve ingresso usb?

Ti serve telecomando

perchè focusrite ha un ottimo preamplificatore e se usato come dac suona circa una via di mezzo fra topping E30 e E50 che definirei molto simile al topping d50. Purtroppo topping non ha un buon pre.

RME adi 2 senza usb può essere la soluzione senza telecomando? Tutto uguale ad RME solo due cosette in meno (350/400 euro usati)

SMLS su8 a 210 euro suona un po' meglio di un E30 ma personalmente ritengo che il telecomando faccia pena a livello invio segnale. Da provare con app telefono o telecomandi universali. Amazon e lo torni? Ho 3 miei amici che lo stanno usando. 

Avuto per un mese ad aogosto a casa ma ho ritenuto fastidiosa la sola ricezione del telecomando. Pochi gradi. La funzione dsp per il segnale valvolare, cristallino, chiaro etc è ottima. Una marcia in più da non sottovalutare.

Poi si va a salire.

Per assurdo ho avuto dac m2tech young mk III ed il suo preamplificatore era osceno, peggio di tutti i topping; inascoltabile.

Potrei azzardare teac ud503, a volte sui 400.

Audio-gd usati con XLR?

Fai tutto da pc?

Link to comment
Share on other sites

Non l'ho sentito e50, ma gli americani han scritto pagine e pagine confrotandolo con il suono d50s e dicono siano impercettibile le differenze, il vantaggio è 4 uscite e alimentazione integrata, più potenza nella uscite. Cosa non da poco!

Ho topping d50 con alimentatore p50,cavo alimentazine in autocostruzione neotech che costa più del dac stesso(ereditato da spese pazze passate) cavo usb molto simile al nordost valhalla sempre ereditato lo stesso vale per i cavi segnale e devo dire che il combo d50+p50 con un fine tuning destinato ad altro suona molto bene.

Confronto sempre con lo stesso fine tuning, dunque le differenze sono alla pari.

Del resto con 250 euro non si può aver chissà che cosa. Resta un ottimo ascolto, il topping seppur meno raffinato di teac ud503 è un bel best buy.

Regolo il volume da pc però, hqplayer per la musica.

Link to comment
Share on other sites

Quasi quasi rischio e mi faccio il dac di aliexspress, ho bisogno di un downgrade in un impianto ma magari fa meglio del combo topping(sembrerebbe di si) . Ci penso su un po' di giorni. Potrei fae una biamplificazione di un impianto biwiring regolando i volumi solo dai finali.

Link to comment
Share on other sites

@rcf E' un casino ora che sto male. Ma potrei far un plug & play con d50, solo che ho l'impianto per aria.

Per capire le differenze dovrebbe bastare.

E' così tanto che è con me il D50 che quasi non ricordo da quanto ce l'ho. 3 anni?

il combo così in sinergia è stato preferito a topping d90 a dicembre. Per via della naturalezza e dei controllo dei bassi pur essendo notevolmente meno raffinato.

I bassi "strani"del D90 sono stati notati da molti, scendendo a 23hz lineare si noteranno di più dando 3000watt 8ohm, sarà per quello che ho scartato d90.

Dunque i 4 30cm oggetto del topic per me non vanno d'accordo con d90. Sono molto serio, preso tenuto e venduto. il D90 mi ha proprio deluso. Poi per la pulizia e rafinatezza era uno splendore, no come pre, ma i bassi, i bassi...

Chi ha powersoft o come me almeno 2500 watt a woofer, meglio abbandonare d90.

Non è facile torvare il dac giusto, che regoli il volume e che piloti un impianto d'impatto con molta superficie radiante e molti watt. I limiti si notano subito.

I molti watt rendono aggressivo il sistema, quindi il dac non deve essere troppo aggressivo o aperto ma deve essere neutrale e veloce ad intera banda, altrimenti i bassi ne risentiranno.

Link to comment
Share on other sites

@rcf lo consigli l'E50? 

Domanda....ma voi preferite regolare il volume dal DAC? Non è meglio lasciarlo gestire all'ampli e al player? Onestamente a me scoccerebbe avere un controllo ulteriore.

Link to comment
Share on other sites

9 ore fa, Nacchero ha scritto:

gestire all'ampli e al player?

sempre e senza dubbio!

E buono l'E50, prova a vedere audiosciencereviewo e altri forum

  • Thanks 1
Link to comment
Share on other sites

@Nacchero in genere metto il volume dell'ampli a metà manopola poi con lo smartphone al massimo, se qualcuno urla dall'altra parte "abbassaaa!!!"diminuisco il volume dallo smartphone.

 

L'E50 è un ottimo dac se si ascolta MQA altrimenti va bene anche l'E30 che non costa quasi nulla 

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share




×
×
  • Create New...