Jump to content

Mondo Spendor


sonoio
 Share

Recommended Posts

acusticamente

Le ho provate con Quad 44+405, con Pre Audio Note e finali mono P 0 e con combinazioni diverse (e con pre Audio Research) ma mi rendo conto che sono state prove molto limitate e i P-0 solo debolucci di wattaggio (anche se la stanza di ascolto è piccola)

Il 405 però è da 100W, anche se alcuni sostengono vada veramente bene solo con le casse di famiglia

Link to comment
Share on other sites

Armando Sanna
11 ore fa, acusticamente ha scritto:

Ho fatto vari tentativi con una coppia d Spendor 1/2 ma non sono mai riuscito a farle suonare bene.

Non ti preoccupare, devi fare una scelta semplice, cambia diffusori .

E’ la stessa cosa che è avvenuta quando presi le mie SP1 , le ho sentite solo una volta “volare “ a casa dei miei (era una stanza dove suonava bene tutto, ma questo lo scoprirò molto dopo, anche lo stereo di Selezione…) la posizione era in mezzo a una stanza di 25 mq sollevate su una sedia e non sui suoi supporti alti 24 cm …

Poi per un lungo periodo hanno suonato sempre in modo insoddisfacente , cambiato 4 appartamenti , 3/4 amplificazioni qualche sorgente ma avevo perso il piacere di ascoltare la musica con l’impianto ( in auto tutto suonava meglio…), avevo anche altre priorità da affrontare …

Il giorno che presi presi una coppia di Aliante Pininfarina One magicamente riacquistai il piacere .

Alcune volte si fanno delle scelte sbagliate, è duro ammetterlo ma perseverare è inutile e controproducente, meglio voltare pagina…

IMHO

Link to comment
Share on other sites

8 ore fa, Armando Sanna ha scritto:

E’ la stessa cosa che è avvenuta quando presi le mie SP1

Ho avuto anche le SP1 e devo dire che con le SP1/2R non c'entrano proprio nulla se il richiamo del nome.

Tra questi modelli Spendor è veramente cambiata un'epoca, nessun confronto è possibile.

Link to comment
Share on other sites

18 ore fa, davenrk ha scritto:

ok chiaro, a livello di timbrica, dettaglio, e micro risoluzione ti sembravano equivalenti? Ho letto che i modelli della serie Classic sono un po' meglio rispetto alle versione hifi tower, ma magari non è così.

Evidentemente non mi sono spiegato.

Timbricamente diverse, per quanto il manico del progettista pare il medesimo.

Diciamo che le D7 le ho trovate più "attuali" (e non è detto che ciò lo ritenga un complimento): più aperte, maggior estensione agli estremi di gamma, luminose e quasi spietate nel dettaglio.

Le SP 1/2R sono meno prestanti nello sparire alla "vista", d'altra parte appartengono alla tipologia "cassoni", ma perdonano qualcosa di più ad accoppiamenti non perfettamente ideali e a registrazioni non proprio ineccepibili. Sono più pacione, più disponibili, scendono meno ma il medio-basso è più pieno.

Credo che dire quale sia meglio o meno appartenga solo a gusti e percezioni personali.

Chiunque sia passato per casa mia e abbia sentito entrambi i diffusori nel medesimo impianto ha detto di preferire le D7, io non ne sono mai stato convinto e alla fine, senza cambiare amplificazione, ho tenuto le SP.

Ma dire chi è meglio o chi è peggio non mi azzarderei mai.    

  • Melius 1
Link to comment
Share on other sites

Armando Sanna
3 ore fa, Capa ha scritto:

Tra questi modelli Spendor è veramente cambiata un'epoca, nessun confronto è possibile.

Neanche la timbrica tipica Spendor  ?

Se così fosse , mi dici quali erano  le differenze  maggiori tra i modelli .

grazie 

Link to comment
Share on other sites

@Capa chiaro, anche la recensione che postavo ieri sottolinea queste differenze

da notare che la sp1/2 nonostante derivi originariamente dalla BC1, sia poi stata modificata e ora è un diffusore a 3 vie, sembra una sp100 in scala inferiore

ipotizzo che anche il suono non più paragonabile con i modelli precedenti

Link to comment
Share on other sites

18 ore fa, Armando Sanna ha scritto:

Neanche la timbrica tipica Spendor  ?

Se così fosse , mi dici quali erano  le differenze  maggiori tra i modelli .

Guarda, all'epoca in cui ho avuto le SP1 avevo un impianto e un ambiente tutto diverso; perciò, come sai, al massimo posso dirti la mia che rientra tra le opinioni del "mi sembra".

Devo anche aggiungere che rimasi un po' deluso dalle SP1; prima avevo anche avuto le BC1 e mi erano sembrate migliori.

Certo il medio e la timbrica possono essere assimilabili però mi colpì, negativamente, lo scarso appiglio dinamico e la chiusura sulle alte, attitudini che non conoscevo nelle Spendor, avendo già avuto, a quel momento, altri modelli di taglio più piccolo. 

Me ne liberai senza rimpianti (penso caso unico tra tutte le Spendor passate per casa mia), pensando anche a qualche malfunzionamento o modifiche intervenute (acquisto quasi sempre usato), ma chi le acquistò si dichiarò pienamente soddisfatto ... 

Link to comment
Share on other sites

Armando Sanna

@Capa

vedi abbiamo una esperienza sovrapponibile, io pur avendo cambiato diversi ambienti ( quindi non posso addebitare il non piacevole funzionamento a questi) ho sempre trovato una notevole chiusura in gamma acuta, pensando spesso che il super tweeter non funzionasse in modo corretto, inoltre avevano la tendenza a suonare un po’ dentro il diffusore e non sparire completamente .

Facendo da contraltare una gamma bassa e medio bassa articolata , belle le voci soprattutto maschili , qualche limite dinamico ma veramente con un buon timbro nel suo complesso.

Purtroppo gli stand originali non le rendevano giustizia bisognava andare almeno sui 40/50 cm

Decisamente un buon diffusore ma non emozionante …

Rimane un mio cruccio il non aver preso le BC1 , molto più piacevoli e complete ma ai tempi un po’ oltre la mia disponibilità economica.

Link to comment
Share on other sites

Io ho posseduto delle Spendor s6e, volevo sostituirle con delle d7, ma non mi avevano convinto. Secondo me in casa spendor la vecchia serie sp è la migliore. Il suono Spendor è dettagliatissimo ma non mi emoziona.

.

Link to comment
Share on other sites

Il 25/10/2021 at 12:00, sonoio ha scritto:

Da casa mia di spendor ne sono passate dalle classic 3/1r2 alle piu' piccolette s3/5r2

Mi riferisco alle  s3/5r2 che hai posseduto, la prima versione dovrebbe in origine aver sostituito le Ls3/5 nel catalogo Spendor , quest'ultime le hai mai ascoltate ? similitudini con le  s3/5r2 ? 

Link to comment
Share on other sites

  • 2 months later...
deerhunter

Ciao a tutti, nonostante non sia un esperto in materia mi permetto di riportare anche la mia esperienza. Da qualche mese ho inserito nel mio sistema le A1 sapendo già in partenza che il riscontro sarebbe stato incerto considerata la potenza del mio amplificatore (rega brio) e la bassa impedenza dei diffusori. Ed effettivamente è stato così. Ammetto che non ho avuto possibilità di ascoltarle prima di acquistarle (scelta volontaria la mia e del tutto consapevole dei rischi ma istruttiva).  Ciò mi ha portato a riflettere e capire un po' meglio fin dove voglio spingermi e arrivare con l'essere soddisfatti del proprio impianto ed ascolto. Le possibilità nel mio caso specifico che considero sono due: cambiare l'amplificatore e vedere cosa succede, oppure fermarmi qui e rimettere nuovamente le rs1 (diffusori che nel mio ambiente e sistema trovo si adattino bene e di cui sono molto soddisfatto), prendendo in considerazione un eventuale vendita delle A1. Ricevere qualche parere mi farebbe ovviamente più che piacere. Come scritto l'unico confronto fatto è stato con le rs1.

Link to comment
Share on other sites

deerhunter

Volontariamente non ho aggiunto mie osservazione su come mi sono parse le A1. Lo faccio brevemente qui. Non mi sono dispiaciute affatto, noto una superiotà ma allo stesso tempo di non riuscire a farle esprimere al meglio. Di andare alla ricerca di qualcosa che forse non è possibile realizzare non mi entusiasma più di quel tanto. La cosa più semplice sarebbe tenermi le rs1.

Link to comment
Share on other sites

luckyjopc

Ho avuto le sp1/2 per un annetto. Per certi generi come pop resa delle voci,rock erano notevoli,suono chiaro ma non stancante.
per la classica invece mancava decisamente troppo in basso orchestra magra ,pianoforte esile etc. mi piacerebbe provare le 100 o le 200 o le 9.2 perché in teoria dovrebbero dare più basi,ma per il mio ambiente sono grandi

  • Melius 1
Link to comment
Share on other sites

Riassumerei in2 parole e cioe' che le spendor come tanti altri diffusori moderni necessitano di tanta qualita' a monte. 

Link to comment
Share on other sites

@deerhunter non conosco il tuo ampli ma x capire le potenzialità delle A1, dovresti amplificarle con buoni 100w almeno, di qualità 

Da curare molto gli stand. 

Poi dipende anche dalla stanza in cui le usi,ovviamente. 

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share




×
×
  • Create New...