Jump to content

Mondo Spendor


sonoio
 Share

Recommended Posts

Ciao a tutti,

 

mi inserisco nella discussione in qualità di felice possessore, da circa un anno, delle D9.2.

Come ogni rappresentante della serie D, propone un suono più aperto, analitico rispetto ai diffusori delle serie Classic ed A. La scelta, all’interno del marchio, dipenderà principalmente dalle proprie preferenze d’ascolto.

 

Saluti

Luca

  • Melius 1
Link to comment
Share on other sites

Sono un estimatore della famiglia Hughes, a cominciare dal papà Spencer fino ad arrivare al figlio Derek.

Ho avuto in passato delle bellissime SP100R2, diffusori che nel mio percorso "audiofilo" mi hanno fatto capire per la prima volta cosa volesse significare realmente il concetto di "timbrica" e "fedeltà" (della registrazione ovviamente). Un suono possente, vivo, naturale....non perdonano le cattive incisioni , si esaltano con le buone/ottime registrazioni. Necessitano secondo me di ampli correntosi capaci di controllare bene i wooferoni (le pilotavo con una coppia di mono Signature YBA).

 

Altra esperienza con Spendor, le strepitose mini SA1, non ho aggettivi sufficienti per descriverle. Semplicemente sublimi, una musicalità disarmante.

 

image.png.ed0eac881f0e6413bb1d1c1a6b3ed90c.png

 

Attualmente rimango sempre in casa Hughes avendo una coppia di Graham Ls 5/9 (progettata da Derek), anche queste notevoli. Non nascondo però che ogni tanto mi viene voglia di riprendermi una coppia di SP100 o SP100R o R2, o SP1/2 che non ho mai provato, la sola mancanza di spazio mi spinge a desistere.

A proposito, chiedo a @ref3a che ha avuto esperienze in merito se può descrivere secondo lui le differenze tra i modelli citati delle SP100, senza problemi, siamo qua per riportare le nostre esperienze, per confrontarci.

 

Link to comment
Share on other sites

@sonoio

Ciao,

le amplifico alternando un Luxman l-590axII ad un Tektron TK One 211i (appena arrivato). 

Come sorgente ho un Bluesound Node 2i collegato in coassiale al Cary 306 Sacd Pro moddato Aurion con abbonamento a Qobuz. Naturalmente talora metto anche qualche disco fisico nel lettore 😉

 

Saluti

Luca

  • Melius 1
Link to comment
Share on other sites

@davenrk

11 ore fa, davenrk ha scritto:

A proposito, chiedo a @ref3a che ha avuto esperienze in merito se può descrivere secondo lui le differenze tra i modelli citati delle SP100

Ciao, non volevo sottrarmi ci mancherebbe, è che sono le mie orecchie, i miei gusti, il mio impianto, il mio ambiente, non voglio fuorviare nessuno dicendo quali differenze ho riscontrato (comunque minime e non tutte a favore di una rispetto all'altra). Entrambe (s100 e sp100r) ugualmente eccezionali. Questo per dire che se uno non ha un grosso budget a disposizione e trova una "vecchia" versione (purché non cannibalizzata dal furbone di turno) si porta a casa un diffusore comunque a mio avviso definitivo. A te dico che lo spazio per loro non è poi un così grosso problema, ho avuto più difficoltà a far suonare al meglio diffusori meno ingombranti. 

Ciao! 

Link to comment
Share on other sites

@ref3a chiaro il discorso. Hai mai sentito le sp100r2?

Tra gli appassionati che chi sostiene che l'ultima vera Spendor (di questo modello) è stata la SP100, dalla SP100R Hughes è uscito e preferiscono la prima. Gli stessi però non consigliano di prendere i vecchi modelli perché diversi componenti si sono deteriorati e non riportabili alle condizioni originali (i woofer nuovi costano troppo).

 

Link to comment
Share on other sites

Mi piace questo topic 🙂 

E' da un bel po' che sono molto interessato ai modelli grossi tipo BC3, S100, SP100.

Ho avuto le BC1, le prime casse che mi sono comprato quando mi sono trasferito in UK, assieme a un Nait 2 e a un Sondek sono entrate in casa prima dei mobili!!

Ora ho una coppia di SP2, che trovo carinissime ma carenti rispetto alle Harbeth C7ES3 che pure ho. 

Mi sarebbe pure piaciuto provare le SP9/1, con gli stessi altoparlanti delle SP100R2 ma a torre (e con cabinet non in stile BBC a pareti sottili coibentate), non hanno avuto molto successo e hanno prezzi abbastanza ragionevoli...

Link to comment
Share on other sites

@giggione

Le BC1 sono timbricamente piuttosto corrette, un po' come tutti questi monitor BBC.

Non sono molto dinamiche ma sono molto piacevoli all'ascolto

@davenrk

Adesso non ho disponibilita', ma sarei curioso di sapere che ne pensa. 

E comunque il fatto che siano in Italia e non qui a Londra e' ovviamente un deterrente 🙂 

Link to comment
Share on other sites

@davenrk Ho avuto le D7 per oltre due anni insieme alle SP 1/2R (ormai sono invecchiato e non faccio più cambi senza provare per un po' insieme al vecchio. In questo caso il tempo è stato lungo perché assai indeciso su chi scegliere).

Non è proprio il confronto che chiedi ma penso possa essere utile.

Ho un ambiente volumetricamente limitato: è una mansardina da circa 24 mq ma molto bassa, e la ricreazione della profondità e, in parte, dell'ampiezza della scena sono un poco sacrificate.

Per questi aspetti le D7 erano fantastiche, mai sentita una scena così ampia e piena.

Però, nel mio set-up, cavi compresi, le ho trovate un po' troppo "squillanti".

Si trattava di scegliere su quali parametri puntare.

Ci ho messo più di due anni a decidere.

Alla fine volevo tenermi le D7 e provare a lavorare (cioè sostituire) l'amplificazione ma mi hanno chiesto prima le D7 e così le ho cedute.

Uno dei non molti pezzi hi-fi che, tuttavia, rimpiango di aver ceduto.

Qui leggo che D7.2 sono ancora più "aperte". Mi pare strano ma non ho mai potuto ascoltarle e devo fidarmi di ciò che mi è stato detto

---

P.S.: poi, cioè dopo aver ceduto le D7, i cavi di potenza li ho cambiati comunque e, anche se ho inserito cavi più economici, ho migliorato in maniera significativa (cioè che si sente). 

Link to comment
Share on other sites

acusticamente

Ho fatto vari tentativi con una coppia d Spendor 1/2 ma non sono mai riuscito a farle suonare bene.

C’è da considerare che ho recentemente verificato che la linea di corrente alla quale era collegato l’impianto era problematica.

Ora ho collegato una linea a parte direttamente dal contatore e l’effetto miglioramento è sensibile.  Però ultimamente ascolto solo in cuffia e dovrei ancora riprovare con le casse.

Comunque avete qualche consiglio da darmi riguardo all’amplificazione ?

Grazie

Link to comment
Share on other sites

@Capa ok chiaro, a livello di timbrica, dettaglio, e micro risoluzione ti sembravano equivalenti? Ho letto che i modelli della serie Classic sono un po' meglio rispetto alle versione hifi tower, ma magari non è così.

 

Link to comment
Share on other sites

1 ora fa, acusticamente ha scritto:

Comunque avete qualche consiglio da darmi riguardo all’amplificazione ?

non ho mai avuto le sp1/2, ma ho avuto le sp100r2 e le più piccoline SA1

secondo me , le spendor voglio "tanti" watt di quelli buoni e correntosi, non scenderei al di sotto degli 80/100W, meglio se in classe A. Poi va a gusti, c'è anche chi usava dei valvolari da pochi watt con le sp100r2....cosa per assurda, ma il mondo è vario...

e poi ci abbinerei un'amplificazione con le stesse caratteristiche timbriche, non le piloterei con un ampli troppo scuro o ambrato x intenderci, ci metterei qualcosa di neutro, trasparente per enfatizzare le loro qualità di monitor.

le sp100r2 le usavo con i mono signature YBA. le SA1 con finale swiss physics 6A, i watt se li bevono come acqua fresca

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share




×
×
  • Create New...