Jump to content

E di Gryphon, che ne pensate?


fabbe
 Share

Recommended Posts

Buongiorno a tutti,

 

Gryphon è un marchio di cui se ne parla poco in questo forum. Forse pochi posseggono un prodotto Gryphon, forse non piace come suonano! Che ne pensate? Condividete i vostri pensieri ed esperienze, sia positive che negative.

Personalmente posseggo da qualche anno l'integrato Diablo 300 con il quale mi trovo molto bene sotto tutti i punti di vista. E' un sogno che ho coltivato sin dalla prima versione e poi finalmente ho fatto il passo acquistandolo. E' abbinato a diffusori Dynaudio Contour 30, sorgente pc e DAC RME e meccanica Marantz per i CD.

Sono stato sin da subito folgorato dal suono di questa elettronica, possente, materico, reale, veloce ma anche dolce e molto musicale. Riesco ad accenderlo la mattina per per spengerlo la sera senza alcuna fatica d'ascolto. Guardandolo sembrerebbe tutt'altro, invece sorprende per le sue grandi doti musicali.

 

Aspetto le vostre,

 

Fabrizio

Link to comment
Share on other sites

Avuto nel passato il pre linea a 4 telai ed il finale stereofonico per guidare un paio di Totem Mani2. Suonava bene, molto "piacevole". Successivamente ho preferito dell'altro.

C'est la vie!

Link to comment
Share on other sites

@fabbe Approfitto della tua esperienza per chiedere, visto che sono due marchi che mi interessano per il prossimo upgrade dell’impianto.

Sono attirato dalle Dynaudio Confidence 30 che differenza rispetto alle Contour 30 , e visto che come impedenza 4 ohm che può scendere fino a 2,8 ohm il carico non è dei più semplici, col Griphoon Diablo 300 immagino tu  non abbia problemi hai avuto altre amplificazioni con le Contour, io vorrei mantenere il Mc 252 , o almeno vorrei provare con le Dynaudio prima di cambiarlo.

Altra domanda, io ascolto a bassi volumi, max 90 db, come va l’accoppiata a questi volumi?

Non mi piacciono gli impianti turbo che si esprimono solo a volumi elevati.

Link to comment
Share on other sites

@verdino ciao, le Confidence non le ho mai ascoltate. Sono di un livello superiore alle Contour, prima di Gryphon le pilotavo con elettroniche Bryston senza problemi. Come hai accennato devi provarle con le tue elettroniche. Con Gryphon non hai nessun problema di pilotaggio.

  • Thanks 1
Link to comment
Share on other sites

Paperinik2021
3 minuti fa, fabbe ha scritto:

prima di Gryphon le pilotavo con elettroniche Bryston

Cambio che personalmente non avrei fatto, ma io prediligo un suono neutro rispetto ad uno colorato.

Link to comment
Share on other sites

@Paperinik2021 non trovo Gryphon particolarmente colorato, diciamo che il timbro vira più verso colori caldi che freddi. Mi sono trovato molto bene con Bryston, sono ancora in famiglia, nella stanza di mio figlio 😊. Trovo il suono Gryphon molto più coinvolgente e dettagliato. "Sento cose che prima non sentivo" 🤣

Link to comment
Share on other sites

@Paperinik2021 Se un prodotto è palesemente colorato lo senti immediatamente, non ci sono storie. Ma non dobbiamo dimenticare che ogni elettronica ha un suo timbro e carrattere. Lo di sente anche nei DAC. Poi alla fine, dobbiamo porci la domanda: quale prodotto suona neutrale al 100%? Neutrale rispetto a che cosa? Qual'e' il riferimento?

Link to comment
Share on other sites

3 ore fa, fabbe ha scritto:

Forse pochi posseggono un prodotto Gryphon, forse non piace come suonano!

Forse non a tutti piace quanto costano!

.

Nel passato pur sognando di possedere un Antileon Dual Mono, mi sono portato a casa una serie di integrati Callisto di tipologia ed annate diverse (un po' come il vino) che rappresentavano per me la possibilità di transitare su un livello HiFi superiore al classico "stereo casalingo", ad un costo alto ma ancora terrestre.

.

Oggi, mi sono stancato ormai di giocare con le amplificazioni ma faccio proprio fatica ad immaginare un solo motivo per il quale un amplificatore (Gryphon o altro marchio HighEnd) debba essere pagato 15-20-30.000 Euro ... dove probabilmente il maggior costo di produzione è rappresentato ipotizzo da chassis, trasformatore, logica di controllo e telecomando.

.

Reputo che questo tipo di macchine sia più adatto ormai al nerd di San Francisco che attacca l'iPhone ed il giradischi e che poco abbia a che fare con gente che disquisisce di suono più o meno neutro ... :classic_biggrin:
.
Un cordiale saluto, Massimiliano

PS. I pre secondo me non sono all'altezza ... 

  • Melius 1
Link to comment
Share on other sites

@ipoci hai perfettamente ragione riguardante il prezzi che sono in generale assurdi. Pochi oggetti della nostra passione valgono veramente quello che costano. Va anche detto che la politica prezzi è molto simile a quella degli pneumatici.😊

Link to comment
Share on other sites

@ipoci  Certo ……però se pensi per esempio il prezzo che bisogna pagare per una bottiglia di Romanee-Conti . Comunque certi prodotti sono indirizzati ad una platea con forti possibilità di spesa.

Link to comment
Share on other sites

@iBan69 è sempre una questione di percezione e preferenza personale. Non posso dire che il mio suoni in maniera dura e fredda. Come già detto io e molti altri che hanno ascoltato le elettroniche Gryphon, il suono vira verso tinte calde. Poi ovvio, ci sono prodotti molto più caldi, ma a quel punto diventano colorati e non rispecchiano più la natura vera della musica e degli strumenti.

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share




×
×
  • Create New...