Jump to content

Technics V8 o V9?


Pilgrims
 Share

Recommended Posts

Un vecchio conoscente, ben più anziano di me, mi ha proposto un V9, da tempo inutilizzato. Prima di mettermi in viaggio per 200 km (e altrettanti di ritorno) in zona rossa e concordare un prezzo (200-300€?), vorrei domandare un’opinione sull’oggetto. Sono soddisfattissimo possessore di un Technics V8, marchio di cui conservo anche giovanile passione risalente all’indimenticato 8080. Sui Forum americani si parla del V9 come successore e migliore del V8. Mi lascia perplesso il profilo di potenza (120/125 watt) rispetto al V8 (105/140watt).

Ci collegherei le Canton GLE70 e le più chiuse e rigorose Kef 50LS.

Che dicono i saggi del Forum?

Link to comment
Share on other sites

  • Administrators
cactus_atomo

@Pilgrims a mio parere lascerei  perdere. Il tuo ampli lo conosci, sai come va, se ha avuto problemi o meno, il v0 è fermo da tempo,,cosa non buona per ua elettronica, passando dall'uno all'altro non vai un passo avanti ma uno di lato. Il v9 èe il successore del v8, i jap rinnovavano frequentemente il catalogo, ma non sepre il rinnovamento era vero miglioramento. . le potenze dei due ampli sono abbastanza simili, il v8 sembra pilotareun po meglio9 i carichi bassi, ma resta tutto da vedere, anche i datasheet dei nostri ampli andrebbero chiamati bugiardini come i foglietti illustrativi dei medicinali.

Link to comment
Share on other sites

Parole sante. Come una bella dose di Tachipirina ad un febbricitante....

Devo impormi di non guardare il frutto del peccato e sperare che non mi telefoni!

Link to comment
Share on other sites

Ho già l’8088. Ma devo dire che il V8 ha un suono più aperto e anche più dettagliato. Per esaltarsi deve essere ben caldo.

Sempre alle mie orecchie, ovviamente, che, da qualche anno, mi sembrano privilegiare proprio la maggior apertura musicale. Ho passato i 71...

Link to comment
Share on other sites

Ho passato nel pomeriggio un poco di tempo sulla mia Bibbia, ovvero Audiokarma. Si dicono ottime, ma proprie ottime cose sul V9 (e 909). Certo, rimane macchina di 40 anni con tutti i rischi di colle, ossidazioni, saldature saltate, condensatori andati, ecc. Stavolta mi avete rinsavito...

Link to comment
Share on other sites

oscilloscopio
2 minuti fa, Pilgrims ha scritto:

Certo, rimane macchina di 40 anni con tutti i rischi di colle, ossidazioni, saldature saltate, condensatori andati, ecc.

Personalmente non ho mai avuto questo "panico da elettronica vintage" ed in effetti devo dire che nonostante ne abbia diverse anche di cinquant'anni grossi problemi o riparazioni onerose non mi sono capitate.

Link to comment
Share on other sites

12 ore fa, oscilloscopio ha scritto:

riparazioni onerose non mi sono capitate.

In effetti con "rischi di rottura" (che comunque esistono) , non si intende che si rompano tutti.

Link to comment
Share on other sites

oscilloscopio

@TheoTks certo Franco, il rischio indubbiamente c'è, diciamo che su componenti degli anni '70 anche in caso di problemi, generalmente è più semplice e meno oneroso intervenire perché essendo a componenti discreti si tratta magari di un transistor o qualche condensatore.

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share



×
×
  • Create New...