Jump to content

Spotify HiFi


Kronzi
 Share

Recommended Posts

1 ora fa, Kronzi ha scritto:

avranno ancora senso roon tidal o Qobuz

per molti versi no...avranno senso per chi  "necessita" di andare oltre la qualità CD (16/44)

Link to comment
Share on other sites

Rammento che in qualità 16/44 c'è già anche l'ottimo Deezer (che peraltro suona infinitamente meglio di Spotify anche in qualità Mp3).

  • Melius 1
Link to comment
Share on other sites

Qobuz Studio Premier in unico pagamento annuale a 179,99 euro (sono equivalenti a 15 euro/mese) ti fornisce files hi-res fino a 24/192 per cui ....

In questo momento è la miglior soluzione per lo streaming di qualità

  • Melius 1
Link to comment
Share on other sites

@Pippo87 Con le varie formule di acquisto condiviso quella cifra cala di circa due terzi, eppure Spotify ha comunque una marcia in più in termini di usabilità tale da renderlo comunque se non preferibile almeno da tenere in considerazione. Qobuz non è male, ma ha un’interfaccia utente davvero povera.

Link to comment
Share on other sites

4 minuti fa, campaz ha scritto:

varie formule di acquisto condiviso

Le "famiglie allargate" fin quando saranno tollerate, sono applicabili a qualunque servizio...

Link to comment
Share on other sites

@franz159 sono d’accordo: e infatti Netflix, forte della sua posizione, sta iniziando a limitare, almeno a parole, il fenomeno. Ma per una realtà come quella di Qobuz credo che la mossa di “allargare le famiglie” sia risultata quasi inevitabile: al di fuori di pochi ambienti circoscritti come questo, 15 euro mese per musica di qualità audio superiore sono poco attraenti. O abbassavano, surrettiziamente, i prezzi o erano destinati a uscire dal mercato. Con buona pace di chi paga il canone pieno. La stessa Netflix non sarebbe diventata Netflix se fosse partita solo con gli abbonamenti a prezzo pieno. m2c 

Link to comment
Share on other sites

Spotify ha un catalogo più ricco, apprezzo molto le loro playlist, le ascolto tantissimo quando esco con il peloso,  ascolto Tidal HiFi con l'impianto , se avrà la stessa qualità audio probabilmente passerò a Spotify, che per altro già utilizzo....

Link to comment
Share on other sites

@campazquello che, nonostante tutto, non riesco proprio a capire sono queste formule "pseudo-family"...premetto che non conosco bene lo stile di vita e nemmeno la media di persone che fanno parte di  una famiglia americana p.e. ma pensare ad un abbonamento che venga fruito da 5/6 persone che vivono sotto lo stesso tetto e, più o meno contemporaneamente, seguono singolarmente programmi diversi su Netflix mi sembra quasi fantascienza...e lo stesso vale x lo streaming audio.

Mi sembra tutto sommato più logico avere queste forme di abbonamento multiplo (al limite anche un pò più caro dei prezzi attuali) ma usufruibile da luoghi diversi mantenendo magari un vero "Family" più conveniente ma controllato bene

  • Thanks 1
Link to comment
Share on other sites

Vie sembrerà assurdo, ma io ho iniziato a comporre il mio primo impianto 2 canali (a 43 anni suonati e appassionato di musica da sempre) proprio grazie a Spotify. E ho sperato proprio in questa svolta HiFi. Adesso pago il Premium e sarò felice di spendere qualcosa in più. Stavo decidendomi a passare a Qobuz, ma adesso attendo di capire come sarà. Ho comunque i miei files. Al massimo dividerò con mio fratello.

Link to comment
Share on other sites

Io penso che si potrà rispondere alla domanda dell'autore del thread solo dopo che Spotify avrà messo in pista la cosa e avremo provato l'ascolto. Bisognerà anche vedere come si comporterà il client a seconda dello streamer usato. Del resto se ci sono fazioni di ascoltatori che a parità di risoluzione riescono a preferire Quobuz a Tidal o ad Amazon music e viceversa, un motivo di orecchio o quantomeno psicoacustico ci sarà. 

Tuttavia, concordo sul fatto che la fruibilità di Spotify sia imbattibile. 

Non posso, però, non ricordare a me stesso che quando ascolto lo stesso brano in qualità CD o a risoluzione maggiore su Qobiz, pur non riuscendo a dire a parole quali differenze io senta, l'ambiente che si crea intorno a me è molto più piacevole. 

Link to comment
Share on other sites

Il fatto è che a quanto ho capito Qobuz suona una meraviglia “gia provato” mentre Spotify al momento è una ciofeca, Qobuz suona bene ma bisogna  integrare Roon “che non ho provato” ma costa parecchio. Se Spotify suona quasi come Qobuz ed ha +o- le funzioni di roon allora il gioco è fatto.

Link to comment
Share on other sites

9 ore fa, Umby1 ha scritto:

come farà un 16/44 a suonare come un 24/96?la differenza è tanta

A livello di resa e intelligibilità audio, secondo vari esperimenti e prove, non così tanta come si potrebbe pensare.

Dato che la questione è comunque molto divisiva,  sarebbe però eventualmente opportuno discuterne in un thread dedicato.

Link to comment
Share on other sites

È come dire: “visto che ci sono già Tidal, Qobuz, Deezer ed altri, ha senso Spotify HiFi?”...

😁

il mercato più attori vede presenti e meglio funziona per qualità e prezzo offerti

Link to comment
Share on other sites

12 ore fa, Kronzi ha scritto:

Qobuz suona bene ma bisogna  integrare Roon “che non ho provato” ma costa parecchio.

???? Qobuz suona benissimo senza Roon .... ovviamente se si ha già Roon il fatto che Qobuz possa essere integrato è molto comodo, ma Roon deve esserci per altri motivi, non sicuramente per utilizzarlo con Qobuz !

Link to comment
Share on other sites

Il 27/3/2021 at 10:09, tHERADIX ha scritto:

Spotify ha un catalogo più ricco,

no....basta verificare sulle home page dei servizi.....al momento TIDAL e Qobuz 70 milioni di brani, Spotify 50 milioni

Link to comment
Share on other sites

@max premesso che me ne frego a sufficienza del numero di brani perché penso sempre che "la metà basta" su Tidal e Qobuz molti brani sono dupli o triplocati a diverse risoluzioni. 

  • Melius 1
Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share


×
×
  • Create New...