Jump to content

Sportive.. quelle vere


tigre
 Share

Recommended Posts

1 minuto fa, cactus_atomo ha scritto:

baricentro basso e buche non vanno d'accordo

In quanto alle buche, per la mia, ho il terrore di demolire i pur robusti cerchi che costano 10 mila euro (un treno). 

Link to comment
Share on other sites

Collegatiper

@naim 
Vedi se riesci a trovare dei cerchi da rally (sono molto robusti per ovvi motivi, tagli, salti, ecc..) ed i suoi conservali… ;-))

Link to comment
Share on other sites

@Collegatiper Infatti in tanti (sono nel gruppo dei possessori su Facebook), li montano. Però devo dire che quelli che monta la Circuit, che è la versione più completa e pure l'unica venduta in Italia, sono i BBS forgiati made in Japan, che sono veramente tosti, chiaro che si rigano anche loro.

In diversi li montano bianchi, che le daranno un aspetto più ''Rally'', ma personalmente li preferisco scuri. 

Link to comment
Share on other sites

Collegatiper

@Tigra che era una vettura eccellente all’epoca.

Motore dietro l’asse anteriore, doppi triangoli anteriori e posteriori.

Pomello cambio e pulsante start engine in alluminio.

Deliziosa.

Link to comment
Share on other sites

Il 16/2/2022 at 22:44, Tigra ha scritto:

So che è da poveracci, ma di una Honda S2000 che ne dite?

Honda all'epoca era a mio parere probabilmente il miglior costruttore di auto del pianeta, per qualità costruttiva ed innovazione tecnica.

La S2000 se non erro fu prodotta per il 90simo di Honda. Una delle migliori spider mai prodotte imho (con un telaio che non fa rimpiangere le coupe).

Motore fenomenale, con l'unico limite di doverlo usare regolarmente a 9000 giri per ritrovarsi col cambio marcia a poter sfruttare il vtec.

 

Link to comment
Share on other sites

LaVoceElettrica
Il 16/2/2022 at 22:44, Tigra ha scritto:

di una Honda S2000 che ne dite?

Talmente curata che persino gli stemmini erano in tinta con la carrozzeria: auto rossa, stemmino rosso, auto nera, nero ecc. ecc.

Link to comment
Share on other sites

2 ore fa, tigre ha scritto:

l'unico limite di doverlo usare regolarmente a 9000 giri per ritrovarsi col cambio marcia a poter sfruttare il vtec.

Non la comprai proprio per quello. IL telaio era fantastico.

Link to comment
Share on other sites

Collegatiper
13 minuti fa, tigre ha scritto:

La Lotus Elise, altro esempio di sportiva dura e pura.

La adoro ma ho sempre trovato inadeguati i motori ed i cambi che monta.

 

Link to comment
Share on other sites

LaVoceElettrica
Il 19/2/2022 at 16:42, Collegatiper ha scritto:
Il 19/2/2022 at 16:26, tigre ha scritto:

La Lotus Elise, altro esempio di sportiva dura e pura.

La adoro ma ho sempre trovato inadeguati i motori (omissis) che monta.

Conditio sine qua non per essere una sportiva all'inglese.

Comunque coi Toyota è migliorata.

Link to comment
Share on other sites

  • 2 months later...
Fabio Cottatellucci
Il 18/2/2022 at 17:01, tigre ha scritto:

Motore fenomenale, con l'unico limite di doverlo usare regolarmente a 9000 giri per ritrovarsi col cambio marcia a poter sfruttare il vtec.

Il vtec apriva molto più sotto...

Link to comment
Share on other sites

  • 2 weeks later...
Dubleu
Il 15/5/2022 at 16:15, Fabio Cottatellucci ha scritto:

vtec apriva molto più sotto

Decisamente. Il v-tech apre molto più sotto!  Le differenze fra turbo e aspirarato ad alta potenza litro vanno capite. Non è da tutti, specie in un telaio speciale.

Link to comment
Share on other sites

Dubleu

Ho due auto particolari, ma alla base va capito cosa c'è. V-tech o no il connubio telaio motore pesi  baricentro e pesi a sbalzo è la cosa più importante.

1.jpg

  • Melius 2
Link to comment
Share on other sites

_Diablo_

@Dubleu  Le hai entrambe? 😮 Complimenti sono molto belle che invidia e che passione. Ma è vero che il motore della BRZ/GT86 pecca un po'? E' in uscita la GR86 con un motore più adatto 2.5, ma il vecchio design della tua lo trovo più bello.

 

Link to comment
Share on other sites

Dubleu

@_Diablo_ Si, la nera dal 2016 e la blu dal 2019.

Il motore BRZ è un po' bolso ma l'auto in se è molto tecnica e molto piacevole alla guida.

Sono passato da 400cv 420nm su 1100kg a BRZ (ma già possedevo lo sfilatone) e di certo è una bel downgrade a livello motoristico ma la ciclistica appaga. ho corso un bel po' in pista sia in velocità che in drift e devo ammettere che una volta capito il telaio ed il bilanciamento dei pesi di una vettura anche con un "motorino" come quello del BRZ c'è molto da divertirsi. 

Di certo va usato fra le curve perchè nella pura ripresa non ha molto da dire rispetto un 2.0TD mappato ma se sfruttato il telaio fra i monti e passi alpini è una goduria. L' allungo di molti cavalli a la coppia del turbo manca ma ha ben altri pregi che la fa piacere in ogni momento.

Diciamo che a salirci di certo non è l'on-off nel piede destro a colpire ma il suo modo d'essere una lama sempre e comunque.

 

 

  • Thanks 1
Link to comment
Share on other sites

_Diablo_
1 ora fa, Dubleu ha scritto:

Sono passato da 400cv 420nm su 1100kg

 

Cos'era?

 

1 ora fa, Dubleu ha scritto:

ha ben altri pregi che la fa piacere in ogni momento.

 

Confermi un po' quello che si era letto in giro, chissà la nuova che dicono migliorata su ogni aspetto motore incluso.

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share




×
×
  • Create New...