Jump to content

Tennis [thread unico]


keres
 Share

Recommended Posts

Profonda delusione.

Il polacco era alla sua portata e considerando che mancavano i 3 giocatori più forti (e Thiem), era un’occasione unica, imperdibile, da non lasciarsi sfuggire.

 

 

Link to comment
Share on other sites

43 minuti fa, maverick ha scritto:

Comunque torneo straordinario del Nostro,  .. è chiaro che è tutta esperienza,  ..c'è ancora da crescere, ..ma il ragazzo c'è, eccome.

👍

Link to comment
Share on other sites

Per il cammino che hanno fatto ha vinto il giocatore che ha seminato più “cadaveri” pesanti alle sue spalle, riporto per dovere di cronaca:

Sinner: Gaston - Chacanov (14) - Ruusuvuori - Bublik - Bautista (7) 

Huekacz: Kudla - Shapolalov (6) - Raonnic (12) - Tsitsipas (2) - Rublev (4)

 

poi ovvio che tutti noi speravamo nel colpo grosso, quando ti siedi ad un tavolo di un ristornate 3 stelle vuoi mangiare solo il meglio.. ma se è vero che Jannik non ha giocato il suo miglior tennis, Hurkacz (che ha meritato la vittoria) ha avuto un piccolo passaggio a vuoto quando era in vantaggio di due break ma è stato davvero solido (come per tutto il torneo) ed è avvenuto quello che, in parte avevo pronosticato

Il 3/4/2021 at 13:36, jj@66 ha scritto:

Arriveranno entrambi molto tesi, sanno che è una occasione unica affrontare un pari classifica in una finale Master 1000 e riuscire a scrollarsi di dosso la tensione iniziale conterà davvero tanto

tanto che il nostro è partito abbastanza legato, ha rincorso e superato il polacco ma sul 6 - 5 la tensione, che lo ha portato a prendere un parziale davvero devastante, ha pregiudicato non solo il primo set ma il match e se proprio (e dovremmo, perché questo ragazzo secondo me è davvero speciale) vogliamo trovare un lato positivo in questa sconfitta è che sul 4 - 0 ha rialzato la testa, non ha tirato i remi in barca e ha fatto capire al suo avversario che se voleva conquistare il trofeo se lo doveva guadagnare perché lui non gli avrebbe regalato più nulla.

 

Io ho visto due ottimi giocatori che si sono trovati catapultati su un grande palcoscenico e hanno provato, con i limiti che possono avere due “debuttanti”, a fare del loro meglio e questa volta è andata bene al più maturo e quello che, nel corso del torneo, aveva acquisito più autostima e consapevolezza dei propri mezzi grazie a diversi scalpi prestigiosi ma (anche se non avremo mai la certezza) se il primo set fosse andato al nostro potevamo essere qui a fare commenti diversi..

  • Melius 2
Link to comment
Share on other sites

Il 11/4/2021 at 16:55, luckyjopc ha scritto:

Bravo ha grinta. Non sarà mai un top ten credo ma ha dimostrato carattere

Si, ..riesce a tirar fuori il meglio da un talento relativamente modesto; essere tra i primi 30 del mondo, in ogni caso è un risultato prestigioso.

Stiamo, ..come italiani, rivoluzionando una vecchia fama,  .. quella di avere giocatori "talentuosi", ma deboli di carattere o di testa (quanti casi abbiamo avuto in passato, .. da Panatta, a Canè, a Nargiso, a Fognini..).

Da qualche anno giocatori dal braccio non baciato dal cielo,  come Berrettini, Sonego, lo stesso Sinner, stanno ottenendo ottimi, davvero ottimi risultati facendo della "testa' e del "carattere" il loro punto di forza.

C'è da essere molto, molto soddisfatti, fino a che non ci pioverà dal cielo, chissà quando,  un McEnroe o un Federer vestito di tricolore...

Link to comment
Share on other sites

a montecarlo la rivelazione dell’anno karatsev passeggia come da pronostico sul nostro musetti..

certo che tra lui e sinner potevano sperare di meglio dal sorteggio

uff..

Link to comment
Share on other sites

domani c'è Sinner - Djokovic, .. direi niente male ...

Sorteggio assassino, .. ma se non sei testa di serie, può accadere: comunque il Nostro è già 20 del mondo, ..quindi presto sarà lui ad essere testa di serie , anche nei tornei maggiori, per cui non potrà che andare meglio.

probabilmente domani si fermerà, ma sono curioso, curiosissimo di vederlo all'opera contro uno che ha un gioco non dissimile dal suo, e che in futuro potrà diventare il suo modello, più ancora di Nadal , che è troppo atipico.

Ci sono venti slam di differenza, .. ma se l'emozione non lo blocca, credo che sarà una grande partita.

Link to comment
Share on other sites

Non è stata una grande partita, ..troppo superiore Djokovic,  .. troppo inesperto Sinner, forse bloccato,  forse non al 100%, ma comunque mai davvero in partita.

Comunque è chiaro (e non poteva che essere così) che la differenza è ancora molta, per arrivare ai livelli top.

Vabbè, più grave, perché evitabile, la sconfitta con Hurcacz; oggi per differenza di classe, di esperienza e di abitudine alla superficie l'ostacolo era troppo al di sopra del Sinner di oggi

 

Link to comment
Share on other sites

30 minuti fa, regioweb ha scritto:

Jannik è il futuro, o forse anche il presente, di questo sport” (cit. ND)

OGGI, detta da Nole, mi sa un po' di ruffianata, però per il futuro non ci sono dubbi.

La differenza oggi si è vista più di quanto avrei sperato, ma c'è da dire, ed è innegabile,  che Djokovic a 19 anni non giocava come il Sinner di oggi.

Quindi,  avanti tutta !

  • Melius 1
Link to comment
Share on other sites

Clamoroso al Cibali!! (cit.)

il possibile superquarto di finale della parte alta non si giocherà visto che sia Zverev che, soprattutto, Djokovic sono fuori...

peccato che a Nole la luna di traverso sia arrivata con 24h ore di ritardo 😅

Link to comment
Share on other sites

cavolo , ... ho sbagliato pronostico ( d'altra parte li sbaglia solo chi li fa ..), ma dopo Evans ieri che ha giocato il match della vita, anche oggi la gioventù di Rublev ha avuto la meglio su un Rafa che sinceramente avrei visto vincitore del torneo.

Che stia cambiando qualcosa ? e i fabulous three, .. anzi two (perchè ormai Roger non credo tornerà più in grado di vincere uno slam) debbano pensare di abdicare ?

 

 

Link to comment
Share on other sites

14 ore fa, maverick ha scritto:

Che stia cambiando qualcosa ?

in effetti la notizia non è tanto un Rublev solidissimo per oltre due ore e mezza quanto un Nadal che così schricchiolante - nei confronti del tipo di tennis proposto dal russo poi - non ricordo di averlo mai visto.. 

Link to comment
Share on other sites

 Share

×
×
  • Create New...