Jump to content

Forse non abbiamo mai parlato del Bluesound Vault 2i


SalD
 Share

Recommended Posts

Provo ad aprire questo thread anche sulla scia dell'elevato interesse e riscontro da parte di molti forumer sull'interfaccia BluOS applicata sul Node 2i, sui Nad, etc.

 

Lo dico subito: non vuole essere un thread sull'utilità o meno delle unità di memoria di massa in locale, in un'epoca in cui sembra che lo streaming in rete possa diventare lo standard a tendere. Eviterei fame sul punto.

 

Parto quindi col chiedere a chi magari lo possiede o lo ha potuto provare alcuni aspetti che mi incuriosiscono:

 

  • Oltre ad essere un ripper può fare anche da lettore CD?
  • funziona come unità NAS realmente o è una "specie" di NAS nell'ecosistema BS (cioè nella rete BS o lo posso vedere anche da un Raspberry per dire)?
  • Mi sembra chiaro che non legge quindi non riproduce file in formato DSD. Ma può comunque memorizzare file DSD come NAS e permetterne la fruizione mediante altri device diversi che invece ne supporto la riproduzione?

 

Grazie in anticipo a quanti vorranno dire la loro

Link to comment
Share on other sites

@SalD

Credo di essere l’unico ad averlo, quando l’ho acquistato volevo rippare la mia collezione ma poi, avendo sottoscritto l’abbonamento a Tidal, ho sospeso l’attività e mi limito ad usarlo come streamer vista la comodità che offre il sistema BlueOs.

2 ore fa, SalD ha scritto:

Oltre ad essere un ripper può fare anche da lettore CD?

No, funziona solo come ripper e lo fa in maniera eccellente, andando a recuperare titoli e copertine dal web, segnalo a titolo informativo che c’è sempre la possibilità di modificare i dati e/o le copertine a proprio piacimento e io ho usato Mp3Tag perché alcuni titoli italiani non erano proprio perfetti (ad esempio sul live di De Andrè con la PFM era errata la copertina e il primo era CD 1 e il secondo Vol 2), ma in un attimo l’ho sistemato.

Ho provato ad utilizzare, visto che c’è la possibilità di scegliere, a rippare sia in formato flac che wav ma non ho notato, con il mio impianto naturalmente, nessuna differenza qualitativa per cui tutti i titoli presenti sull’hd interno sono in flac, preciso che dei 2 Giga disponibili, con oltre 3000 brani presenti, ce ne sono ancora liberi 1,75 per cui (teoricamente, chiaramente dipende dalla lunghezza dei brani) ci starebbero ancora circa 30.000 brani..

Segnalo inoltre che c’è la possibilità di acquistare e conservare all’interno dell’hd titoli dai siti che danno questa opportunità (tipo Qobuz o altri), per cui anche quelli che sono soliti ascoltare e poi comperare hanno questa ulteriore feature.

2 ore fa, SalD ha scritto:
  • funziona come unità NAS realmente o è una "specie" di NAS nell'ecosistema BS (cioè nella rete BS o lo posso vedere anche da un Raspberry per dire)?
  • Mi sembra chiaro che non legge quindi non riproduce file in formato DSD. Ma può comunque memorizzare file DSD come NAS e permetterne la fruizione mediante altri device diversi che invece ne supporto la riproduzione?

Su questi due punti non posso essere di aiuto, non avendo un Nas né DSD.

  • Thanks 1
Link to comment
Share on other sites

Grazie @jj@66 del tuo prezioso passaggio e contributo. In effetti non avevo molte speranze, però mi ricordavo di aver già letto che lo possedevi. Vediamo se si aggiunge qualche altra anima pia che lo ha visto e provato magari anche solo temporaneamente.

 

Da come ne parli già capisco la libidine che, a prescindere dal contesto specifico, è sempre tipica dei BluOS... al punto da farti dimenticare tutto il resto.

 

Io ho una libreria di ca. 12mila titoli (cioè singoli brani) che ho iniziato a rippare, si fa per dire, quando forse non c'era manco Spotify e l'ho fatto con iTunes... un grandissimo lavoro ... da pirla mi viene da dire, tutti mp3 o come li chiama apple non mi ricordo... Poi ho posto un po' rimedio forse con l'abbonamento ad iTunes Match che forse, spero, non so, dovrebbe avermeli portati in formato CD... non ne sono sicuro. Adesso è tutto che giace lì in un cassetto con qualche DSD che è arrivato dopo.

 

Ora, se banalmente potessi semplicemente copiare la libreria sul Vault e magari in contemporanea fare anche oversampling (che sono sicuro saprà fare bene), ma soprattutto se poi diventa condivisibile davvero come un Nas con anche device e sistemi diversi... allora, ritengo che potrebbe essere comunque una bella figata, anche nell'era dello streaming. Nonostante anche io sia ormai totalmente votato allo streaming, devo ammettere che quando sfogli la tua libreria, nel suo ordine per autore, di tempo, etc. ... è un po' come sfogliare la tua storia, la tua personalità ... non siamo mai ai livelli di un vinile, ovvio, ma da questo punto di vista un po' meno "mordi e fuggi dello streaming" lo è. Alla fine, non è che si può vivere sempre di All you can eat... ogni tanto ci sta pure la trattoria e ogni tanto anche lo stellato... 

 

Soltanto che due sono le cose, anzi tre: o abbassano il prezzo e lo rendono più umano, o trovo qualche altro motivo in più per giustificarlo, oppure prendo il superbonus della superlotteria cassi e massi...

 

Link to comment
Share on other sites

7 minuti fa, SalD ha scritto:

condivisibile davvero come un Nas con anche device e sistemi diversi...

Ora che ricordo, quando ho modificato con Mp3tag (con un pc W10) ho cliccato per errore due volte ed è partito il brano sul computer, per cui forse l’opportunità di condividere l’hd con altri device è contemplata.. quello di cui sono sicuro è che l’hd interno lo vedi coma una “risorsa di rete” con relativo indirizzo ip.

Link to comment
Share on other sites

Non so se hai per caso altri device BS, io ho il Node e un NAD, il modo in cui interagiscono tra di loro è pazzesco e di una semplicità disarmante. Meglio dei device Apple. Quel che penso è che se hanno fatto un Nas che risponde alla loro filosofia di ready to use e interfaccia utente... davvero uno ha finito di installare player, gestire app varie, collegamenti di rete... insomma, tutte quelle cose che mi fanno impazzire come quando ero piccolino e dovevo programmare in Basic, lanciare i programmi in Dos e accendere il pc con un floppy grande quanto il tovagliolo...

Link to comment
Share on other sites

10 ore fa, SalD ha scritto:

Non so se hai per caso altri device BS

No, solo il Vault..

 

10 ore fa, SalD ha scritto:

e accendere il pc con un floppy grande quanto il tovagliolo...

Io ho lavorato anche su questo 😃

 

55123EDB-F03B-439A-B7FD-04D11F48002B.jpeg

Link to comment
Share on other sites

Io ho il node 2i. Ipersoddisfatto. 
ringrazio questo 3ad perché finalmente ho capito che cavolo è il Vault 😁
È un “attrezzo” che non capisco essendo io puro streaming da anni ed anni. 
Scusate il post poco utile 

  • Thanks 1
Link to comment
Share on other sites

Grazie @Jack quando uno apre un thread lo fa per se ma anche sperando che serva ad altri. Quindi grazie del passaggio e del riscontro.

 

Costasse un po’ meno starebbe già in mezzo agli altri miei ammennicoli vari...

Link to comment
Share on other sites

@jj@66 @SalD

vi ricordate di uno dei primi virus? quello che faceva cadere le lettere verdi verso il basso dello schermo? 😀

passai abbastanza presto ai mac, anzi prima all’apple 2 prima. 

Link to comment
Share on other sites

@Jack se penso che già all'epoca si parlava di virus e... non avevo manco idea di cosa potesse essere una casella di posta elettronica... avere un hd interno all'epoca era un lusso per pochi...

Link to comment
Share on other sites

9 ore fa, Jack ha scritto:

È un “attrezzo” che non capisco

E’ un modo di unire streamer e liquida, molti qui sul forum hanno la propria musica liquefatta e questo attrezzo ti permette di avere tutto in un unico apparecchio 😉 

2 ore fa, SalD ha scritto:

un IBM originale, cose di lusso. Chip 8086 o 8088?

Mica mi ricordo sai.. però tra l'accensione e la messa in opera c’era il tempo di prendere un caffè 😃

50 minuti fa, Jack ha scritto:

vi ricordate di uno dei primi virus? quello che faceva cadere le lettere verdi verso il basso dello schermo?

Non ricordo neanche questo.. dovrei iniziare a preoccuparmi?🤣

Link to comment
Share on other sites

..spero di non andare OT ma, facendo suonare (anche) un node2i devo dire che è un "mezzo miracolo" per la bellezza del sound che tira fuori da quel Burr-Brown (se non sbaglio)
A parte BluOs che è super (forse dopo ROON c'è lui, ma presto arriva per innuOS un nuovo concorrente!) davvero suona (pur a confronto con i DAC TOP -uno ne ho in casa- effettivamente facendo un "roll-off" marcato) in una maniera davvero piacevole e che... potrebbe pure "bastare".
Ecco, l'ho detto: mi piace questo piccolo Burr-Brown!
Saluti.

Link to comment
Share on other sites

@znorter

Direi che sei assolutamente IT, visto che condivide con il Vault 2i sia il dac (sinceramente non so se sia un bb o altro 😊 ) che il software e sulla piacevolezza d’ascolto non posso che condividere la tua opinione!

  • Thanks 1
Link to comment
Share on other sites

Mi intrometto per chiedere quanto ci mette a rippare un CD. Anche io uso prevalentemente streaming, vinile e non CD (nell’impianto principale non ho più il lettore), ma ripperei volentieri i miei CD e avevo pensato che il Vault (ho un Node2 che apprezzo...) potesse anche riprodurre. Ma se fosse veloce la necessità di riprodurre i CD potrebbe essere bypassata.

Link to comment
Share on other sites

@lormar

Di preciso non ricordo, però siccome rippo cd da tempo immemore con il pc (mi facevo copie da ascoltare in macchina per salvaguardare l'originale 😉 ) il Vault ci mette sicuramente meno visto che basta aver definito prima che tipologia di rippaggio vuoi effettuare (ti metto uno stamp qui sotto), attività che fai una sola volta poi infili il cd e via..

 

 

Rip_Vault.JPG

 

mentre con il pc non è così immediato e chiaramente (lo specifico per chi non è avvezzo a questa tipologia di componente) mentre rippa puoi ascoltare musica, sono due attività separate..

  • Thanks 1
Link to comment
Share on other sites

52 minuti fa, jj@66 ha scritto:

mentre rippa puoi ascoltare musica, sono due attività separate..

Ciao @jj@66 intendi dello stesso CD che viene rippato? Forse mi avevi già risposto. Quindi fa anche da lettore CD?

Grazie molte

Link to comment
Share on other sites

3 minuti fa, SalD ha scritto:

intendi dello stesso CD che viene rippato

Ciao SaID!

No, purtroppo (o per fortuna, sennò sarebbe costato di più 😃 ) non è un lettore ma solo un ripper e intendo che puoi ascoltare, ad esempio, Tidal mentre rippa.. poi dopo poco puoi ascoltare quello che ha rippato mentre ne rippi un altro 😉

  • Thanks 1
Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

×
×
  • Create New...