Jump to content

upgrade B&W 703s2+ relt5i a B&W 702s2


Alfio84
 Share

Recommended Posts

transaminasi

Secondo me utilizzare un sub come il Rel T5 in stereo non è il massimo. Da casa mia ne sono passati diversi e alla fine ho capito che per ottenere un ottimo risultato con il 2 ch è necessario rivolgersi a prodotti da un certo livello a salire. Gli ultimi tre che ho avuto sono stati il Velodyne DD12, il B&W DB1D e il JL F112 v2, tutta roba che nuova mi pare costi tra i 4 e i 5k e che usata gira intorno ai 2k. Con questi sub smanettando un po' si trova la quadra e alla fine è come se non ci fossero. Con i modelli più economici (tipo per es. Sunfire Hrs12) è impossibile ottenere dei buoni risultati. Con certe tracce lo senti troppo e con altre troppo poco. Poi magari con determinate diavolerie informatiche di cui alcuni del forum spesso parlano si potrebbe trovare la soluzione. Il DB1D ha la particolarità di poter contare su un'app che si scarica sul telefonino che ti permette di impostarlo tramite bluetooth. Oltre alle regolazioni più fini ti permette di scegliere uno dei modelli di diffusori B&W e lui in automatico si setta per quel tipo di diffusore. Il fratellino DB4S dovrebbe essere quello che meglio si abbina alla serie 700 ma non so se anch'esso abbia la possibilità di scegliere il tipo di diffusore B&W da abbinargli. Bisognerebbe provarlo e poi trovarne uno usato. Le 703s2 non le ho provate, ma temo che siano ostiche da pilotare come da tradizione B&W. Le 702s2 però le ho avute a casa un paio di mesi e ti dico che per farle suonare non è stato semplice. Io in quel periodo mi sono divertito a provarle con vari integrati acquistati usati e poi rivenduti. In particolare le ho provate con il Luxman 590 mk2, il Krell s300i, il Burmester 032 e il Denon 2500NE. Solo con lo 032 suonavano bene. Il Denon non si è rivelato assolutamente idoneo a pilotarle. Il Luxman tutto ok ma in gamma bassa il controllo era quello che era. Il Krell s300i ha sfoggiato un pochino di muscoli controllando abbastanza bene la gamma bassa ma perdendo su altri parametri (in primis in trasparenza ed estensione in alto rispetto al Luxman). Con lo 032 invece quelle casse si sono trasformate quasi in 804d3. 

In conclusione io me ne starei con le 703 e, se non puoi proprio farne a meno, abbinerei un sub di qualità superiore rispetto al Rel  T5.

 

Link to comment
Share on other sites

@transaminasiio sarò stato fortunato ma il rel sono riuscito, credo abbastanza a interfacciarlo con le 703 e non si fa mai notare. certo non da la botta che potrebbe dare i sub che noti che però praticamente mi costerebbero più delle casse. calcola che ho un svs pb13ultra e si quello ho trovato impossibile da interfacciare in stereo, infatti lo suso solo per i film; in compenso però il rel mi ha dato una leggera  affinatura in basso e la cosa migliore mi ha coperto un buco sulle frequenze che avevo nella parte destra.

 

per il pilotaggio io uso un unico 90 che mi sembri pilotare egregiamente le B&W 703s2 in caso delle 702 invece un po' mi preoccuperebbe anche perché adoro come suona però per essere sincero qualche watt in più credo alle B&W farebbero bene. Queste casse per me hanno un margine di miglioramento incredibile.  Figuriamoci le 702s2

 

però io non so se le 703s2 siano cosi inferiori alle 702. è una domanda che mi sono sempre fatto.

 

 

 

 

Link to comment
Share on other sites

giannifocus

@Alfio84 caro Alfio come ti ho sempre detto se ne hai la possibilità fai il passaggio alle 702 ma mira alle Signature anche per dare un maggior senso di discontinuità al cambio. 
Sempre possibilità permettendo tieniti anche il T5i perché quel sub è un miracolo, è come fosse un sub autosettante, basta poco per ottenerne i benefici senza impazzire dietro le regolazioni, è bello, è discreto mai protagonista, fa quello che dovrebbe fare un sub e costa poco. 
Non so le 703 ma le 702 non sono un carico difficile, 90 db ma la cosa più importante impedenza molto più stabile e con meno rotazioni di fase rispetto le serie precedenti e la serie 800. 
Come diceva Roberto sensibilissime come ogni B&W a ciò che gli metti a monte ma tu non hai di questi problemi. Avendo avuto il 90 e ascoltando il MF M6i ti posso garantire che sono matrimoni perfetti. 
Quando vuoi per maggior particolari ci possiamo sempre sentire. 

  • Melius 1
Link to comment
Share on other sites

Del T 5 ho avuto un ascolto a casa di un utente del forum  una persona gentilissima e squisita . Allora egli aveva le Sonus Faber Guarneri e quel sub teneva il passo alla loro musicalità. Bè i REL , non si smentiscono. Io stesso ho REL e ho anche provato il modello R 250 che mi piacque . Oltre il mio lo Storm3 che ritengo il migliore , l' unico modello che non mi è piaciuto troppo è stato lo strata V. Poi tutti gli altri ,compreso il T5 tutto ok 

  • Melius 1
Link to comment
Share on other sites

@giannifocus si lo so ma purtroppo per ora le signature sarebbero un po' troppo fuori budget. se non fosse le avrei gia' prese. invece le classiche se dovessi vendere le mie più il sub con qualche cento euro dovrei arrivarci. invece per le signature almeno 800-1000 euro dovrei aggiungerci.  e purtroppo per ora cosi tanti soldi non li posso proprio spendere. altrimenti non avrei dubbi.  Anche perché probabilmente saprei dove prendere con acquisto sicuro :classic_tongue:

 

hai avuto il MF6si anch'io che idea te ne sei fatto?

Link to comment
Share on other sites

giannifocus
24 minuti fa, Alfio84 ha scritto:

nche perché probabilmente saprei dove prendere con acquisto sicuro :classic_tongue:

😂😂😂 spero di tenerle ancora molto 😄

24 minuti fa, Alfio84 ha scritto:

avuto il MF6si anch'io che idea te ne sei fatto?

Preso a scatola chiusa ma devo dire uno dei migliori acquisti mai fatti. Non lo trovo affatto pungente, anzi, è di una fluidità e piacevolezza incredibile. 
Un suono come dicevo possente, organico, ti da la sensazione che puoi osare col volume ma rimanendo sempre gentile e fermo. 

Link to comment
Share on other sites

28 minuti fa, giannifocus ha scritto:

😂😂😂 spero di tenerle ancora molto 😄

👍 allora se non prendo ora le 702 classiche possibilmente  in futuro le comprerò io  😄

Link to comment
Share on other sites

32 minuti fa, giannifocus ha scritto:

Preso a scatola chiusa ma devo dire uno dei migliori acquisti mai fatti. Non lo trovo affatto pungente, anzi, è di una fluidità e piacevolezza incredibile. 
Un suono come dicevo possente, organico, ti da la sensazione che puoi osare col volume ma rimanendo sempre gentile e fermo. 

si non è un ampli che crea fastidio all'ascolto anche essendo molto spinto. però a me confronto ad un unico due è piaciuto di più l'unico per un suono più caldo e ricco armonicamente. 

Link to comment
Share on other sites

giannifocus
1 ora fa, Alfio84 ha scritto:

allora se non prendo ora le 702 classiche possibilmente  in futuro le comprerò io  😄

Aspetta non si sa mai 😄

1 ora fa, Alfio84 ha scritto:

però a me confronto ad un unico due è piaciuto di più l'unico per un suono più caldo e ricco armonicamente. 

Ci sta e ci mancherebbe

Link to comment
Share on other sites

@Gici HV anche io però se devo prendere le 702s2 devo rinuciare a qualcosa purtroppo per ora ho 1000 spese e a lavoro ho subito dei danni economici da ripagare. quindi o mi tendo le 703s2 + sub o vendo entrambi e magari con qualche 100 che posso spendere mi butto sulle 702s2. se no se avevo i soldi attendevo e prendevo le signature.

 

 

 

 

Link to comment
Share on other sites

  • 5 weeks later...

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share



×
×
  • Create New...