Jump to content

Kef Blade Two [meta]


granosalis
 Share

Recommended Posts

granosalis

Le nuove Blade Meta sono uscite da poco. 

Visto che non si parla molto spesso di questi diffusori, desideravo aprire un thread per avere info da chi le ha acquistate, ascoltate o semplicemente da chi come me è incuriosito e vorrebbe parlarne. 

image.thumb.png.de58dddf0d69c707f82e05cccd3dbced.png

 

 

Saluti,

Giuseppe

 

Link to comment
Share on other sites

Eppure sono le casse preferite degli architetti di interni… e delle casalinghe trendy…  un taco bianco ripiegato… bello ritto a sentinella dell‘ordine tinnellesco.. 😅

  • Haha 2
Link to comment
Share on other sites

  • Moderators
BEST-GROOVE
4 minuti fa, alexis ha scritto:

Eppure sono le casse preferite degli architetti di interni… e delle casalinghe trendy… 

 


...possibilmente senza l'orribile cavetteria collegata sul retro 

Link to comment
Share on other sites

Boulder72

Ascoltate le Blade one e two ma non versione Metà. Diffusori assolutamente ben suonanti. Un pensiero alle two lo avevo fatto 🙂

Link to comment
Share on other sites

granosalis
8 minuti fa, Boulder72 ha scritto:

Un pensiero alle two lo avevo fatto 🙂

Cosa ti ha fermato? 🙂

Link to comment
Share on other sites

davenrk

Sarò antiquato ma delle casse senza cavi "fisici" non le vorrei nemmeno se regalate, non sopporto nemmeno  il wifi ho tutto cablato in casa.

Se uno vuole ridurre i cavi si prende una bella coppia di casse attive con un pre o sorgente molto vicina.

Link to comment
Share on other sites

Ornito_1

Io le trovo bellissime ed eleganti.

Ho dato una rapida occhiata alle specifiche e, sulla carta, sembrano non semplicissime da pilotare (86db - 4 Ohm)...
senza parlare del prezzo...26.000€

(considerazione puramente soggettiva applicata alle miserrrime finanze del sottoscritto)

Link to comment
Share on other sites

Da come suonano e a giudicare da come sono costruite direi che il prezzo giusto è di 2600 Euro, non più di una tivù da 60“.. per intenderci. tecnologia basica digitale, cabinet industriale, componentistica orientale da grandi numeri.

  • Haha 2
Link to comment
Share on other sites

  • Administrators
cactus_atomo

@Gici HV soliti diusciorsi inutili, il prezzo lo fa il mercato, l'incontro tra domanda ed offerta, se li fanno li prezzano e li vendono ok hanno ragione loro il prezzo èp giusto. venderesti un divano usato rotto a 50 euro se sai che qualcuno lo pagherebbe 500?

le alternative ci sono, non comprare o mettersi a costruire in prorio. se vado in un ristorante on uno cher top non posso poi lamentarmi che la carnonata non è la sommatoria del costo della pasta e degli altri ingredienti. se non mi sta bene il prezzo non entro in quel ristorante

  • Melius 2
Link to comment
Share on other sites

Sul prezzo si può discutere assai  però bisognerebbe sentirle in quanto il prezzo nell'Hi-Fi é in teoria dato dalla resa sonora 🤣.

Magari mi sbaglio ma  trovo difficile credere che in questo campo ci siano molti sprovveduti che spendono cifre importanti  senza ascoltare preventivamente quello che comprano e i miglioramenti che apporta nel loro sistema in compenso ci sono molti che a casaccio sparano giudizi su diffusori o elettroniche che non hanno mai sentito 🤣.

Si sa  oltre  un certo livello per avere anche dei miglioramenti esigui magari occorre spendere molto di più ed è la ovvio che ci si domandi se ne vale la pena.

 

Link to comment
Share on other sites

Gici HV
39 minuti fa, cactus_atomo ha scritto:

soliti diusciorsi inutili, il prezzo lo fa il mercato

Dovevi citare Alexis non me, lui ha detto che dovrebbero essere vendute a 2600€.

Link to comment
Share on other sites

Gici HV
5 minuti fa, Look01 ha scritto:

trovo difficile credere che in questo campo ci siano molti sprovveduti che spendono cifre importanti  senza ascoltare

Credo anche io

 

6 minuti fa, Look01 ha scritto:

Si sa  oltre  un certo livello per avere anche dei miglioramenti esigui magari occorre spendere molto di più ed è la ovvio che ci si domandi se ne vale la pena.

Condivido 

Link to comment
Share on other sites

  • Administrators
cactus_atomo

@Gici HV il caro @alexis è un architetto, sai quei tipi che ti arredano casa con i mobili di ikea e poi ti presentano una parcella 10 volte maggiore del prezzo dei mobili per la loro con😁sulenza

  • Haha 1
Link to comment
Share on other sites

  • Moderators
BEST-GROOVE
48 minuti fa, Gici HV ha scritto:

trovo difficile credere che in questo campo ci siano molti sprovveduti che spendono cifre importanti  senza ascoltare

 

ne sei sicuro?   E si che se ne leggono!  :classic_sleep:

  • Melius 1
Link to comment
Share on other sites

granosalis
1 ora fa, Look01 ha scritto:

Magari mi sbaglio ma  trovo difficile credere che in questo campo ci siano molti sprovveduti che spendono cifre importanti  senza ascoltare preventivamente quello che comprano

Ascolti in negozio, in una stanza diversa, magari trattata, magari piena di diffusori, con un ampli divero, una sorgente diversa, tutto diverso. Il bravo negoziante, ovviamente senza volerti influenzare, ti fa notare tutto quello che di bello c'è, che quei pochi difetti sono l'ambiente, la giornata nuvolosa, le cavallete. Ti piacciono, ti convinci, le compri, torni a casa ed è un disastro totale! Purtroppo l'ascolto in negozio è come il primo appuntamento con una bella ragazza e nulla più.  

  • Melius 1
Link to comment
Share on other sites

granosalis
4 ore fa, davenrk ha scritto:

Sarò antiquato ma delle casse senza cavi "fisici" non le vorrei nemmeno se regalate

Kef fa diversi prodotti, le Blade, come anche la serie Reference, sono diffusori non amplificati e cablati. 

La serie wireless, che per altro sta riscuotendo grande successo è composta da LS50 e le nuove LS60 e forse altre. 

  • Thanks 1
Link to comment
Share on other sites

granosalis
5 ore fa, alexis ha scritto:

Non si abbina bene al bimby..😂

Kef non è solo design. Dietro c'è un'azienda seria, che assembla Blade e Reference in UK, incluso il crossover e verifica ogni diffusore uno per uno, dopo averlo confrontato strumentalmente con il riferimento (viene appunto da questo il termine reference) e solo dopo aver verificato che il tutto funziona con +/- 0.5db di sconstamento, certifica il prodotto per essere distribuito. Investimento e ricerca e sviuppo, sia in campo tecnologico che estetico.

  • Melius 2
Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share




×
×
  • Create New...