Jump to content

Braccio per Denon dl103


magicaroma
 Share

Recommended Posts

Buonasera, insomma sembra che io sia l’unico vinilista a non avere la testina in oggetto e vorrei colmare questa lacuna. Ho letto che non è adatta a tutti i bracci, come tutte le testine del resto e volevo chiedere ai più esperti se può andare con il Klimo Bliant che equipaggia il mio Klimo Beorde.

Grazie a tutti e buona pasquetta

Link to comment
Share on other sites

@magicaroma siamo in due! almeno... e per convicermi ho aperto pure io idoneo thread!! 😄

 

Finora la risposta di tutti è che ci vogliano almeno 12-14gr...  Ma un forumer disse che molti affermano che non si può dire di aver sentito come può andare una 103 se non con un braccio da 25 (vado a memoria)

E' invece parere unanime che la massa del braccio dovrebbe essere il più possibile distribuita su tutta la lunghezza del braccio e non solo sulla shell...

Ora: che massa ha il tuo ottimo Bliant? Ad occhio non dovresti aver problemi..

Link to comment
Share on other sites

 

TIPO: Diritto tubolare in

lega allumino

PESO AMMESSO DEL FONORIVELATO RE: TUTTI (vedi contrappesi opzionali)

LUNGHEZZA

EFFETTIVA: 13 pollici

MASSA EFFETTIVA: media

 

 

 

 ............Direi di si visto quello che dichiarano  (bisognerebbe sapere  poi cosa loro intendono per massa media)

 

  • Melius 1
Link to comment
Share on other sites

Ho due dl103. Una è su uno SME3012, di massa credo 14 o 16 gr, e suona sicuramente molto bene. La seconda è su un ATP-12T, che ha una massa elevata (credo 20gr) e sfodera una prestazione superba. Entrambi collegati a Denon AU340 e BC SE. 
Fondamentale per la qualità del risultato il AU340

 

Link to comment
Share on other sites

La Denon proponeva con la 103 i suoi bracci DA309 e DA308.......se non ricordo male sui 16g. di massa. Ricordarsi che poi va aggiunto il peso della testina e vitine per fare ulteriori calcoli.

Link to comment
Share on other sites

secondo la tabella riporata da bear_1, la massa "media" per un braccio va da 10 a 15g.

è possibile verificare che con 10-12g sei veramente al limite teorico di utilizzo della 103, per masse maggiori (13-15g) va un po' meglio. dipende da dove si pone il tuo braccio nell'intervallo suddetto.

l'impressione è che non sia proprio il massimo, ma puoi sempre provare.

il che può valere la pena o meno a seconda di cosa ti aspetti dalla 103; o è solo perchè il bravo analogista non può non averla mai provata ?

(non ti sto prendendo in giro: io ho preso la 103 proprio per quel motivo 🙂 ).

Link to comment
Share on other sites

La 103 è una delle mie testine preferite (le altro sono le SPU). Al momento ne ho tre. Liscia, r e pro. Nel corso degli anni ho avuto modo di provarla sui seguenti bracci: sme 3009/III, sme 3009/S2, sme IV, linn Akito, Sme 3009/II, sme 3009r, sme 3012r e Alfred Bokrand (banana e straight).
Nel mio impianto e alle mie orecchie:
- con i primi 4 menzionati sopra il risultato e stava tra il deludente e il passabile (sme IV). Assenza di gamma bassa e alti graffianti (se non ricordo male, anni fa Torlai scrisse che la 103 su un braccio “leggero” aveva una frequenza di risonanza elevata e ciò determinava una cancellazione della gamma bassa). All’ascolto ritrovavo tutti i commenti negativi espressi sulla 103.
Per “ritrovare” i bassi scomparsi mettevo il selettore dell’impedenza dell’AU320 su 3 ohm invece che su 40 ohm (come dovrebbe essere per un coretto interfacciamento). In alternativa andava bene anche l’Ortofon t20 mk II.
- ottima invece con gli sme /II, r e Alfred Bokrand. Migliora, e di molto, se appesantita. Io uso la placca in ottone dell Isokinetik (su ebay per pochi euro). 
Trovato il giusto braccio si è a metà dell’opera. Poi si passa alla scelta del giusto accoppiamento elettrico. Le mie esperienze e preferenze sono riportate in altre discussioni sempre a tema 103.

  • Thanks 1
Link to comment
Share on other sites

@magicaroma mah... un 13" in alluminio secondo me dovresti stare sopra i 14gr... non dovrebbe essere tanto diverso, come materiale della canna dallo sme da 12"... poi certo bisogna vedere che alluminio e che spessore delle pareti della canna..

Dai, che dopo apriamo il thread dei neofiti della 103!!😉

Link to comment
Share on other sites

2 ore fa, ciccio61 ha scritto:

La seconda è su un ATP-12T, che ha una massa elevata (credo 20gr) e sfodera una prestazione superba

@magicaroma Ho usato la 103 sia sull'FR54 che sull'AT1503, che è il gemello dell'ATP12.

Sull'AT1503 (20gr) che pare sia uno dei bracci preferiti di Imai San, per me va meglio che sull'FR54 (16gr.). 

…se sei di Roma, chiedi a Lucchetti. Il mese scorso mi disse che doveva ritirare un ATP16. 😍 Non ho approfondito perché mi sono ritenuto a posto ma ammetto di avere avuto un fremito! 😄

Link to comment
Share on other sites

@Rimini conosco Simone anche se non vivo più a Roma. Comunque la Denon vorrei provarla per curiosità e credo che alla fine la prendo, se poi devo cambiare anche braccio ci rinuncio 

Link to comment
Share on other sites

Ma comunque al di là di tutto, un braccio entro certi limiti (specie partendo da un massa media come il tuo) si può sempre appesantire per quello che serve: headshell carrozzati, placchette metalliche... Una soluzione per guadagnare 4 o 5g si trova! Alla fine basta solo riuscire a bilanciarlo. Sarebbe un problema più complicato se fosse da alleggerire.

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share




×
×
  • Create New...