Jump to content

Riparliamo di alimentazione Naim


zen old
 Share

Recommended Posts

Sono possessore di un Supernait 3, che a detta di molti e Cano in primis abbisogna di un alimentatore per rendere al meglio. Il guaio è che non è possibile provarlo per valutarne l'effettivo miglioramento (l'età non facilita a percepire certi dettagli). Il costo inoltre non è irrisorio al quale, se non erro, va aggiunto un ulteriore cavo Din non so se a 4 o 5 poli.

L'alternativa sarebbe il Teddy, xps penso, ma ha prestazioni diverse ed inferiori al Naim

Link to comment
Share on other sites

Riporto qui quanto scritto in altro 3ad da un noto progettista italiano 

Penso ci sia poco da aggiungere e può aiutare a capirne i costi 

.

 

.la differenza è semplicemente TOTALE.

Non contano le misure ( o meglio fino a un certo punto...) ma se vuoi far suonare al "peggio" uno stadio di segnale collegarlo ad un alimentatore stabilizzato da laboratorio è il modo migliore....

E' lungo da spegare, ma tagliando con una grossa scure dobbiamo tener conto delle maglie di segnale e della corrente modulata dallo stadio deputato alla stabilizzazione.... ovvero ad esempio se abbiamo una splendido circuito ottimamente realizzato con un sapiente gioco di equilibri per ridurre ai minimi termini il feedback locale, alimentandolo da  un solido alimentatore da laboratorio la maglia circuitale dell' alimentazione ( ce è in fondo in serie al segnale...) vedrà tutto il feedback dello stabilizzatore vanificando totalmente la nostra "alchimia" progettuale...

Chi ha citato Naim, ha detto una sacrosanta verità.... Naim, infatti ha non a caso alimentatori di livello "superiore" fino ad arrivare al loro top che non è altro un altro finale "travestito" da alimentatore.

Per provare ciò basta un semplice circuitino "scolastico" collegato ad alimentatori con tecnologia differente... 

 

Link to comment
Share on other sites

11 ore fa, Cano ha scritto:

Le alimentazioni naim sono praticamente dei finali 

 

questa è l'unica cosa che ho capito della digressione! 😆

 

e se ci pensa è vero, perché il segnale ci transita attraverso l'alimentazione e ritorna all'amplificatore. nel caso in esame del SN3 vi è un cavo 5 din che alimenta la sezione pre dell'amplificatore e preleva il segnale da quest'ultimo, ed un cavo 4 din che restituisce il segnale alla sezione finale dell'integrato.

 

saluti,

Stefano

Link to comment
Share on other sites

Ciao, qualche anno fa ho comprato un supernait 1, usato, ho avuto modo di ascoltarlo con hicap e senza, per iniziare lo ascoltato a lungo a casa mia liscio, dopo un anno, ho deciso di prendere l’alimentazione esterna, non quella originale che costa più di quanto ho pagato il supernait, ma ho preso il teddycap, costa 1/4 rispetto a quella originale, non so se e quanta differenza ci sia tra questa ed il Teddycap, ma sono soddisfatto, per ora.😂😂😂

  • Thanks 1
Link to comment
Share on other sites

42 minuti fa, karnak ha scritto:

Però lq differenza e tangibile e l'upgrade sicuro sotto ogni aspetto.

Non lo metto in dubbio. Ma continuo a ritenere la pratica scorretta e i costi privi di ogni logica.

Link to comment
Share on other sites

1 ora fa, senek65 ha scritto:

Ma continuo a ritenere la pratica scorretta e i costi privi di ogni logica

Perché scorretta?

Trasformi l'integrato in un pre e finale 

Invece che vendere tutto e rimetterci soldi basta aggiungere l'alimentatore 

Il prezzo è più che giustificato considerando quello che c'è dentro 

Ci sono finali che costano il doppio di un supercap e dentro non c'è la metà del valore 

Link to comment
Share on other sites

Buongiorno e scusate se approfitto, ho un Supernait 1 che dovrei collegare al Flatcap 2 che alimenta anche il cd. Mi ritrovo in casa un cavo 5 pin per Teddy Pardo, posso usarlo fra SN e Fcap o faccio danni?

 Grazie 

Link to comment
Share on other sites

@senek65 proprio ieri guardavo i costi di un Plixir, 

un buon alimentatore per altre applicazioni più a monte

(non è che ce ne siano tanti )

quelli buoni costano, anche gli switching fatti con criterio

non son regalati .

Poi leggo del tuo commento davvero curioso,

parli di ' estorsione  ' su un alimentatore che fa una differenza 

decisamente più significativa rispetto a quelli più sopra

, forse quella più importante tra i brand 

top nell'amplificazione , al punto che quello Naim

appare addirittura economico al confronto,

se questi riferimenti li hai.

E mi vien da pensare ..

Link to comment
Share on other sites

@magicaroma

 

cito da autorevole fonte:

 

 

Connecting Supernait 2 to Flatcap XS

 

As you did with your NAIT XS, you will need a SNAIC4 and a SNAIC5. The connection is pretty much the same with the Supernait 2; ensure all is switched off before you start. Remove the link plug from the rear of the Supernait. Connect a SNAIC5 between Pre-Amp OUT and Power OUT A on the Flatcap. Then connect a SNAIC 4 from SIGNAL OUT A on the Flatcap to POWER AMP IN on the Supernait

 

Link to comment
Share on other sites

@magicaroma visto che si parla di alimentazioni, sappi che il vero giovamento il SN1, più che i successivi 2&3, lo trarrebbe da una HiCapDR, non avendo lo stesso già moduli DR nella sezione pre (quella che sarebbe alimentata dall'HCDR). questa è cosa assai nota nel mondo Naim. 😉

 

non so invece se la FCXS sia un reale miglioramento; non ti resta che provare.

 

saluti,

Stefano

Link to comment
Share on other sites

1 ora fa, essezeta ha scritto:

visto che si parla di alimentazioni, sappi che il vero giovamento il SN1, più che i successivi 2&3, lo trarrebbe da una HiCapDR,

 

sono decisamente d'accordo, ma qualsiasi hicap lo farebbe.

Trovo il flatcap fuori luogo, qualsiasi.

Link to comment
Share on other sites

@Cano Il teddy sarebbe un'alternativa magari anche valida, come hai detto tu a suo tempo: "il teddy ha qualcosa di più min gamma media, ma l'HiCap è più pieno in basso". ma io sono un purista in Naim aggiungo solo Naim, in Rega solo Rega, è una mia fissa, anche perché ritengo che prodotti della stessa casa esaltino la qualità.

Ma quale cavo devo acquistare in aggiunta quello da 4 o quello da 5 poli? Il guaio che mi costerebbe altri 200 euro almeno ....

 

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

×
×
  • Create New...