Jump to content

Scelta amplificatore integrato sui mille euro


alex1961
 Share

Recommended Posts

Salve vorrei un consiglio per l'acquisto di un amplificatore per completare la mia catena audio composta da un lettore cd lector cd 06t giradischi(da upgradare)audiotecnica lp120x con testina audiotecnica vm 95ml diffusori dali oberon7 avrei visto un unison research unico se e un rega elex-r entrambi usati a circa 900€ non conoscendo i prodotti unison research vorrei sapere se qualcuno gli ha ascoltati per farmi un idea.Vorrei un suono abbastanza caldo per addolcire un po i diffusori dali sulle alte frequenze che sono un po' frizzantine

Grazie per i consigli

Link to comment
Share on other sites

@alex1961

Ho avuto per piu’ di un anno l’unico SE e nell’ultimo periodo, prima di venderlo e passare all’Unico 50, come sorgente utilizzavo proprio 

il Lector 06 t.

Il SE e’ un ampli eccellente, grande dinamica (parliamo pur sempre di 140 watt di quelli veri!), suono corposo e caldo ma anche raffinato.

Lo consiglio senza remore.

Link to comment
Share on other sites

Grazie ma la scelta su gli amplificatori  si riduce solo ai due menzionati altro di usato nel negozio hifi  di ampli interessanti non ce ne sono.

Sull' unico se nessuna considerazione? Spesso i prodotti italiani gli snobbiamo.

Link to comment
Share on other sites

3 minuti fa, alex1961 ha scritto:

Sull' unico se nessuna considerazione? Spesso i prodotti italiani gli snobbiamo.

Non li snobbo 

Infatti ho consigliato un lector 

Solo che non lo conosco 

Link to comment
Share on other sites

Infatti anchio non li conosco molto i prodotti italiani (visto che provengo da un impianto ht che ho venduto tenendo solo i diffusori) poi ho trovato questo lettore cd lector ad un prezzo buono rivalvolato con valvole mullard con specifiche militari da rodare a 500€ adesso lo sto ascoltando(rodando le valvole) con un amplificatore yamaha as 1100 che mi ha prestato un amico per qualche giorno giusto per rodarlo un po'.

 

Link to comment
Share on other sites

@alex1961

Purtroppo sullo stadio phono non posso aiutarti, ascolto solo cd.

Non disdegno di certo i prodotti Italiani, anzi, al contrario, ne sono un grande estimatore.

Attualmente nel mio impianto stazionano un ampli e diffusori Italiani e altri ne ho avuti in passato.

Unison e’ diverso da Lector, quest’ultimo ha un suono piu’  delicato piu’ rifinito sul medio alto ma non ha la spinta e la corposita’ del primo.

Nemmeno la gamma bassa.

Dipende moltissimo dal carattere dei diffusori.

Se queste Dali Oberon, che non conosco, virano sul chiaro, andrei di Unison.

Il Rega non lo conosco, ma se gli ampli mantengono la qualità dei lettori cd della casa, andrei tranquillo.

Ovviamente, superfluo forse aggiungerlo, un ascolto da te leverebbe ogni perplessità.

Link to comment
Share on other sites

Infatti Domani vado a prenderli tutti e due ma visto che del prodotto italiano non sapevo nulla ho chiesto a chi lo conosceva o lo ha avuto nel proprio impianto.

Domani o al piu' tardi mercoledi'  vi faro' sapere.

 

Link to comment
Share on other sites

Lamberto65
54 minuti fa, alex1961 ha scritto:

un amplificatore yamaha as 1100 che mi ha prestato un amico per qualche giorno giusto per rodarlo un po'.

@alex1961 E come vanno le casse con questo yamaha ? 

Link to comment
Share on other sites

Gian Balance

Io ti consiglio il Rega Elex R, che ha un buon stadio phono (ma solo MM) e che credo possa gestire le alte frequenze un po' frizzanti e. 

Link to comment
Share on other sites

ciao l'Unico è un ottima scelta e ti permette sostituendo le valvole pre di ottenere un suono più morbido o più preciso. Del resto le valvole pre di nuova produzione hanno prezzi accettabili e quindi con un piccolo investimento si può giocare. Io ad esempio sul mio Unico 90 ho montato le Genalex Gold Lion che mi hanno restituito quel quid in più che le valvole di serie non riuscivano ad offrirmi. In ogni caso come qualità realizzativa con i prodotti di casa di Unison non sbagli poi naturalmente interviene la sinergia e il gusto personale quale giudice insindacabile

  • Melius 1
Link to comment
Share on other sites

Salve a tutti oggi ho preso l'unison unico s.e che dire suona molto bene lo sto ascoltando da un ora e ancora non ho avvertito nessuna fatica di ascolto domani provo anche il rega cosi' avro' un quadro piu' completo della situazione

in negozio mi hanno proposto anche di provare una coppia di TANNOY REVOLUTION XT 6F che hanno usate a 900€

non ho mai avuto le tannoy e non so che timbro hanno qualcuno le conosce?

Link to comment
Share on other sites

32 minuti fa, alex1961 ha scritto:

lo sto ascoltando da un ora e ancora non ho avvertito nessuna fatica di ascolto

 

si molto bene ma attenzione che la fatica di ascolto ha tante possibili cause e solo alcune di queste sono ascrivibili all'amplificatore tra cui la scarsa capacità di pilotaggio e in questo caso i 140W veri dell'Unico non dovrebbe avere problemi ma nel caso tu l'avvertissi non è detto che sia colpa dell'ampli.

 

Ben venga il confronto il Rega anche e soprattutto per valutare le capacità le altre doti dell'amplificatore che oltre alla potenza sono rappresentate dalla velocità, dalla timbrica, dal suo family sound (assolutamente soggettivo) e tanto altro ancora. 

 

Le Tannoy indicate le ho ascoltate solo in fiera e quindi non esprimo giudizi ma non metterei troppa carne al fuoco. Se hai deciso di sostituire l'ampli concentrati solo su quello anche se in generale si sceglie questo solo dopo aver individuato i diffusori,,,

Link to comment
Share on other sites

@alex1961

Sei fortunato ad avere l’opportunita’ di poter ascoltare le elettroniche a casa tua, e’ una grande cosa.

Ho spesso ascoltato una coppia di Tannoy Stirling, bel suono nel complesso, vellutato e caldo, buona la gamma bassa, ma peccavano in uno dei parametri per me fondamentali, anzi imprescindibile, mi riferisco alla ariosita’, alla naturalezza della riproduzione su tutto lo spettro.

Ma capisco che a qualcuno, anzi a molti,  vista la fama che le precede, possano piacere.

Aspetto il risultato del confronto Unison - Rega, mi interessa molto.

Link to comment
Share on other sites

@massimojk Infatti era solo una proposta per adesso tengo le Dali oberon7 

Per quanto riguarda la fatica di ascolto una parte fondamentale e' l' ambiente d'ascolto 

che nel mio caso non e' proprio  il massimo(era disposto per l'home cinema) ho un diffusore troppo vicino alla parete laterale e l'altro invece e a circa un metro e non posso fare cambiamenti per adesso.

Link to comment
Share on other sites

@alex1961 hai fatto bene a chiarire, da come avevi posto il quesito sembrava che la fatica di ascolto fosse imputabile al solo amplificatore. In effetti le cause sono molteplici e l'ambiente rappresenta uno dei problemi maggiori sul quale non sempre è possibile intervenire. Visto che hai la fortuna di provarli entrambi a casa tua la scelta che farai sarà di certo la migliore possibile. Buoni ascolti e facci sapere alla fine dei giochi cosa sceglierai e il motivo.

Un saluto

Link to comment
Share on other sites

Salve ho concluso le prove con i due amplificatori la scelta e' andata su unison research il rega suona piu' chiuso sulle medie frequenze sembra un po' ovattato mentre l'unico suona sempre molto morbido ma con maggiore ariosita' alte precise ma controllate insomma penso che l'unison sia di categoria superiore senza contare il fatto che se si cambiano le valvole si puo' ulteriormente raffinare il suono. diciamo che il confronto andrebbe fatto con il modello superiore rega elicit-r

che ho avuto modo di  ascoltare in negozio qualche tempo fa' ma  il suo prezzo e' fuori budget.

Alla fine l'unison unico se mi costa 979€ che con la vendita del mio ampli ht dovro' dare di differenza circa 279€.

 

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share


×
×
  • Create New...