Jump to content

Monolith - Monoprice M1060. Mi date un parere?


hiroshi976
 Share

Recommended Posts

Un saluto ragazzi.

Volevo conoscere un vostro parere su queste cuffie (ho fatto una ricerca sul forum ma non ho trovato nulla).

Le utilizzerei per Rock/Pop e Jazz.

Grazie

 

  • Melius 1
Link to comment
Share on other sites

Per me cuffia eccellente. Non ti sbatte in faccia i suoi numerosi pregi che emergono pian piano a confronto con altri dispositivi. Grande rapporto prezzo qualità. Abbastanza facili da pilotare ma non certo da smartphone. 

  • Thanks 1
Link to comment
Share on other sites

@Bohemien Ti ringrazio tantissimo per il feedback. In rete ho trovato tanti pareri, ma tutti contrastanti. In qualcuno ho notato anche una sorta di preconcetto su queste cuffie. Tanti lamentavano scopiazzature estetiche con audeze e hifiman. Insomma i pareri negativi trovati erano quasi sempre veicolati da motivazioni *morali*. Personalmente mi hanno intrigrato da subito, da quando, qualche anno fa, erano uscite (anche se la v1 qualche problema l'aveva). Ma non le ho mai potute provare. Poi quando ho deciso di prenderle non erano piu' disponibili. Io le utilizzare con un valvolare, non dovrei avere problemi di watt. Sono molto curioso.

Link to comment
Share on other sites

In effetti è una cuffia molto snobbata. Ma non te ne crucciare: è superiore alla mia hd600 (che costa 100 euro in più) in molti parametri. È più raffinata di quest'ultima, ha più stage e molti più bassi. Non è per me confrontabile con le pari costo beyerdynamic che, lo confesso, non riesco proprio a digerire. Penso se la possa vedere con la sundara che però costa il doppio ed è molto più complicata da pilotare

  • Thanks 1
Link to comment
Share on other sites

Questo mi preoccupa relativamente. Le userò seduto sul divano, non ne farò un uso in mobilità e soprattutto non ascolto in cuffia per tanto tempo consecutivamente. 

Link to comment
Share on other sites

@hiroshi976 ciao, penso che hai fatto una buona scelta. Sto in attesa delle tue prime impressioni, ho letto ottime cose su queste cuffie che, assieme alle Hifiman 400 (varie versioni) potrebbero interessarmi.

Link to comment
Share on other sites

@hiroshi976 Avevo aperto un Thread su queste cuffie sul vecchio Forum, ma purtroppo è scomparso con il “disastro”!

Sono cuffie, le M1060, che a mio avviso valgono molto più di quanto costano e danno grandi soddisfazioni! Ricordano le mitiche Abyss 1266 per  la loro impostazione sonora generale e per l’impatto sui bassi.

Il cavo “vuole” essere sostituito, perché quello in dotazione è abbastanza misero, ma ..insomma è un passo successivo!

Ho anche l’HiFiMan 400i, una cuffia forse più equilibrata e neutra, ma col Rock molto meno coivolgente....

Per trovare gli stessi “bassi” della M1060  devo ascoltare la mia Sony Z1r.... e ho detto tutto!

Acquisto azzeccato a mio avviso, ma considera che poi la M1060 brilla con sorgente e ampli adeguati (no, non costosi... per esempio con piccolo ampli Loxjie da 90 euro va che è una meraviglia..,).

E lo dice uno che ha in casa tutta la gamma Stax, dalla 009 in giù, e diverse HiFiMan compresa la 1000 VE....😉

Link to comment
Share on other sites

@SimoTocca Grazie per il tuo ulteriore feedback. Quanti danni ha creato il "disastro"! Una mole enorme di informazioni, tutte perse.  In ogni caso si potrebbe sfruttare questa discussione per concentrare il pareri su queste cuffie. Personalmente, come dicevo, mi hanno sempre affascinato, all'epoca della loro uscita usavo molto poco le cuffie e quindi non le avevo prese, poi quando mi ero deciso (anche invogliato dalla v2 che risolveva diverse cose), sono diventate introvabili.

Personalmente spero sia davvero più coinvolgente delle Hifiman 400i, cuffie che ho provato, ma che hanno fatto restare la mia Fostex t50rp mk3 al suo posto. Personalmente gli preferisco quest'ultima, e non per sfumature. Una Hifiman che mi incuriosisce è la Sundara, ma non ho avuto modo di provarla. (La Sony è un sogno.....beato te!)

Per quanto riguarda le mie amplificazioni, ho due ampli a tubi, uno in particolare basato sulla EL34, di derivazione cinese, da me modificato, che dovrebbe dare la ciccia e la qualità che serve (in modalità triodo è da estasi, almeno per me). L'altro è basato sulla 6080/6AS7, ma che uso raramente (mi piace di più la timbrica delle el34 in triodo) e con cuffie ad alta impedenza di solito. Tornando alle Monolith, ho ascoltato diverse recensioni, che confermano quanto da te scritto. Come dicevo, noto una sorta di preconcetto da parte di qualche forumer straniero, specie se già possiede cuffie costosissime. Per il discorso cavo, pensavo di prendere degli ablet, facilmente reperibili, quelli placcati argenti, già consigliati da un altro utente.

Ne approfitto per chiederlo anche a te. Come le trovi costruttivamente? E' lunica cosa che mi crea dubbi. Grazie ancora a tutti. (arrivarenno giovedi! 😄 )

Link to comment
Share on other sites

2 ore fa, SimoTocca ha scritto:

Il cavo “vuole” essere sostituito, perché quello in dotazione è abbastanza misero, ma ..insomma è un passo successivo!

ciao, quale cavo hai utilizzato?

Link to comment
Share on other sites

@hiroshi976 @hiroshi976 Per i cavi avete l’imbarazzo della scelta perché sono esattamente compatibili con quelli per molte HiFiMan, la 400i e la 1000 V2 per esempio, da 2,5 mm.

Io ne avevo in casa già alcuni per le HiFiMan, appunto ed ho utilizzato quelli...

Ma anche con un cavetto cinese da 30 euro, acquistabile su Amazon, eBay o AliExpress, volano!

Dal punto di vista costruttivo: non sono un capolavoro di robustezza, ma fanno il loro dovere....

Link to comment
Share on other sites

6 ore fa, hiroshi976 ha scritto:

Personalmente spero sia davvero più coinvolgente delle Hifiman 400i, cuffie che ho provato, ma che hanno fatto restare la mia Fostex t50rp mk3 al suo posto.

Interessante e ti chiedo un approfondimento.

Ho avuto per un breve periodo la Fostex T50RP che ho trovato un'ottima cuffia, molto meglio della Fidelio X1, con un suono "croccante", una bellissima batteria secca ma piena. L' indossabilità invece non mi è piaciuta.

Unica pecca sonora, le chitarre elettriche erano troppo gentili. Comunque ottima con tutto ed in particolar modo l'acustica ma andava bene anche con il metal!

Leggevo utenti che hanno fatto il confronto tra 400i e T50RP ed hanno preferito la prima per senso di spazialità, dettaglio e impatto sul basso. La Hifiman dovrebbe essere più ostica delle Fostex nel pilotaggio.

Ti chiedo su che parametri hai preferito la Fostex e come le pilotavi. 

 

 

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

×
×
  • Create New...