Jump to content

Accuphase DP 450


baax
 Share

Recommended Posts

Avviata la commercializzazione anche qui in Italia. Sembra ufficiale il listino di 8K. In vendita in rete (-22%).

Sarebbero interessanti pareri (al momento chiaramente “a naso”). Anche riguardo possibili contendenti Accuphase nell’usato o alternativa DAC 60/50 + ?

 

CE8F6589-4A85-4CBD-BAD5-61A679EA5D4D.jpeg

E6B07231-2233-49D7-9415-452494796790.jpeg

CD745909-5150-412F-BF35-1F2D6247CFC9.jpeg

E30BCE32-23B6-47B1-97B5-D6717366F183.jpeg

D2FB9D6F-B3EF-4E63-9E2E-EE40B1CBE00F.jpeg

D01DC324-A0AA-4776-8B0E-D628ECFCF173.jpeg

Link to comment
Share on other sites

Dipende da come si intende l'impianto, sotto il profilo della praticità.

Dal punto di vista sonoro andrebbe fatta una verifica sul campo, non credo che "sic et simpliciter" si possa considerare perdente il 450 rispetto alla scheda opzionale: lo dico da ex possessore del 430, che ha un dac molto performante, che tratta anche i files dsd, ed aveva grandi qualità.

Nel 450 la meccanica è stata ulteriormente migliorata con l'adozione degli ammortizzatori elastici oggi presenti sull'intera gamma dei lettori.
Capitolo prezzo: ho sempre detto che non bisogna mai fermarsi al primo preventivo, magari scopri che anche su Accuphase gli sconti possono essere corposi.
Contendenti sull'usato? Hanno sicuramente la parte digitale meno aggiornata ed il dac meno versatile, poi magari suonano benissimo, ma questa è una questione di gusti personali.

Link to comment
Share on other sites

  • Moderators

Finalmente, sono curioso di ascoltare la parte cd, non essendo un fruitore di liquida. Come ha fatto notare Mariano anche il 450 adotta nuove caratteristiche per la meccanica. 

Link to comment
Share on other sites

Quando arriverà dove compro, chiedo se mi organizza una seduta di ascolto. Ovviamente mi porto dietro il mio fidato bryston, per fare tutti i confronti del caso. Visto il prezzo, deve essere un vero passo avanti, altrimenti non se ne parla.

Link to comment
Share on other sites

@Ggr hai il bryston cd player o dac? Il cd player me lo ricordo molto “caldo” e ambrato. C’è un abisso tra il bryston e il dp430 che pure conosco bene. Il dp 450 sarà anche meglio, per cui mi sa che caccerai la grana 😛

  • Haha 1
Link to comment
Share on other sites

Il bryston comunque è una gran macchina, e suona molto naturale. Ha doppia alimentazione, stadio analogico in classe, A circuiti di recupero del clock, Solo che ha più di 10 anni come progetto, che sono tanti in campo digitale. Forse basterebbe già il dac 60 per fare meglio. Il mio obbiettivo, oltre che migliorare è semplifiare l'impianto. 

Link to comment
Share on other sites

11 ore fa, fmr59 ha scritto:

il dp430 che pure conosco bene. Il dp 450 sarà anche meglio,

@fmr59 Se dovessi descrivere caratteristiche, capacità e potenzialità del 430 che conosci bene? A che livello si pone secondo te? Mi sembra di capire che è una macchina che valuti positivamente... Vale in proporzione per prestazioni, l'esborso rispetto a dac 50?

Anche per avere un punto di partenza, per poter teoricamente valutare sulla carta il 450 che dovrebbe comunque registrare un passo avanti, rispetto al suo predecessore... 

Link to comment
Share on other sites

@baax Il dp430 lo ha un mio amico con cui facciamo spesso delle prove e ascolti. Il dp430 e la dac50 vengono dalla stessa “costola”. Ora ti dico cosa penso io, e ribadisco, si tratta di una opinione del tutto personale. Se uno ascolta ancora i cd il dp430 è un gran bel cd player e non avrei dubbi a preferire quello rispetto ad una accoppiata meccanica cd + scheda da 50. Per una questione di “immagine”. Però, se teniamo presente la differenza di prezzo le considerazioni potrebbero cambiare in relazione agli altri componenti della catena. Voglio dire, tra una scheda dac 50 ed un dp 430 nuovi c’è un abisso di euro di differenza. Se anche li cerchiamo nell’usato la differenza è superiore ai 3000 euro. Se uno ha un’amplificazione accuphase non al top, io investirei piuttosto questi soldi per salire di livello da quel punto di vista, per esempio con le loro amplificazioni in classe a. Non parliamo poi di investire 3000 euro sui diffusori.

 

Altro discorso invece se uno punto a cd player della serie 5** o 7**. Questi sono, decisamente superiori a quelli della serie 4** e alla scheda dac50. Anche il dp510 va meglio del dp430. Non c’è dubbio. Io, se ascoltassi ancora i cd, farei uno sforzo per prendere un dp 700 usato o anche un “vecchio” dp560. Allora si ha un chiaro vantaggio rispetto al dp430. Guarda che che dp700 non si paga molto più di un dp430, e, lasciando perdere i dati relativi alla conversione, se si usa per i cd o per la normale musica liquida fino a 24/96, non c’è dubbio che suoni meglio.

  • Thanks 2
Link to comment
Share on other sites

@fmr59 Sei stato chiarissimo. Ti ringrazio. Condivido totalmente la tua precisa disamina.

14 ore fa, fmr59 ha scritto:

investirei piuttosto questi soldi per salire di livello da quel punto di vista, per esempio con le loro amplificazioni in classe a

Diciamo che con amplificazione e diffusori sarei a posto: Accuphase E800 + Gryphon Mojo S, che nel mio ambiente sono già tanto.

Molto in sintesi, ho rivoluzionato impianto nel giro di un anno. Rivenduto tutto il vecchio, sono arrivato a quello attuale, votato alla massima semplificazione, ma anche alla massima qualità di riproduzione possibile.

__

Avrei intenzione invece di aggiungere sorgente alternativa di grande livello,adeguato all’E800 e alle Gryphon… Chiaramente se possibile (budget 5K circa) vorrei superare prestazioni del Lumin A1, che comunque al momento terrei per lo streaming. Prima caratteristica che ricerco è la qualità e il livello di riproduzione. Da queste e molte altre considerazioni, il mio interesse per un lettore di casa Accuphase…

__

La mia idea sarebbe per un nuovo 450 (il massimo cui posso ambire, dopo l’ultima vendita), non desiderando seccature di problematiche legate a macchine usate e con molti anni sulle spalle… ma la qualità di molto superiore dal punto di vista della riproduzione, potrebbe dirottare la mia attenzione verso soluzioni alternative.

Riguardo al 700 cercherò di capire quanto meglio del 450 nuovo, aspetti positivi/negativi e quali rischi dovrei assumermi per questa eventuale scelta.

 

  • Melius 1
Link to comment
Share on other sites

12 ore fa, baax ha scritto:

Riguardo al 700 cercherò di capire quanto meglio del 450 nuovo, aspetti positivi/negativi e quali rischi dovrei assumermi per questa eventuale scelta

Dipende essenzialmente da quanti sacd possiedi, poiché questa è la differenza fondamentale.
Per quanto concerne il 700, dubito che tu possa trovarne uno in buono stato a 5 k, la sua valutazione è ancora intorno ai 7/8. E' inoltre una macchina uscita nel dicembre 2007, quindi molto inciderebbe a mio parere lo stato d'uso e gli anni di onorato servizio.
Non sono però macchine confrontabili, il termine di paragone del 450 sono il 410, il 430...ovvero lettori solo cd di fascia entry level, che hanno comunque sempre avuto buoni consensi.
E' chiaro però che con un top di gamma come il 700 c'è poco da confrontare, è stato e continua ad essere uno dei lettori Accuphase più desiderati e ricercati.
Mi permetto un piccolo suggerimento: qualche apparecchio (non il 700) di fine serie potrebbe ancora essere disponibile presso alcuni rivenditori, potresti in quel caso unire il prezzo basso alla garanzia di cinque anni, che non è mai disdicevole.

Link to comment
Share on other sites

2 ore fa, Mister66 ha scritto:

l’800 si merita qualcosa di livello, punterei almeno ad un 570 con relativo sconto.

Oppure con calma un 720/750 usato

Eh son d’accordo, ma non posso arrivarci a quelle cifre.

4 ore fa, codex ha scritto:

Dipende essenzialmente da quanti sacd possiedi, poiché questa è la differenza fondamentale.

Solo cd. Anche per questo pensavo al nuovo 450.

4 ore fa, codex ha scritto:

termine di paragone del 450 sono il 410, il 430...

Grazie Mariano. Infatti, non c’era intenzione di paragonare alla pari, con modelli 7xx. Piuttosto si rifletteva su una possibile alternativa nell’usato, chiaramente per arrivare a prestazioni superiori, a parità di investimento. Da qui qualche suggerimento per un 700, ma. a quanto sembra parliamo di qualcosa di introvabile, ancora molto costoso e in dubbie condizioni, vista l’età.

 

 

Link to comment
Share on other sites

  • Moderators
47 minuti fa, baax ha scritto:

Eh son d’accordo, ma non posso arrivarci a quelle cifre.

Basta avere pazienza… prima o poi l’affare salta fuori😉

Link to comment
Share on other sites

@baax

Capisco i tuoi dubbi ma, come dice giustamente @Mister66, con un pò di pazienza l'affare può presentarsi.

Qualche mese fa, in questo modo ho preso sia l'E 800 che il DP 750, usati ma con tre mesi di vita, che hanno rimpiazzato rispettivamente un E 480 ed un DP 430 che hanno trovato casa nel giro di una settimana.

Sottolineo, ancora una volta, che le categorie di lettori digitali Accuphase hanno una gerarchia ben definita e, se si desidera anche il sacd, quelli della serie 7xx non hanno rivali, se non i combo da cui peraltro derivano.

Pazienza, riflessi pronti e riempimento del salvadanaio sono condizioni imprescindibili...

Link to comment
Share on other sites

@fmr59 Ti ringrazio per la segnalazione. Il lettore lo ha venduto già da tempo. Ne ero al corrente avendo guardato spesso altre inserzioni. Vi sono anche altri Accuphase, tutti venduti. Non saprei dire della serietà del venditore. Ho provato a contattarlo una volta per oggetto che aveva appena inserzionato e mi ha risposto che era stato "immediatamente" venduto. Ho scoperto poi che la stessa cosa è capitata ad altri amici diverse volte. Gli oggetti poi rimangono lì (segnalati venduti) per lunghissimo tempo e con gli ottimi prezzi in bella mostra. 

Sulla perfetta perfetta correttezza avrei qualche dubbio, ma potrei sbagliarmi e magari qualcuno qui è riuscito a fare l'affare accaparrandosi qualcosa. 

I prezzi comunque che pubblica sono sempre sensibilmente al di sotto dell'ottimo affare. 

Essendo molto tendenti al basso, per le cifre dell'usato non lo prenderei in considerazione come riferimento assoluto. I prezzi medi in giro sono generalmente più alti. 

Link to comment
Share on other sites

@baax molti qui nel forum hanno acquistato da lui. Gli oggetti vanno via subito perché i prezzi sono ragionevoli. Se vuoi acquistare devi essere “rapido”. Immagino che li lasci in visione sul sito dopo averli venduti per far vedere cosa tratta. 
In Italia ne avevo trovato un altro dp700 a 6000. E’ andato venduto subito anche quello. Mi avevano offerto un dp600 a 6000. E quello è rimasto invenduto per parecchio, finché il prezzo non è stato abbassato. 
I prezzi di questi oggetti sono molto bizzarri, ma non è detto che quello che costa meno sia proprio la fregatura ☺️ Ovviamente bisogna stare molto attenti.

Link to comment
Share on other sites

11 ore fa, baax ha scritto:

I prezzi medi in giro sono generalmente più alti.

Credo che sia sempre opportuno tenere d'occhio il sito Audio Markt, sul quale normalmente ci sono decine di offerte di apparecchi Accuphase.

Con una avvertenza: quelli di importazione ufficiale in Germania sono contraddistinti dalla sigla P.I.A., ma si possono vedere oggetti posti in vendita da mezza Europa, anche da inserzionisti italiani.
Per giudicare il prezzo bisogna conoscere l'anno di produzione, cosa fattibile per quelli di importazione ufficiale in Italia (basta conoscere il seriale), in modo da poter stabilire con ragionevole approssimazione lo stato d'uso.

Link to comment
Share on other sites

 mah... se Accu dice che, rispetto al 430, hanno migliorato io ci credo.

Segnalo però che gli ammortizzatori elastici sono già presenti nel 430 così come il sistema di convogliamento dell'aria prodotta dal movimento di rotazione del CD..✌️

  • Melius 1
Link to comment
Share on other sites

Le migliorie sullo chassis e sulla meccanica sono diverse, stando a quanto indicato nelle informazioni tecniche, dove sono chiaramente descritte, con foto a corredo, le differenze tra il 450 ed il 430.

Differiscono la forma e la misura della meccanica, soluzione studiata per ridurre al massimo le vibrazioni indotte dal movimento di rotazione, nonchè i materiali usati per gli ammortizzatori, ora derivati dal 570.

"Thanks to the newly-developed CD drive mechanism, the DP-450 succeeds in 50% (6dB) reducing the external vibrations from being transmitted to the laser pickup at the resonance frequency.
This results in 10 times higher reading precision of the DP-450, compared with former DP-430."

Queste le dichiarazioni del produttore, quanto poi si traducano in reali differenze all'ascolto lo lascio giudicare a chi vorrà porre a confronto diretto i due apparecchi.

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share




×
×
  • Create New...

You seem to have activated a feature that alters the content of pages by obscuring advertisements. We are committed to containing advertising to the bare minimum, please consider the possibility of including Melius.Club in your white list.