Jump to content

Classe D è il futuro dell'amplificazione hi fi?


GuidoR
 Share

Recommended Posts

captainsensible

@bombolink non è allineato secondo me perchè:

  • E' molto più efficiente dal punto di vista elettrico;
  • E' molto meno ingombrante;
  • E' molto più flessibile come configurazione.

Sebbene dal punto di vista musicale per quello che ho avuto modo di ascoltare non è seconda a nessuna configurazione tradizionale.

 

Il discorso va invece messo su un altro piano.

Se vuoi fare un confronto serio prendi ad esempio un ampli powersoft da 1600 W RMS, in classe D, nato per applicazioni DIFFERENTI rispetto all'uso a casa (perchè, nel 99% dei casi comuni a casa potenze del genere non servono) e lo paragoni ad un amplificatore in classe AB di pari potenza (1600 W continui reali, non di quelli che va in protezione dopo 20 secondi), usato in casa, facendolo quindi lavorare a 1/1000 esimo della sua potenza e poi fai il paragone, e non è detto che l'AB a quel regime vada meglio, anzi, potrebbe persino fare proprio schifo.

E sui prezzi, su quelle potenze, il paragone non esiste.

 

CS

 

Link to comment
Share on other sites

12 minuti fa, captainsensible ha scritto:

E' molto più efficiente dal punto di vista elettrico;

E chi se ne frega.

12 minuti fa, captainsensible ha scritto:

E' molto meno ingombrante;

Come sopra.

12 minuti fa, captainsensible ha scritto:

E' molto più flessibile come configurazione.

Per me non è importante.

 

14 minuti fa, captainsensible ha scritto:

non è detto che l'AB a quel regime vada meglio, anzi, potrebbe persino fare proprio schifo.

Certo, fermo restando che non ho capito cosa ci fai con un finale pro da 1600 watt a casa per utilizzarlo a 10 watt.

Link to comment
Share on other sites

Comunque, alla fine della fiera alla domanda iniziale ribadisco che la classe D è insuperabile laddove servono tanti watt a poco peso/consumo.

Quindi applicazioni quali settore video, car audio e giochini tecnologici vari.

Sull'hiend al momento resta un gap qualitativo per me tangibile, tranne FORSE alcuni prodotti particolari che avevo già citato.

D'altra parte in quanto tecnologia ancora sviluppabile, in futuro potremmo avere belle sorprese.

Link to comment
Share on other sites

captainsensible
2 minuti fa, bombolink ha scritto:

Certo, fermo restando che non ho capito cosa ci fai con un finale pro da 1600 watt a casa per utilizzarlo a 10 watt.

Perchè da quanto vedo in giro, anche da parte di alcune persone che ho conosciuto, la tendenza è comperare bestie del genere, visto il costo tutto sommato abbordabile, e fare confronti usando questi come riferimenti.

E' chiaro che un confronto del genere non porta a nessuna conclusione utile.

 

CS

Link to comment
Share on other sites

È vero che non si dovrebbero basare le discussioni su casi particolari o peggio personali, ma purtroppo il mio contributo al 3ad non può che essere di questo tipo: pertanto mi scuso a priori.

 

Ciò premesso, io sto apprezzando i miei finali NuPrime ST-10M proprio per le loro qualità soniche a volumi bassi, e non perché con essi io possa saturare di Decibel il mio salotto (non ascolto così, non ho nemmeno provato per il gusto della curiosità).

 

Per gusto personale, io sono più un valvolarista, eppure questi finali mi hanno conquistato, proprio per come si muovono su un terreno - quello della "raffinatezza" - che secondo la vulgata non è il loro.

 

Poi ovviamente sento il controllo "ferreo" dei woofer, così come percepisco la spinta che potrei sfruttare: ma non sono questi gli aspetti che mi fanno scegliere i NuPrime e che mi fanno tenere in panchina un ARC D-115 e che mi hanno fatto vendere un favoloso ARC 100.2.

  • Melius 1
Link to comment
Share on other sites

3 ore fa, FabioSabbatini ha scritto:

Io voglio gli ampli che stanno simpatici a me e che siano belli esteticamente per me 

Nei limiti che riesco.... ovvio 

E perché mai questi concetti dovrebbero valere solo per te e non anche per gli altri ? 

Link to comment
Share on other sites

3 ore fa, FabioSabbatini ha scritto:

Purtroppo i mola mola fanno schifo

Suĺl'estetica è ovviamente un gusto personale e non si discute ma ci sono pochi oggetti costruiti così bene e pochissimi pre a questo livello 

Link to comment
Share on other sites

@Cano

È davvero una bella situazione, in effetti, perché i NuPrime ST-10M combinano una gamma bassa profonda, potente e frenata che fa benissimo ai due woofer delle inglesi, ad una gamma medio-alta dettagliata, ma dolce, che ben si sposa col carattere piuttosto analitico delle d2, esaltandone i pro. 👍🏻

Link to comment
Share on other sites

FabioSabbatini
1 ora fa, eduardo ha scritto:

E perché mai questi concetti dovrebbero valere solo per te e non anche per gli altri ? 

Perché mai scrivi come se io avessi scritto che questi concetti dovrebbero valere anche per gli altri? 

O per me?

E che c'entra se valgono solo per me?

O solo per gli altri? 

O anche per me?

E anche per qualcuno degli altri?

Ma leggi le mie risposte o parti in tromba 🎺 con domande preconfezionate?

Tu hai chiesto a me? 

Si 

Io ti ho risposto per me?

Si 

E allora che fai, giochi a fare le domande? 

 

 

 

 

 

Link to comment
Share on other sites

21 ore fa, _Diablo_ ha scritto:

integrato in classe D

i modelli che costano poco non sono integrati.

Per battere un M6si può bastre un finale con doppio icepower1200as1, però ci sono sempre i gusti di mezzo.

Gli altri non li conosco.

Se interessato a classe  D si gira il web a si scopre senza pregiudizi nei forum esteri ciò che è stato preferito. Hai citato amplificatorini, si può puntare ben più in alto; ma in qusto forum è azzardato ogni argomento.

In molti hanno preferito nc400 ai famosi pass, luxman 590 etc, accuphase; ma non si può dire senza venir attaccati continuamente. Se la cosa è sfuggita in questi 5 anni, si è già orientati altrove per partito preso.

Link to comment
Share on other sites

FabioSabbatini
1 ora fa, Cano ha scritto:

Suĺl'estetica è ovviamente un gusto personale e non si discute ma ci sono pochi oggetti costruiti così bene e pochissimi pre a questo livello

Ovviamente solo di estetica parlavo 

E ovviamente solo gusto mio personale 

 

Link to comment
Share on other sites

FabioSabbatini

@eduardo  

Ti rispondo io: 

Tu fai finta di non capire che io ho detto che i classeddi suonano almeno bene quanto i classe quelchetevol....ma non ho detto che non dovete comprare i classe A a prescindere!

La mia eventuale (eventuale) critica (o meglio opinione poi ognuno pensi quel che vole) è la seguente: 

Compriamoci tutti i classe A che ci pare ma almeno evitiamo di giustificare questa scelta con i sacri dogmi vecchi e bolsi e i luoghi comuni bolsi e vecchi dell'hiend vecchia e bolsa che solo la classe A suona a livello assoluto 

Diciamolo: ci piace il mammozzone grande e grosso e se possibile esoso, fa più fico

Vediamo ora cosa vorrai fare credere di aver capito 

🙂

 

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share




×
×
  • Create New...