Jump to content

Acapella Fidelio


Rufusen
 Share

Recommended Posts

Vorrei sapere se qualcuno ha posseduto la prima versione e capire che differenza c'è fra quelle che hanno 2 selettori sul retro da quelle che non l'hanno. Grazie

Link to comment
Share on other sites

  • Moderators
BEST-GROOVE

@Rufusen  in sezione Vintage sarà praticamente impossibile ricevere risposta, solo  box divorati dall'umidita delle cantine,  niente "finesse" di tale levatura! :classic_biggrin:

Si sposta in sezione appropriata.

Link to comment
Share on other sites

Ciao, io ho quelle con 2 selettori. Senza ne ho sentito parlare ma non le ho mai viste dal vero, mi spiace.

Esistono le Hi Fidelio che hanno componentistica ancora migliore.. ma qui entriamo in un campo che non mi compete e neanche mi convince tanto..

Aspettiamo Fabio

Link to comment
Share on other sites

FabioSabbatini

@Rufusen

Ciao,

Parliamo delle Fidelio originali,  cioè non quelle recenti

Possiedo sia le Fidelio che le High Fidelio, sebbene in impianti e ambienti diversi

Le prime Fidelio avevano tutte i selettori dietro, 1991-1996.

Le successive, dal 1997 in poi, Non hanno i selettori.  O meglio li hanno solo nella versione high.

Tra selettori e non la differenza la fa la possibilità di variare leggermente tweeter e woofer. Ovviamente. 

Tra prima e seconda versione delle Fidelio originali le differenze sono: qualche particolare costruttivo della camera in cui è alloggiato il tweeter.  Componenti crossover. Trattamento interno del cabinet.

Sonicamente sono molto simili.

La grossa differenza nel suono, la fa il famoso "chiodo". Che puoi vedere nelle foto delle high Fidelio. Le Fidelio normali ovviamente non lo hanno.

Altre differenze tra fidelio e high Fidelio: altoparlanti e Componenti crossover più selezionati e cavi in argento per le high Fidelio. 

Volendo esistono ulteriori chicche che si possono aggiungere,  come il metalplatte sul frontale. 

Raccomandatissimo l'uso del famoso Pharaoh o equivalente (Big block o speed block....  io li ho tutti). Volendo il massimo si deve posizionare uno speed block sulla base, appoggiato per dritto tra le due gambe degli stand, e un big block sopra il cabinet.  

Poi volendo ci sarebbe il subbass (anche per quello, trovandolo, esiste una versione high )...ancora non ce l'ho ma tanto prima o poi lo prendo.

Infine, una curiosità: anche le attuali Fidelio volendo si dividono in normali e high, arrivando a soluzioni particolarmente ardite, come quelle costruite con un pendolo da 40 kg inserito all'interno dello stand...

 

  • Melius 2
Link to comment
Share on other sites

3 ore fa, Rufusen ha scritto:

ne ho trovate 2 paia usate

Se non ti spiace, mi dici dove che avrei un certo interesse anche io.

Naturalmente dopo che hai fatto la tua scelta.

Link to comment
Share on other sites

FabioSabbatini

@Rufusen

Più che chiodo forse è corretto dire vite

Questa vite, vedi foto sotto, serve a serrare una barra di acciaio,  posta orizzontalmente dietro al woofer. Sulla barra viene applicato un altra vite che va a insistere sul retro del woofer, creando un sistema ovviamente molto più tetragono alle sollecitazioni.  Detta vite interna veniva regolata ad orecchio.

(l'upgrade da Fidelio ad high Fidelio quasi raddoppiava il prezzo)

 

20210326_165707.thumb.jpg.971a5cfe98031087df2b836d561678f8.jpg

 

 

  • Melius 1
Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share




×
×
  • Create New...