Jump to content

La questione ucraina


newton
 Share

Recommended Posts

Paperinik2021
9 minuti fa, briandinazareth ha scritto:

Come se oggi facesse una qualche differenza

Non ti sfiora l'idea (domanda retorica, visto che non ti sfiora) che si tratti di una questione politica?

Altro che fascinazione per l'uomo forte. Qui tocca tirar fuori i proverbi della nonna: "Non svegliare il can che dorme"

Link to comment
Share on other sites

Paperinik2021
5 minuti fa, mozarteum ha scritto:

a questo punto dovranno necessariamente esserci

Ci sono sanzioni e sanzioni. Credo che per ora ci si limiterà a quelle all'acqua di rose, giusto per non rimangiarsi la parola

Link to comment
Share on other sites

3 minuti fa, Jack ha scritto:

dell’Inda che ha eliminato lo Shakhtar Donetsk

lo shakctar gioca da anni a odessa e non a donetsk...ci sarà un motivo

è una situazione oramai vecchia

Link to comment
Share on other sites

extermination

Già!! Putin e Biden hanno una concezione desueta di potere e geopolitica!!!. Chissà cosa ne pensa Xi Jinping.

Link to comment
Share on other sites

Intanto becchiamoci le nostre sanzioni sui mercati e diamo il nostro contributo a pagare le manovre militari col sovrapprezzo del gas

Link to comment
Share on other sites

Paperinik2021
Adesso, extermination ha scritto:

Chissà cosa ne pensa Xi Jinping

Cosa vuoi che pensi, è quello che gode tra i due litiganti. Sta già pensando a cosa porterà a casa

Link to comment
Share on other sites

38 minuti fa, briandinazareth ha scritto:

Si è dimostrato inoltre che gli americani avevano perfettamente ragione sulla volontà russa di invadere.

Non che servisse chissà quale acume strategico per fare previsioni del genere, eh... 

Link to comment
Share on other sites

12 minuti fa, Martin ha scritto:

Non che servisse chissà quale acume strategico per fare previsioni del genere, eh... 

Ma che dici, qui nella War room fior di strateghi sostenevano che il conte Vlad stesse scherzando e quando inscenò il finto ritiro preregistrato partì pure l'applauso seguito dall'ovvio "l'avevo detto io"🤣 

  • Melius 2
Link to comment
Share on other sites

2 minuti fa, Velvet ha scritto:

qui nella War room fior di strateghi

Devono esserre gli stessi che "Putin è all'angolo,  ha più bisogno lui di vendere il gas che noi di comprarlo"...

Link to comment
Share on other sites

1 ora fa, audio2 ha scritto:

dovevano tirarli dentro nel nostro sistema e nella nato quando si poteva cioè una decina di anni fa, ma gli usa non volevano dividere il potere e rispettivamente i francesi e tedeschi pensavano a pittarsi le unghie e a fare la calza.

Non ti va mai niente bene 😄 .

Tirarli nel nostro sistema significava farli entrare nella UE. Hanno tirato, in passato, quelli che potevano, tipo Paesi del patto di Visegrad.

Per me avrebbero potuto farne anche a meno, far loro sorbire lo stivale russo e mantenere lo schema di contrapposizione tra superpotenze pre caduta del Muro, magari con il terzo incomodo europeo, ma  per fortuna non sono un consigliere geopolitico.

Per il resto anche io penso che Putin stia un po' con le pezze al cūlus e stia giocando una mano di poker sull'orlo della disperazione, da imperialista straccione.

Del gas ne abbiamo bisogno noi, ma hanno bisogno anche i russi di venderlo, analogamente nessuno in Russia vuole una guerra di occupazione lunga e dispendiosa.

Quella russa è una economia fortemente traballante, incentrata sull'esportazione di energia.

Il rischio di collasso è dietro l'angolo, ci sono gli avvoltoi cinesi che svolazzano. Gli oligarchi russi e l'internazionale della finanza sono incazzatissimi perché i loro affari stanno soffrendo tantissimo per questa crisi. 

Per fare la superpotenza non basta una robusta leadership, ma occorre avere una economia solida e i piccioli.

Viceversa si diventa un Mussolini qualsiasi. 

Tra l'altro questa strategia sta ottenendo l'effetto di fare ricompattare gli europei, la nato e di accelerare la conversione energetica  o, quanto meno, un piccolo sconvolgimento dei mercati energetici. 

Alla fine trionferà la real politik: Putin si accontenterà di questa falsa (dal momento che gli "stati" secessionisti sono sostanzialmente occupati da decenni dai russi) annessione. Potrà uscirne da "vincitore" morale ma senza che nessuno si faccia granché male, con una invasione "lenta" dei territori russofoni e russofili. La nato e la UE gli appiopperanno qualche sanzione giusto per far vedere e si tirerà avanti per qualche anno.

  • Melius 1
Link to comment
Share on other sites

25 minuti fa, mozarteum ha scritto:

Tifa Putin perche’ se gli va bene l’affaire Ucraina potra’ far lo stesso con Taiwan

Fino a un certo punto perché l'autoproclamazione di micro repubbliche qua e là è comunque un precedente che può essere pericoloso.

Link to comment
Share on other sites

Paperinik2021
5 minuti fa, wow ha scritto:

Putin stia un po' con le pezze al cūlus e stia giocando una mano di poker sull'orlo della disperazione

Lui sta con le pezze al cūlus per i soldi, l'altro sta col cūlus stretto, terrorizzato dalle elezioni di mid term che sono dietro l'angolo

Link to comment
Share on other sites

Paperinik2021
31 minuti fa, mozarteum ha scritto:

lo stesso con Taiwan

La differenza è che Taiwan non è molto d'accordo

Link to comment
Share on other sites

Guest
This topic is now closed to further replies.
 Share




×
×
  • Create New...