Jump to content

Furutech Ncf clear line


officialsm
 Share

Recommended Posts

officialsm

Ho letto recensioni che lodano questo accessorio. Sembra funzionare, costa circa 250 euro.

Qualcuno ha esperienze in merito o lo usa e ci riporta le impressioni?

Link to comment
Share on other sites

ferroattivo

@officialsm lo ha preso un mio amico del quale mi fido del suo udito . Lo ha avuto in prova dal suo negoziante di fiducia e acquistato dopo averlo provato nel suo impianto. Dice che è efficace , lo proveremo dopo la pandemia.  

Link to comment
Share on other sites

ferroattivo

@officialsm so che ha il lettore Pioneer PD70 AE , non sono mai stato a casa sua , per il miglioramento non si è espresso , ha detto solo che và ascoltato!! Da qualche recensione che ho letto, sembra che dona all'impianto un suono con maggiore pulizia.

In merito ai prodotti NCF,  ho ordinato in Francia la IEC Furutech originale FI 06 NCF , la confrontero' con il clone cinese che avevo preso tempo addietro. Ho preso anche 2 frutti FIE 30 NCF originali che confrontero' con i Furutech FIE 30 placcati oro, sempre originali, appena arrivano li provo e scrivo su Melius.

Link to comment
Share on other sites

@officialsm Ho solo letto recensioni positive. Ero sul punto di prenderlo anche io ma mi sono fermato perché penso di prendere un condizionatore. Ho della furutech la “ciabatta” e-tp609e ncf. Questa ce l’ho da un po’ e fa il suo onesto lavoro. Non so se sia il materiale “ncf” a darle le caratteristiche sonore, ma a me sembra che vada molto bene. Sono appunto indeciso se tenere questa ciabatta o passare ad un condizionatore. 

Link to comment
Share on other sites

ferroattivo

@fmr59 su alcuni video di presentazione del Clear Line , la Furutech dimostra che la spina viene inserita nella ciabatta TP609E che è già equipaggiata con i frutti NCF, vuol dire che nonostante i frutti NCF il Clear Line serve comunque ? o è publicità per venderlo anche ai possessori della TP609E ? 

In ogni caso tempo addietro ho provato la mia ciabatta (che è molto valida) a confronto con un condizionatore della PS Audio , (quello grosso che alcuni anni fà veniva 6-7000 euro) non c'è storia , il condizionatore và decisamente meglio, ma a mio parere in base alle prestazioni il prezzo è spropositato, comunque dal condizionatore agli apparecchi servono sempre buoni cavi di alimentazione, pensavo che a valle del condizionatore se ne poteva fare a meno !!  

Link to comment
Share on other sites

@ferroattivo hai completamente ragione, il clear line dovrebbe essere utile anche con la tp609e ma mi piacerebbe provarlo prima di spendere 250 euro. Stesso discorso per il condizionatore o addirittura per un rigeneratore: sarebbe utile provare a casa propria. Hai anche ragione nel dire che invece gli investimenti fatti nei cavi di alimentazione sono comunque importanti sia che uno abbia un condizionatore sia che usi una semplice “ciabatta”.

Link to comment
Share on other sites

ascoltoebasta

@ferroattivo  questo è uno dei casi che dimostra l'importanza delle sinergie in una catena hifi, al contrario io avevo un condizionatore/stabilizzatore che pur dava risultati molto buoni, quando ho avuto la possibilità di avere in prova un rigeneratore Ps Audio PPP,  che si attestava nuovo a circa 2800/3000 €, ho dato in permuta il condizionatore.....rimango anche io in attesa dopo la pandemia delle tue impressioni riguardo Furutech clear line.

Link to comment
Share on other sites

  • Administrators
cactus_atomo

@ascoltoebasta il psaudio ricostruisce la sinuspoide, cosa chennn tutti i condizionatori di ree fanno. ho preso anni fa un prodotto tedesco simile al clear line, che prometteva le stesse cose e si usava nello steso modo. alla fine l'ho passato a mio fratello che lo ha fisso sulla sua ciabatta, non so se perchè lo apprezza o per abitudine

Link to comment
Share on other sites

ascoltoebasta

@cactus_atomo  il mio interesse non è per una eventuale sostituzione del PS Audio con la clear line ma per un"affiancamento", anche se credo di essere già a posto così. grazie comunque per il contributo.

Link to comment
Share on other sites

@fmr59 Ho la tua stessa ciabatta e ho avuto modo di provare il Clear Line. A me non è piaciuto e l'ho subito restituito. Inserito nella ciabatta ho notato che limitava parecchio la dinamica.

Ho fatto ascolti anche insieme ad amici e siamo arrivati tutti alla stessa conclusione.

Non escludo che possa essere il mio impianto che non gradisce magari su altri funziona bene.

  • Melius 1
Link to comment
Share on other sites

@Agogi grazie per le informazioni. Pensavo che potesse essere inefficace ma che un oggetto messo in parallelo alla linea che porta corrente ai componenti potesse limitare la dinamica… questo non me lo aspettavo.

Link to comment
Share on other sites

TopHi-End
Il 21/1/2022 at 23:06, ascoltoebasta ha scritto:

quando ho avuto la possibilità di avere in prova un rigeneratore Ps Audio PPP,  che si attestava nuovo a circa 2800/3000 €

Quindi hai tenuto il PS Audio PPP perché migliore? Se sì, su quali parametri?

Grazie 

Link to comment
Share on other sites

TopHi-End

Ragazzi, scusate, ma state veramente paragonando un filtro di rete a un rigeneratore?

Sono due cose completamente diverse, sia per il tipo di "lavoro" che fanno, sia per costruzione, sia per funzioni, sia, soprattutto, per il prezzo.

Link to comment
Share on other sites

antonio_caponetto

Confermo quello che dice @cla71.

Si tratta di questo 

609693D4-A9CD-4054-861E-B00BA7458938.thumb.jpeg.75de044cbe33a42832104fef084690f1.jpeg

e se ne è parlato diverse volte su Melis, anche con un thread dedicato

 

 

io ce l’ho ma devo dire che a casa mia non ha prodotto assolutamente nessun risultato percepibile. Forse però anche perché in casa ho la trifase.

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share




×
×
  • Create New...