Jump to content

Il Bazar del vinile: offerte viniliche, chi più ne ha, più ne metta


alberto75
 Share

Recommended Posts

@SerG io non sono espertissimo però si quando sui link vedi scritte tipo tag= , ref= , aff= significa che qualcuno ha creato quel link e può ricevere una percentuale se qualcuno acquista il prodotto da quel link (credo poco meno del 5%)

Filippo

  • Thanks 1
Link to comment
Share on other sites

alberto75

 

questo è rimasterizzato quindi non penso provenga da master analogico, sinceramente non ho idea della sua qualità:

 

Revolver (Original Recording Remastered)

LP, Rimasterizzato

The Beatles

Risparmi -17% -> prezzo 28,99€

Prezzo precedente: 34,87€

 

 

https://www.amazon.it/Revolver-Beatles/dp/B0041KVYIW/ref=sr_1_2?__mk_it_IT=ÅMÅŽÕÑ&crid=3E7B2QZESLY7E&keywords=Revolver+(Original+Recording+Remastered)&qid=1644513707&s=music&sprefix=revolver+original+recording+remastered+%2Cpopular%2C163&sr=1-2

Link to comment
Share on other sites

gorillone

@giorgiovinyl

No, quella che ho sentito non era a casa mia e, quindi, non con il mio impianto.

Sui confronti tra stampe recenti e roba vecchia (non prendo cose doppie, magari cd e LP, ma è rarissimo) posso solo parlare di In the court of the Crimson King: compro l’edizione 200gr. del 2010, l’ascolto e penso … cavolo, va bene, pulitissima.

Quando ho messo la vecchia edizione (anche qui edizione UK 1972) è cambiato tutto …. molta più realtà, molta più dinamica (e anche senso di violenza voluta dagli artisti in 21th century schizoid man) …. veramente non c’era paragone.

La nuova sembrava …. lavata con Perlana! Suonava pulita, ma era un’altra cosa.

Tieni presente che ascolto con delle Klipschorn, quindi il senso di realtà è già buono come hardware, ma la differenza di “software” si sente tanto.

E non erano bruscolotti 

 

Link to comment
Share on other sites

alberto75

@gorillone purtroppo penso che la qualità delle vecchie stampe sia imbattibile, ora non ho una esperienza smodata sul confronto vecchia stampa VS nuova, ma da quello che ho potuto sentire chi ha le vecchie stampe nove volte su dieci suonano megli e se le dovrebbe tenere strette. Il nuovo a meno di non andare su cose stellari e li poi ognuno deve fare il conto "se ne vale la pena" suona sicuramente pulito, ma perde una certa matericità.

comunque anche qui ogni confronto va valutato caso per caso e sono sicuro che qualcuno ha avuto esperienze discostanti dalla mia

Link to comment
Share on other sites

alberto75
Link to comment
Share on other sites

giorgiovinyl
2 ore fa, gorillone ha scritto:

Sui confronti tra stampe recenti e roba vecchia (non prendo cose doppie, magari cd e LP, ma è rarissimo) posso solo parlare di In the court of the Crimson King: compro l’edizione 200gr. del 2010, l’ascolto e penso … cavolo, va bene, pulitissima.

Quando ho messo la vecchia edizione (anche qui edizione UK 1972) è cambiato tutto …. molta più realtà, molta più dinamica (e anche senso di violenza voluta dagli artisti in 21th century schizoid man) …. veramente non c’era paragone.

La nuova sembrava …. lavata con Perlana! Suonava pulita, ma era un’altra cosa.

Si dei King Crimson avevo la ristampa di In The Wake Of Poseidon poi mi sono procurato una 2/3^ stampa UK e mi riconosco pienamente nelle tue impressioni, cambia tutto, in meglio.

Ma le ristampe dei KC sono riversamenti digitali e oserei dire neanche dei migliori.

Altra cosa sono gli AAA riversati allo stato dell'arte. Il Rhino di If I Could si avvicina a questi livelli...

  • Thanks 1
Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

×
×
  • Create New...