Jump to content

Lo streamer dei miei sogni


Paolosnz
 Share

Recommended Posts

Buongiornoo, valutando l'ennesimo streamer ho inserito nella mia classifica di gradimento il cxn v2. 

I pro che sembra avere sono:

Roon Ready 

Dac musicale 

Tutte le uscite che m'interessano

Prezzo del nuovo non stratosferico

Assistenza vicino casa 

 

Contro 

No mqa

Non proprio da scrivania (bello largo) 

cambridge_audio_c11021k_cxn_v2_network_audio_1422382.jpg

Link to comment
Share on other sites

32 minuti fa, Paolosnz ha scritto:

No mqa

Non proprio da scrivania (bello largo) 

Di Mqa me ne fregherei, sulle dimensioni considera che ha anche il dac e le uscite bilanciate, è una sorgente completa.

Link to comment
Share on other sites

il Marietto
39 minuti fa, Paolosnz ha scritto:

Contro 

No mqa

Non è un farmaco quindi non me ne preoccuperei e poi è un coso usato solo da Tidal. 

Link to comment
Share on other sites

@Paolosnz Sembra proprio una bella macchina, molto completa. 

D'altronde il marchio è una garanzia 🙂

 

Per l'MQA puoi comunque usare la decodifica di Roon... quindi direi un ottimo candidato!

Link to comment
Share on other sites

Altro papabile sarebbe il Lumin D1

Pro 

Ha tutto quello che mi serve 

Dimensioni compatte 

 

Contro 

Posso solo prenderlo usato 

Link to comment
Share on other sites

ciao!

sarebbe interessante un confronto tra il Cambridge cxn v2 ed il Bluesound Node 2i... 

sotto le 1000€ se la giocano loro, mi pare di capire

Link to comment
Share on other sites

13 ore fa, Paolosnz ha scritto:

Contro 

No mqa

fregatene.

L'importante è che faccia buona musica.

Andrei ,però, su un Naim , se e solo si il budget permette. 

Link to comment
Share on other sites

2 ore fa, madmax ha scritto:

Perchè restando in casa Cambridge non prendere un 851N ? ottima macchina 

In effetti la mia attenzione si è spostata sull'851n.. Mi hanno fatto notare però che i cambridge hanno il vizietto dell'upsampling automatico... 

Link to comment
Share on other sites

stefano_mbp
1 ora fa, Paolosnz ha scritto:

Mi hanno fatto notare però che i cambridge hanno il vizietto dell'upsampling automatico... 

... infatti. È una caratteristica di tutti i dac Cambridge Audio (ho avuto il DacMagic Plus), fanno upsampling automatico a 24/384 a prescindere dal campionamento in ingresso (44.1 o 48 e multipli), sembra essere la filosofia della casa.

Link to comment
Share on other sites

3 ore fa, Paolosnz ha scritto:

che i cambridge hanno il vizietto dell'upsampling automatico... 

 

a suo tempo lo scartai proprio per questa caratteristica. Non che suoni male ma le variabili in gioco per ascoltare bene sono tante (troppe) e quindi preferii evitare questa forzatura lato streamer/dac

Link to comment
Share on other sites

Rose RS201E

 

ROSE RS201E Media Center & Music Server, Lettore Audio/Video, FEMTO Clock, DAC SABRE ES9018K2M 32Bit/384Khz, DSD256, Amplificatore 2x50W (escludibile), Processore Video 4K UHD, HDMI, Schermo Multi Touch a colori da 8.8", Predisposto CD-Ripping, SSD fino a 4TB, USB3.0.

 

rose-rs201e-music-server.jpg

Link to comment
Share on other sites

Se possibile cercate un dac con ingresso Ethernet: vi trovate un Renderer in rete a cui poter mandare il flusso tramite “banali” app che costano “due soldi” e non vi serve lo streamer .... ovviamente vi serve il cablaggio Ethernet a cui collegare il dac ...

  • Melius 1
Link to comment
Share on other sites

@Paolosnz Sinceramente non capisco molto questi super prodotti tutto in uno, o meglio a me non attirano. Penso che troppe cose dentro un prodotto vuol dire non curarne pienamente neanche una. Poi c'è il discorso obsolescenza che lato video è forse più veloce che lato audio. Se usi in toto le funzionalità del prodotto è molto facile che a breve una di queste ti stia stretta e ti spinga a prendere un altro scatolo che svolga solo quella funzione rendendola inutile nell'all in one. 

Io continuo a preferire componenti separati o al massimo come scritto nel post sopra due funzioni/tecnologie che unite tolgono problemi invece di aggiungerli.

  • Melius 1
Link to comment
Share on other sites

1 ora fa, Rick82 ha scritto:

Penso che troppe cose dentro un prodotto vuol dire non curarne pienamente neanche una

Prova il Naim Atom e fammi sapere (anche sull'uscita cuffie), parlo per esperienza non per quello letto in giro 😉

Potrei rigirarti la domanda, non è che la ricarica certosina dei singoli componenti (cavi compresi) porta spesso a risultati non all'altezza con spreco di tempo e risorse? 

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share




×
×
  • Create New...

You seem to have activated a feature that alters the content of pages by obscuring advertisements. We are committed to containing advertising to the bare minimum, please consider the possibility of including Melius.Club in your white list.