Jump to content

Lo streamer dei miei sogni


Paolosnz
 Share

Recommended Posts

  • Merging + Player (serve poi un NAS per i propri file) SABRE
  • Bricasti M3 (come sopra) AD
  • MSB Discrete + scheda rete (come sopra) MSB
  • https://en.wattson.audio/emerson  = streamer molto interessanti!
  • Total DAC?
  • Aurender A10 (serve streamer) AKM
  • Naim? Burr-Brown
  • Rockna R2R (serve NAS)
  • Denafrips ? (serve streamer) R2R
  • Pink Faun/Taiko ???
  • ...
Link to comment
Share on other sites

@Pippo87 ti chiedo considerato che sei un estimatore di MSB e conosci bene le varie opzioni:
il DAC discrete + scheda di rete + (quale modulo?) per un dispositivo esterno USB (SSD/HDD) per farlo un sistema completo? Poi comunque hai altri 2 "optional" che sono gli alimentatori, giusto?

Link to comment
Share on other sites

2 ore fa, znorter ha scritto:

DAC discrete + scheda di rete + (quale modulo?) per un dispositivo esterno USB (SSD/HDD) per farlo un sistema completo?

Non c’è nessun modulo per interfacciare un dispositivo usb esterno .... per fare queso è necessario un “elaboratore” che MSB non ha. Se il dac ha una scheda di rete ed hai files tuoi da riprodurre, da qualche parte della rete devi avere un pc acceso con un server installato oppure un NAS. Io ho un NAS nello studio, vicino al router, dove mi arriva la linea telefonica, che è al servizio di tutti pc di casa, sul quale è salvato il mio archivio musicale, ma anche tutti i documenti, le foto, alcuni film .... e così via ... un NAS è un “accessorio” indispensabile in una casa moderna, offre servizi ad un sacco di “utenze” (ad esempio io sullo smartphone posso vedere tutte le foto di casa, ma le posso vedere anche sul televisore). Avendo Ethernet in tutte le stanze qualsiasi “affare” con funzioni Upnp/dlna gode dei servizi resi dal nas (che può essere messo anche in cantina).

3 ore fa, znorter ha scritto:

Poi comunque hai altri 2 "optional" che sono gli alimentatori, giusto?

Di serie ha un suo alimentatore esterno, c’è la possibilità di prenderne un altro identico a quello fornito di serie: con questo raddoppio si ottiene la alimentazione separata degli stadi digitali da quelli analogici.

Poi c’è la possibilità di acquistare una PowerBase che ha all’interno due alimentatori più performanti e separati: si ha così l’alimentazione separata fra digitale ed analogico, come nel caso precedente ma con un mobile ed un cavo di alimentazione solo. La PowerBase ha inoltre le medesime dimensioni del dac per cui possono essere sovrapposti.

Link to comment
Share on other sites

giannifocus

Strano che non si sia menzionato Auralic Altair G1 lo streamer/dac per me migliore x rapporto q/p prestazioni. 
Ottima app, dac ben implementato, solido, bello, ottimizzato x il Wi-Fi, ottimo clock. 
Sto usando il modello precedente ed è fantastico, il mio futuro obiettivo è questo. 
2.500€ prezzo di listino. 
p.s: dico sempre prima di tutto valutate le app per la gestione dello streamer. 

68BB6983-2EE3-4A69-9D45-BA90F8CC440B.jpeg

Link to comment
Share on other sites

2 ore fa, giannifocus ha scritto:

prima di tutto valutate le app per la gestione dello streamer. 

Sottoscrivo, considerando anche ROON (come software al momento imbattibile) ma dove -IMHO- BluOS non scherza e a breve innuOS 2.0 dovrebbe....... davvero (vedremo se sarà a pagamento, se sarà "multipiattaforma...) rappresentare l'alternativa SOFTWARE a ROON.

https://innuos.com/inn-sights/

 

Link to comment
Share on other sites

stefano_mbp
1 ora fa, znorter ha scritto:

rappresentare l'alternativa SOFTWARE a ROON.

.... stavo leggendo incuriosito .... poi ho trovato questa “clamorosa” affermazione 

092D1C73-0273-48D4-95CE-68F6B2B6EF20.thumb.jpeg.517c3b6da89a814aac773cb6e10bd40c.jpeg

 

... ancora lavoro da fare per la musica classica ... la trovo una cosa quasi inconcepibile. A vedere quel che sarà disponibile a breve sarà purtroppo ancora molto acerba sulla musica classica (per non dire del tutto carente).

 

Link to comment
Share on other sites

@stefano_mbp a parte ROON (che comunque rimane "acerba a fronte di un costo non esiguo) dimmi chi "tratta" la Musica Classica.
Nessuno, punto.

Idagio ma è Idagio, appunto.

Staremo a vedere insomma, valuteremo se sarà "gratis", se costerà "3 euro" oppure "30", se sarà multipiattaforma... a vedere queste pre-view, non mi viene in mente nessuno perché Bubble è pessimo, M-connect, poi... Fidata non ha Qoboz/Tidal ecc. quella di Lumin è scarna, Hegel non la ha proprio, mi rimane (come ho già detto) BluOS (carina e funzionale) e... poco o nulla di altro.
 

 

Link to comment
Share on other sites

stefano_mbp
25 minuti fa, znorter ha scritto:

dimmi chi "tratta" la Musica Classica.
Nessuno, punto.

... Lumïn, con MinimServer, lo fa benissimo ... ma pare che Innuos abbia scelto Asset che, per i test che ho condotto a fianco di MinimServer, risulta una vera pena ...

E comunque il fatto che “quasi” nessuno tratti la musica classica è un vero nonsenso ...

  • Thanks 1
Link to comment
Share on other sites

@stefano_mbp ..intendo una “classificazione” dei tuoi album magari 5-6 mila con i metadati a posto.

Che io sappia ce “Idagio” e basta, poi, se mi parli di un PC nel sistema alzo le mani come pure se approfondisci troppo sulla Classica, per me “complemento”, cioè il 30-35 % massimo dei miei ascolti.

Ciau

Link to comment
Share on other sites

@Paolosnz se non sbaglio il tuo budget di partenza era tra i 1000 e i 2000€,in questo caso ti chiedo perché non hai considerato il Nad c658? 

Ha tutto quello che ti serve e anche di più..     ..e il plus,per me importantissimo,di Dirac.

Link to comment
Share on other sites

Il 3/4/2021 at 11:42, znorter ha scritto:

A proposito: ne conoscete di livello TOP?
DAC di alto livello che abbiano lo streamer come "super-opzione" da integrarsi.

 

Sonnet  Morpheus e Sonnet Hermes? Livello TOP in che senso? Come prezzo? Questi insieme costano quanto un ottimo dac, e se ne leggono pareri molto positivi 

  • Thanks 1
Link to comment
Share on other sites

@Gici HV ho considerato il Nad c658 senza mai apprezzarlo, non c'è un motivo reale forse l'estetica a parità dei concorrenti.. diciamo che Lumin e Matrix sono sempre stati oggetti dei miei desideri.

Link to comment
Share on other sites

@Paolosnz concordo sul look di sostanza ma, secondo me, migliore di Naim 🤭 per fare un esempio di un brand molto considerato.

Nad puntando al rapporto qualità prezzo fin dagli entry level difficilmente (serie M a parte) potrà essere un oggetto del desiderio fascinoso,io ho guardato solamente di cosa avevo bisogno.

..e Dirac,per chi non l'avesse provato,fa veramente la differenza.

  • Melius 1
Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share




×
×
  • Create New...