Jump to content

Cosa dovrebbe produrre McIntosh?


iBan69
 Share

Recommended Posts

Buongiorno, rispetto alla attuale produzione, secondo Voi, cosa McIntosh dovrebbe produrre?

C’è un prodotto audio, che vi piacerebbe inserisse nel suo listino?

Quali modifiche auspichereste all’attuale, produzione? 

Vorreste che modificasse un modello già in produzione, aggiungendo o togliendo cosa? 

A noi, amanti di questo brand, la parola! 😉

 

Link to comment
Share on other sites

Inizio io.

Quello che mi piacerebbe, da parte di McIntosh, è che introducesse una seria di apparecchi, con un impostazione più modulare, dedicata a chi vuole sceglie un tipo di supporto/sorgente e non gli interessa altro, o a chi vuole upgradare il suo impianto un po’ per volta, senza dover sostituire tutto l’apparecchio.

Mi spiego. Ad esempio, mi piacerebbe che dei pre amplificatori e integrati, esistesse una versione base solo linea, ma aggiornabile con una scheda DAC opzionale (magari anche streamer) e con una scheda phono opzionale, ovviamente sempre aggiornabili, in futuro.

Questo permetterebbe di ridurre i costi di partenza dei singoli apparecchi, e personalizzarli in funzione del tipo di sorgente utilizzata. Insomma, sulla falsa riga del C1100, top, ma dentro allo stesso telaio, ad un costo molto più abbordabile, anche se sempre da McIntosh.

 

 

 

  • Melius 1
Link to comment
Share on other sites

@Frengo_70 il lettore streamer esiste, ma effettivamente è migliorabile. Concordo, che l’equalizzatore, dovrebbe esserci anche su il pre phono valvolare, anche solo per motivi estetici! 😄

Link to comment
Share on other sites

33 minuti fa, raf_04 ha scritto:

Un amplificatore integrato con le valvole in bella vista (non come col 2275).

Non sarebbe male un Ma2275 ma con l'equalizzatore .

Link to comment
Share on other sites

  • Administrators

Il primo passo verso l'upgradabilità McIntosh l'ha fatto con i nuovi integrati e pre dotati dello slot dac DA1/2. Il settore del digitale è in continua evoluzione (leggi MQA ecc) quindi prima di procedere con una nuova linea di prodotti McIntosh (che è sempre stata un passo indietro rispetto alla attuale evoluzione digitale) ci metterà un pò più di tempo.

Anche a me piacerebbe vedere un pre a valvole con l'equalizzatore a 8 bande, così come uno streamer di rete con HD incorporato e capacità di connessione cablata, wifi e bluetooth.

Mi piacerebbe vedere un nuovo lettore cd e sacd top di gamma, al livello del favoloso MCD1100 di ben 11 anni orsono.

Mi piacerebbe vedere un nuovo sinto FM e DAB (ma queste funzioni potrebbero essere inserite nello stramer).

La lista dei sogni è lunga.....

Link to comment
Share on other sites

3 ore fa, iBan69 ha scritto:

Mi spiego. Ad esempio, mi piacerebbe che dei pre amplificatori e integrati, esistesse una versione base solo linea, ma aggiornabile con una scheda DAC opzionale (magari anche streamer) e con una scheda phono opzionale, ovviamente sempre aggiornabili, in futuro.

+1

Per i pre aggiungo: uno provvisto anche di “equalizzatore” e loudness, valvole o SS non sarebbe per me importante 

Link to comment
Share on other sites

1 ora fa, zagor333 ha scritto:

uno provvisto anche di “equalizzatore” e loudness

C'è chi lo fa da sempre, anche sui preamplificatori top di gamma, senza che nessuno abbia da ridire.
Forse non lo usi, ma sai che c'è.

Link to comment
Share on other sites

danielecovezzoli

Mi piacerebbe una nuova produzione del integrato 2275 al posto delle Kt88 un bel Quartetto di kt120 da raggiungere 90 - 100 watt per canale e con l'aggiunta del Equilizzatore e un versatile Pre-fono per me sarebbe FANTASTICO

  • Melius 1
Link to comment
Share on other sites

Guest
This topic is now closed to further replies.
 Share


×
×
  • Create New...