Jump to content

Casse usate.


Francesco1786
 Share

Recommended Posts

loureediano

Condivido, il foam è il nemico numero uno della longevità, poi i condensatori, ma si possono cambiare facilmente, poi il ferrofluido, che dopo, per mia esperinza, una ventina di anni comincia a dare problemi

Link to comment
Share on other sites

ontherun

@Francesco1786

Probabilmente non sarà il tuo caso visto che ti accingi ad acquistare diffusori di età piuttosto giovane ma ciò che vado a scrivere può valere per diffusori più anzianotti e comunque molto dipende ovviamente dal tipo di diffusore... tecnologia dei driver e loro implementazione (materiali e/o design) in primis poi non c'è da trascurare l'ambiente in cui essi hanno soggiornato specialmente se per lunghi periodi e in quali condizioni (esposti all'aria o magari, per qualche motivo, imballati... può capitare). Infine ci sono gli inevitabili segni lasciati dal tempo che comunque sono in stretta correlazione con il tipo di tecnologia e aspetti relativi (vedi sopra).

Ad esempio, per quanto riguarda diffusori dinamici dotati di generosi woofer non ho mai capito perchè non venga mai considerato e quindi valutato il possibile (piuttosto probabile passati gli 'anta' ma in alcuni casi anche ben prima) decadimento delle caratteristiche dei centratori (detti anche spider) e quando va bene ci si limita praticamente sempre semplicemente a sostituire le sospensioni e solo e quando esse si presentano visivamente deteriorate; anche questo mi sembra un aspetto alquanto discutibile infatti è certo che anche le sospensioni avranno perso le loro caratteristiche di targa ben prima che un semplice controllo visivo ne conclami il fine vita.

 

Good luck !

Link to comment
Share on other sites

  • Administrators
cactus_atomo

@ontherun Un diffusore di 5 anni, se non è conservato sotto sale, è praticamente privo di danni dovuti al mero trascorrere del temp

Link to comment
Share on other sites

ontherun
19 minuti fa, loureediano ha scritto:

il foam è il nemico numero uno della longevità,

e in alcuni casi non solo il foam esterno e cioè quello tipicamente impiegato nelle sospensioni (surround).

 

Anni fa qui nel vecchio forum di VHF un ragazzo lamentava una strana problematica ai woofer delle sue JBL (fine anni 70... delle L50, forse delle A... woofer 127H) quale uno strano rumore tipo sega elettrica/flessibile... bene, quasi sicuramente ciò era dovuto al disgregamento di un piccolo disco in foam posto a protezione del condotto d'areazione centrale dei woofer dalla polvere; le sue briciole a poco a poco si erano infiltrate nel traferro e con il calore si erano sciolte in un ammasso che impediva al woofer di muoversi liberamente. La cosa è abbastanza nota e riguarda un certo numero di modelli di woofer JBL prodotti almeno fino a inizio/metà anni 80 e comprende anche modelli di pregio elevato tra cui dei rinomati 15" ben 'chiaccherati'.  

Link to comment
Share on other sites

  • Moderators
oscilloscopio
23 ore fa, ontherun ha scritto:

esempio, per quanto riguarda diffusori dinamici dotati di generosi woofer non ho mai capito perchè non venga mai considerato e quindi valutato il possibile (piuttosto probabile passati gli 'anta' ma in alcuni casi anche ben prima) decadimento delle caratteristiche dei centratori (detti anche spider) e quando va bene ci si limita praticamente sempre semplicemente a sostituire le sospensioni e sol

Infatti è buona regola in presenza di woofer pesanti e di generoso diametro ruotarli periodicamente per evitare deformazione dello spider e relativi problemi di centratura.

Link to comment
Share on other sites

  • 3 weeks later...
Francesco1786

@Ulmerino. sono nel marasma più totale. Ero partito da Klipsch (Cornwall) che mi piacciono molto, poi ho sentito una coppia di SF Olimpica, ovviamente molto diverse, e per certi versi le preferisco (soprattutto con la sinfonica,). Ho "deciso" che non amo Tannoy. Voglio sentire le Kharma e un paio di modelli ProAc. Ambiente grande e ascolto prevalentemente Rock (,tutto) e sinfonica. Ogni consiglio è bene accetto.

Link to comment
Share on other sites

Ulmerino.

@Francesco1786 se il budget é abbastanza alto ascolta anche b&w serie 800 (nautilus, anche diamond, ma preferisco quelle con il tweeter a cupola in alluminio) e wilson audio watt/puppy...evita i modelli con il tweeter Focal in fibra di vetro, preferisci quelli in titanio (dalla serie 6 in poi mi pare...)

Link to comment
Share on other sites

discus96

Io colleziono JBL e la più recente ha 30 anni. Altre almeno 40. 
Necessitano di cambiare il foam( sospensione altoparlante) cosa che è semplice e non crea alcun problema se ben fatta. i condensatori del xover non fa male, anche se ho due coppie di 4350 una con filtro nuovo una col suo originale e non sento grandi differenze!

A35E5CEB-1F6E-416A-B731-F9FE54108496.jpeg

  • Melius 1
Link to comment
Share on other sites

discus96

Dopo 30 /40 anni vanno che è una meraviglia!!

 

per avere diffusori di pari livello oggi si parte da 20.000 euro in sù

Link to comment
Share on other sites

AlfonsoD
11 ore fa, Francesco1786 ha scritto:

Ero partito da Klipsch (Cornwall) che mi piacciono molto, poi ho sentito una coppia di SF Olimpica, ovviamente molto diverse, e per certi versi le preferisco (soprattutto con la sinfonica,). Ho "deciso" che non amo Tannoy. Voglio sentire le Kharma e un paio di modelli ProAc. Ambiente grande e ascolto prevalentemente Rock (,tutto) e sinfonica. Ogni consiglio è bene accetto.

Tra i diffusori (chiamiamoli tradizionali) a torre, prova ad ascoltare le Opera Grand Callas, potrebbero piacerti e riempire bene il tuo ambiente, anche se io ci abbinerei un sub ben dotato.

Oppure, una coppia di JBL 4367.

Link to comment
Share on other sites

  • 1 month later...
Francesco1786

Ho risentito le Olimpica III anche insieme a diffusori in teoria molto migliori (sicuramente molto più costosi), credo che ci siamo. Più le ascolto e più mi piacciono. 

  • Melius 1
Link to comment
Share on other sites

Renato Bovello
19 minuti fa, Francesco1786 ha scritto:

ascolto e più mi piacciono. 

Ottime le Olimpyca III ma spero che tu possa distanziarle  a dovere dalla parete posteriore 

Link to comment
Share on other sites

Renato Bovello
2 ore fa, Francesco1786 ha scritto:

se basta un metro, un metro e mezzo. 

Direi che sei messo bene. Contento per te. Ottimo diffusore . Quale amplificazione userai ? ( Non ho letto il 3D )

Link to comment
Share on other sites

FabioSabbatini
Il 21/4/2022 at 13:38, Francesco1786 ha scritto:

Insomma, se acquisto una cassa con 5/6 anni di vita devo preparami a una manutenzione straordinaria in tempi brevi o no?

No

 

Link to comment
Share on other sites

  • Moderators
BEST-GROOVE
Il 21/4/2022 at 13:46, Renato Bovello ha scritto:

Devo aggiungere altro ? 

 


perché no? :classic_biggrin:

Link to comment
Share on other sites

il Marietto
Il 14/5/2022 at 00:47, Francesco1786 ha scritto:

Ambiente grande e ascolto prevalentemente Rock (,tutto) e sinfonica. Ogni consiglio è bene accetto.

Premetto che le Olympica non le conosco , tutte le SF chè ho ascoltato non mi hanno dato l'impressione da diffusore Rock per eccellenza.

Se ti capita l'occasione ascolta le PMC 26 o le Fact 8 ottime con entrambi i generi e generose nell'erogazione . 

Link to comment
Share on other sites

  • Administrators
cactus_atomo

@Francesco1786 ascoltate anche con la tua musica rock? se è così e se ti piacciono prendile, ms usa il tuo sw per gli ascolti non quello del negozio

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share




×
×
  • Create New...