Jump to content

Un fine settimana a Torino


MarioVanWood
 Share

Recommended Posts

MarioVanWood
Il 20/5/2022 at 15:27, qzndq3 ha scritto:

bmw non ricordo i averne viste 

non ci crederai, legge del contappasso, due mesi fa volevano portare mio padre al cimitero con un carro bmw, ho preferito il Maserati .

Link to comment
Share on other sites

MarioVanWood
Il 20/5/2022 at 16:08, mom ha scritto:

Verrai in questa stagione?

28-30 Maggio

Il 20/5/2022 at 16:08, mom ha scritto:

Hai già in mente qualche meta imprescindibile?

seguendo le mie inclinazioni

martini & Rossi museum 😀,museo del cinema, torino esoterica ( ma dalle recensioni il tour sembra una sola) ,sono gobbo non praticante (del calcio non mi interessa nulla)ma di solito tendo ad assorbire  l'amosfera dei luoghi che e la cosa che più mi interessa (es. la luce di Lisbona, bagno nel Guadalquivir, il buio di Gunung kawi, l'odore del ragù mattutino a Casalecchio di Reno etc)

Il 20/5/2022 at 16:08, mom ha scritto:

Ti interessano ristoranti con specialità locali?

Come non potrei? per me li è il regno di tutto ciò che è buono, vini (il top) formaggi, dolci etc

Il 20/5/2022 at 16:08, mom ha scritto:

Preferisci visitare i luoghi all’aperto e panoramici o i musei?

Aperto. Prenotato solo egizio altrimenti posti zero

Il 20/5/2022 at 16:08, mom ha scritto:

Con che mezzo arrivi? Pubblico o con la tua auto?

Treno RM

Grazie mille

Link to comment
Share on other sites

MarioVanWood
Il 20/5/2022 at 20:06, argonath07 ha scritto:

città triste e un po' lugubre

sarebbe un must (edimburgo etc docent)

Link to comment
Share on other sites

MarioVanWood
Il 21/5/2022 at 09:50, briandinazareth ha scritto:

il museo lombroso,

Come poterlo dimenticare , io che sono un lombrosiano!

main-qimg-dfcece2cdfef902ead9db2a1e1fdd8be-lq.jpg

  • Haha 1
Link to comment
Share on other sites

Panurge
24 minuti fa, MarioVanWood ha scritto:

formaggi

 

https://www.borgiattino.com/prodotti/

 

per riprendermi da alcuni momenti di pessimo umore durante gli anni dell'università usavo sostanze psicotrope non proibite, Borgiattino era uno dei pusher, l'altro erano le vecchie titolari del Bicerin, in piazza della Consolata, ed il loro zabaglione caldo con panna e biscotti novaresi (ahimè non ci sono più, le titolari)

  • Thanks 1
Link to comment
Share on other sites

qzndq3
54 minuti fa, MarioVanWood ha scritto:

due mesi fa volevano portare mio padre al cimitero

Mi dispiace sinceramente! 

  • Thanks 1
Link to comment
Share on other sites

2 ore fa, MarioVanWood ha scritto:

martini & Rossi museum 😀,museo del cinema, torino esoterica ( ma dalle recensioni il tour sembra una sola)

Il museo Martini si trova a Pessione, una piccola cittadina tra Chieri e Poirino, raggiungibile in treno: con i pullman troppo complicato. Tempo viaggio: 30/40minuti. L’ingresso museo è proprio davanti alla stazione. È molto interessante ma, tra andare e tornare, ti parte mezza giornata. Prenotazione online.

Torino esoterica: ora ci sono almeno due agenzie e  la Somewhere Tours&Events è quella che offre più opportunità, secondo le date: per il 28 maggio, per esempio, sta organizzando un « notturno a Palazzo reale ». Organizza anche visite guidate e comode al museo egizio e tour vari. 
La Torino magica è relativamente interessante: mostra soprattutto angoli e portoni antichi con segni magici e, sul pullman, l’accompagnatore racconta qualche leggenda. Può essere piacevole se si è stanchi e si vuole fare un giro by night, comodamente seduti e rilassati. 
il museo Lombroso, invece, è a poca distanza dal Castello medioevale e dalla riva del Po: consiglio un pranzo da Catullo,  (chiedere tavolo che affaccia sul fiume), sempre nei dintorni. Si visita in un’oretta.

Interessante può essere la visita all’Osservatorio di Pino Torinese: di solito sono estremamente disponibili a fare da ciceroni anche per visite serali,però non ci sono mezzi pubblici per la salita dell’ultimo tratto.

Come scritto in precedenza, riserverei altri musei a stagioni invernali e approfitterei delle belle giornate per fare lunghe passeggiate e godere del centro città, del lungopo al Valentino, e per salire con la cremagliera a Superga. 
Unica imperdibile eccezione per il museo del cinema con relativa salita sulla Mole antonelliana.  Prenotare in anticipo.

Altra tappa consigliata: un aperitivo o un pasto su un terrazza di piazza Vittorio guardando la Gran Madre e la collina. Non è la Praça do Comércio di Lisbona ma, per il suo fascino, a me la ricorda così come il ristorante Porto di Savona mi ricorda quello di Pessoa sull’angolo  di quella piazza. 😄

  • Melius 1
  • Thanks 1
Link to comment
Share on other sites

Panurge
15 minuti fa, mom ha scritto:

La Torino magica

 

Avevo conosciuto un appartenente alla vecchia nobiltà sabauda (quelli arrivati a Torino dalla Savoia con il testa di ferro) che ci era dentro mani e piedi, compagno di stanza al CTO attribuiva l'incidente al genius loci negativo di una vecchia cascina da poco comprata, luogo di masche.

Link to comment
Share on other sites

MarioVanWood
36 minuti fa, mom ha scritto:

l famoso triangolo esoterico Torino

Devono però mettersi d'accordo su questi triangoli (a meno di dover chiedere a renato zero) , una volta è Torino-Lione-Praga un' altra volta Torino-Londra-SFisco . Torino c'è sempre.

Link to comment
Share on other sites

12 minuti fa, MarioVanWood ha scritto:

Devono però mettersi d'accordo su questi triangoli (a meno di dover chiedere a renato zero) , una volta è Torino-Lione-Praga un' altra volta Torino-Londra-SFisco

La prima riguarda il triangolo di magia bianca, la seconda di magia nera!
( a San Francisco di magia nera non ne ho vista però, proprio davanti al municipio, a fianco di un’edicola, il tombino sul quale mi ero sistemata per fare la foto delle luci arcobaleno,  una mezz’ora dopo che mi ero allontanata è saltato in aria… dici che era magia nera o un…semplice, banale attentato?) 🤔  😄

Link to comment
Share on other sites

MarioVanWood
1 minuto fa, mom ha scritto:

dici che era magia nera o un

Beh, dove si intersecano i due triangoli c'è la magia bianconera..

  • Haha 1
Link to comment
Share on other sites

il Marietto
Il 21/5/2022 at 18:11, qzndq3 ha scritto:

di origini cuneesi (Cherasco)

ma che lumache ci sono ? 😋  ed anche a cioccolato non si scherza . 

 

Link to comment
Share on other sites

ferdydurke

Torino è una città austera e triste come era austera e triste la corte sabauda…poi con il buon cibo e i buoni vini si fa pure perdonare

  • Melius 1
Link to comment
Share on other sites

qzndq3
1 ora fa, MarioVanWood ha scritto:

Beh, dove si intersecano i due triangoli c'è la magia bianconera..

Il vertice torinese della magia nera dovrebbe essere sotto la statua del Frejus in piazza Statuto, quello della magia bianca in Piazza Castello tra i Dioscuri che danno accesso al cortile davanti a Palazzo Reale

 

Spunti per il tuo girovagare magico...

https://siviaggia.it/posti-incredibili/misteri-torino-citta-magia-nera-bianca/359591/

https://electomagazine.it/torino-vertice-del-triangolo-magico-nero-e-bianco/

Link to comment
Share on other sites

19 minuti fa, qzndq3 ha scritto:

vertice torinese della magia nera dovrebbe essere sotto la statua del Frejus in piazza Statuto,

Infatti è da lì che, di solito inizia il tour della magia nera.

In piazza San Carlo, invece, all’angolo con via Santa Teresa, c’è un piccolo affresco della Sacra Sindone, che è interessato alla magia bianca: lì si lascia la nera per la bianca anche se la piazza è stata teatro di tante brutte vicende.

Link to comment
Share on other sites

luckyjopc

@mom Torino è certamente più bella di Lisbona 

ps anche al netto dell’orrida costruzione delle poste frontistante il duomo

Link to comment
Share on other sites

qzndq3
2 ore fa, luckyjopc ha scritto:

ps anche al netto dell’orrida costruzione delle poste frontistante il duomo

Il Palazzaccio ospita l'Ufficio tecnico dei Lavori Pubblici del Comune, non le Poste. Fosse possibile lo estirperei e lo traferirei in periferia dove la sua architettura potrebbe avere senso. IMHO

Ha preso il palazzo dei Portici (chiamato anche Palazzo Richelmy) costruito dal Castellamonte nel 1622 ed abbattuto a metà anni '30, era simile ai palazzi che si possono vedere in piazza San Carlo.

 

9 ore fa, il Marietto ha scritto:

ma che lumache ci sono ? 😋  ed anche a cioccolato non si scherza

Buongustaio!

Link to comment
Share on other sites

 Share




×
×
  • Create New...