Jump to content

La devastante controffensiva Ucraina


Roberto M
 Share

Recommended Posts

4 minuti fa, Panurge ha scritto:

@Roberto MIl tutto con himars e mlrs dati col contagocce

Questa cosa mi fa avvelenare, gli americani hanno cinicamente giocato al gatto col topo. Peccato che questo sia costato tanto in termini di vite umane.

Ma almeno le armi ora glie le danno.

I tedeschi gli hanno promesso i carri armati e neanche glie li hanno dati, francesi non pervenuti, mentre commoventi sono stati i paesi dell’europa dell’est, che hanno contribuito piu’ delle ricche democrazie europee.

Benissimo anche il regno unito di BJ, i russi hanno festeggiato quando si e’ dimesso, ma sono caduti dalla padella alla brace perche’ la nuova Margareth Tahtcher e’ ancora piu’ determinata.

Link to comment
Share on other sites

Leggevo però su un famoso giornale usa di cui mi sfugge il nome che l'offensiva di Kherson sta avendo un prezzo molto pesante per gli Ucraini in termini di vite umane. 

C'era ieri una intervista del comandante delle ffaa ucraine che in buona sostanza chiedeva armi a maggiore gittata perché la chiave del conflitto è la liberazione della Crimea. 

Link to comment
Share on other sites

4 minuti fa, wow ha scritto:

Leggevo però su un famoso giornale usa di cui mi sfugge il nome che l'offensiva di Kherson sta avendo un prezzo molto pesante per gli Ucraini in termini di vite umane. 

Da quanto letto il rapporto resta sempre dieci ad uno a “favore” degli ucraini per quel che può valere.

Link to comment
Share on other sites

Ai paesi dell'est sono state promesse armi usa di penultima generazione per sostituire quanto dato, il comparto industriale armiero usa non perde mai. 

  • Melius 2
Link to comment
Share on other sites

33 minuti fa, Roberto M ha scritto:

Non tira una buona aria per le dittature comuniste.

A breve spezzeremo le reni pure alla Cina😅

Link to comment
Share on other sites

45 minuti fa, maurodg65 ha scritto:

Guarda questa carrellata di clip, con propagandisti del Cremlino in preda al panico in diversi programmi della TV di stato

Una buona metà con la faccia da alcolisti all'ultimo stadio. La chiusura del video evocando Stalin poi è la ciliegina sulla torta.

Link to comment
Share on other sites

27 minuti fa, wow ha scritto:

la liberazione della Crimea. 

domando, perché non lo so:

ma ai Crimei interessa essere « liberati »?
e ai dombassiani?

prima di questa fase della guerra erano già russe di fatto e non mi pare si sentissero grandi lamenti e stridor di denti da quelle parti. 

Gli ucraini liberati i territori presi con la presente offensiva russa farebbero bene a fermarsi.

Credo sia anche per questo che le armi occidentali arrivano calibrate in quantità e qualità…

… sempre che non c’entri il perdurare del prezzo assurdo del gas col perdurare all’infinito dei combattimenti… 😉

Link to comment
Share on other sites

3 minuti fa, Jack ha scritto:

ma ai Crimei interessa essere « liberati »?
e ai dombassiani?

per i  dombassiani e i residenti nelle zone conquistate negli scorsi mesi: le varie stime indicano che i russi   abbiamo deportato 2.500.000 non russofoni in zone della siberia....

per i crimei: vedi sopra, probabilmente a molti non russofoni che c'erano al momento dell'annessione interessava ma ora sono rimasti in pochi

  • Melius 1
Link to comment
Share on other sites

10 minuti fa, Jack ha scritto:

prima di questa fase della guerra erano già russe di fatto e non mi pare si sentissero grandi lamenti

Effettivamente neanche i russi odierni, saran contenti di esser "Comunisti". 😁

Link to comment
Share on other sites

spesso è più un casino il dopoguerra che non la guerra stessa.

Fatto salvo che nei dopoguerra almeno finiscono le morti e le violenze anche se non instantaneamente

Link to comment
Share on other sites

6 minuti fa, max ha scritto:

per i  dombassiani e i residenti nelle zone conquistate negli scorsi mesi: le varie stime indicano che i russi   abbiamo deportato 2.500.000 non russofoni in zone della siberia...

Per spostare, anzi deportare 2.500.000 di persone ci vogliono o 50.000 autobus o 2500 treni e campi di raccolta, logistica etc insomma un gran casino e molto visibile. In questa guerra mediatica ti fanno vedere anche il russo sparato mentre caga, e nemmeno una fotina degli autobus, dei treni e dei campi di concentramento? Operazione sotto copertura.

Link to comment
Share on other sites

Io credo che questa guerra durerà anni come durò a suo tempo in cecenia ed a suo tempo in Afghanistan sia pure in questo caso con la ritirata sovietica.non può Putin a meno di delegittimare sè stesso in primis dire che abbiamo scherzato ed andare via.

Tutto ciò a meno di colpi di scena come cambi di regime in Russia o uso atomiche tattiche, meno probabile.

piuttosto l’orso ferito può essere più pericoloso di prima

Link to comment
Share on other sites

50 minuti fa, Jack ha scritto:

ai Crimei interessa essere « liberati »?
e ai dombassiani?

Sarebbe anche lecito che p.e. l'Austria liberasse il Tirolo dal giogo italiano?

Penso che la situazione li sia sufficientemente complicata da prestarsi a semplificazioni e tantomeno che possa essere risolta con le invasioni. 

Link to comment
Share on other sites

e' incredibile.

Uno stato democratico, invaso da un dittatore sanguinario putinesco, occupa abusivamente le sue terre e una volta

liberate ci si chiede se la popolazione vuole essere liberata.

Messa cosi' pare propaganda filo putinesca.

 

 

 

 

Link to comment
Share on other sites

1 ora fa, Panurge ha scritto:

Il tutto con himars e mlrs dati col contagocce

presumo anche con indicazioni americane di dove e quando sparare.

Da profano mi sembra che il conflitto stia diventando un esasperante avanti e indietro.

 

 

 

Link to comment
Share on other sites

“Putin ha gia’ vinto”

”Questa guerra e’ gia’ persa perche’ non esiste nessuna possibilita’ al mondo di sottrarre l’Ucraina a Putin”

La cosa piu’ triste e’ che questo tizio ancora insegna, che e’ diventato famoso grazie alla TV spazzatura di Formigli e della Berlinguer e che ha fatto un sacco di soldi (tra libri e apparizioni in teatro) con le sue cazzate olimpioniche.

 

  • Melius 1
Link to comment
Share on other sites

28 minuti fa, luckyjopc ha scritto:

piuttosto l’orso ferito può essere più pericoloso di prima

Non e’ un orso.

Al massimo un fastidioso procione.

Link to comment
Share on other sites

 Share


×
×
  • Create New...