Jump to content

La devastante controffensiva Ucraina


Roberto M
 Share

Recommended Posts

Chiunque salga al governo non potra’ assumere nei riguardi di Putin posizioni che non siano autorizzate da  Washington.

Finche’ si gioca a Subbuteo e’ un conto quando si sta a palazzo Chigi un altro.

 

  • Melius 2
Link to comment
Share on other sites

1 minuto fa, mozarteum ha scritto:

Chiunque salga al governo non potra’ assumere nei riguardi di Putin posizioni che non siano autorizzate da  Washington.

Finche’ si gioca a Subbuteo e’ un conto quando si sta a palazzo Chigi un altro.

Verosimile ma allora giornali e politici stanno giocando a subbuteo e scatenando polemiche irreali e quindi tutte le discussioni sono farlocche e non c'è più informazione ma solo comunicazione per il popolino che poi saremmo noi. Poi a voler essere logici se i giochi sono cmq fatti che andiamo a votare a fare? Liturgia senza più fede, ma allora ha ragione il 40% di quelli che si astengono...e forse sì hanno veramente ragione.

Link to comment
Share on other sites

2 ore fa, Roberto M ha scritto:

Poi alla piu’ brutta tiro fuori il mio Valandre Shocking Blue.

Non sapevo cosa fosse, non ti dico a cosa mi fa pensare! 😄 

 

911DCD03-259E-4E34-899A-F5F817A06C57.thumb.webp.eca94206b01faa0481704590f9ffd86b.webpF27043B8-E19C-4B31-A496-82B1C2D7D8DD.thumb.webp.88572d8345597e312cd7f6c1510776b8.webpD7A65A70-019D-496D-B444-1AE74D001A17.thumb.webp.69116b5114eb1db93ffa8e31580d548a.webp

 

Link to comment
Share on other sites

8 minuti fa, 31canzoni ha scritto:

non c'è più informazione ma solo comunicazione per il popolino che poi saremmo noi.

Cosa è accaduto quando la Lega ha fatto il Governo con il M5S e si sono presentati baldanzosi prima da Mattarella con il nome di Savona e poi alla Commissione Europea con le minchiate sulla percentuale di deficit ammissibile e minacciando l’uscita dall’euro? 

Link to comment
Share on other sites

8 ore fa, luckyjopc ha scritto:

Io credo che questa guerra durerà anni come durò a suo tempo in cecenia ed a suo tempo in Afghanistan sia pure in questo caso con la ritirata sovietica.

Quando l'ho scritto all'inizio del conflitto mi è stato risposto che era impossibile, al massimo qualche mese.

Link to comment
Share on other sites

6 minuti fa, qzndq3 ha scritto:

Quando l'ho scritto all'inizio del conflitto mi è stato risposto che era impossibile, al massimo qualche mese.

All’inizio del conflitto molto pensavano sarebbe finita velocemente perché ritenevano impossibile per l’Ucraina resistere all’esercito Russo ed erano consoderazioni che per tutti noi “normali” cittadini erano logiche, la realtà ha dimostrato che l’esercito russo è messo male come armamenti convenzionali, molto inferiori a quelli in dotazione agli ucraini, ed è mal messo persino come militari da mandare in battaglia, ha avuto perdonare abnormi, già superiori a quelle di dieci anni di conflitto in Afghanistan, che fatica a rimpiazzare.

Il conflitto non credo durerà anni, anche perché gli effetti delle sanzioni sull’economia russa sommato ai mancato introiti del gas e dal petrolio con cui la Russia dovrà fare i conti da ora in poi non lo permetteranno. 

Link to comment
Share on other sites

1 minuto fa, maurodg65 ha scritto:

Il conflitto non credo durerà anni

Senza un embargo serio, altro che sanzioncine, o continuando a non armare decentemente l'Ucraina, la vedo lunga, ma molto lunga.

E più tempo si aspetta più i russi possono organizzarsi per vendere gas ed altre materie prime alla Cina.

  • Melius 2
Link to comment
Share on other sites

11 minuti fa, qzndq3 ha scritto:

Quando l'ho scritto all'inizio del conflitto mi è stato risposto che era impossibile, al massimo qualche mese.

Non sarebbe stato accettabile e soprattutto la narrazione semplificata del popolo ucraino come popolo libero e uno non sarebbe stata in piedi. La comunicazione fa il suo lavoro e quindi fa propaganda ein volk ein Reich ein Fuhrer. Nessuno ha chiesto nulla agli ucraini poveracci e nessuno li considera: da un lato Putin li vuole cuocere a fuoco lento dall'altra il pagliaccio zelensky burattino li caccia nel forno. A noi raccontano della mitologica lotta tra il bene e il male, e noi ovviamente siamo il bene. Alla carne da cannone non si chiede, è il carburante della disputa. Non si può aggredire la Russia perché hanno la bomba atomica e allora si è teorizzata la prassi del dissanguamento lento e lungo. I perdenti già si vedono sul campo di battaglia: in primis i cittadini ucraini, poi i soldati ucraini e russi, poi la dignità democratica e di autodeterminazione della UE, poi l'impoverimento dei cittadini europei, poi l'impoverimento dei cittadini russi. Tutto per il bene e il progresso e per l'antico piacere di vedere il nemico soffrire e morire.

Link to comment
Share on other sites

11 minuti fa, qzndq3 ha scritto:

Senza un embargo serio, altro che sanzioncine, o continuando a non armare decentemente l'Ucraina, la vedo lunga, ma molto lunga.

E più tempo si aspetta più i russi possono organizzarsi per vendere gas ed altre materie prime alla Cina.

Mia convinzione che non si andrà oltre al 2022, forse finirà anche prima.

Link to comment
Share on other sites

50 minuti fa, 31canzoni ha scritto:

Non sarebbe stato accettabile e soprattutto la narrazione semplificata del popolo ucraino come popolo libero e uno non sarebbe stata in piedi. La comunicazione fa il suo lavoro e quindi fa propaganda ein volk ein Reich ein Fuhrer. Nessuno ha chiesto nulla agli ucraini poveracci e nessuno li considera: da un lato Putin li vuole cuocere a fuoco lento dall'altra il pagliaccio zelensky burattino li caccia nel forno. A noi raccontano della mitologica lotta tra il bene e il male, e noi ovviamente siamo il bene. Alla carne da cannone non si chiede, è il carburante della disputa. Non si può aggredire la Russia perché hanno la bomba atomica e allora si è teorizzata la prassi del dissanguamento lento e lungo. I perdenti già si vedono sul campo di battaglia: in primis i cittadini ucraini, poi i soldati ucraini e russi, poi la dignità democratica e di autodeterminazione della UE, poi l'impoverimento dei cittadini europei, poi l'impoverimento dei cittadini russi. Tutto per il bene e il progresso e per l'antico piacere di vedere il nemico soffrire e morire.

E quindi tutti senza mutande a PI/2 per il piacere di Putin? No grazie.

Link to comment
Share on other sites

42 minuti fa, maurodg65 ha scritto:

Mia convinzione che non si andrà oltre al 2022, forse finirà anche prima.

magara !!!!! ma proprio NO con Putin ancora al potere

Link to comment
Share on other sites

10 minuti fa, artepaint ha scritto:

ma proprio NO con Putin ancora al potere

Il mio terrore è che anche senza più putin il volano messo in moto dai russi sia difficile da fermare. 

Link to comment
Share on other sites

11 ore fa, Roberto M ha scritto:

Non tira una buona aria per le dittature comuniste.

@Roberto M ma quali dittatori comunisti! Ma non scriviamo corbellerie!  Qui i dittatori sono due (uno a Washington e uno a Mosca) e sono entrambi fascisti! 

Link to comment
Share on other sites

3 ore fa, 31canzoni ha scritto:

ma allora ha ragione il 40% di quelli che si astengono...e forse sì hanno veramente ragione.

ma quale forse

ragione al 100% e lode

Link to comment
Share on other sites

2 ore fa, veidt ha scritto:

Qui i dittatori sono due (uno a Washington e uno a Mosca) e sono entrambi fascisti! 

 con Biden,,, aggiungiamo Mattarella?

così... tutti dittatori, nessun dittatore

i dittatori ringraziano

gli USA saranno anche imperialisti, ma paese fascista dittatoriale ...n.z.pò sentì

Link to comment
Share on other sites

11 ore fa, artepaint ha scritto:

gli USA saranno anche imperialisti, ma paese fascista dittatoriale ...n.z.pò sentì

@artepaint un Paese dove i poliziotti bianchi non vengono quasi mai puniti quando ammazzono i neri è un paese fascista. Senza se e senza ma.  

Link to comment
Share on other sites

Dubito che un autocrate possa continuare ad esercitare il potere dopo una sconfitta. 

Quanto all'Ucraina, la sua conquista da parte dei russi avrebbe consentito a questi di ricattare l'occidente europeo con la minaccia di bloccare l'esportazione di grano verso l'Africa, rendendo ancor più instabile un'area già precaria. La conseguenza sarebbe stata una pressione migratoria che avrebbe dato ulteriori consensi ai movimenti di estrema destra che simpatizzano per Putin. 

A ciò si aggiunge che l'accondiscendenza verso l'invasione russa avrebbe convinto i cinesi che occupare Taiwan era possibile senza reazioni occidentali,  mettendo nelle loro mani una delle aree in cui si produce elettronica fondamentale per le aziende occidentali. 

  • Melius 1
Link to comment
Share on other sites

7 minuti fa, Savgal ha scritto:

Quanto all'Ucraina, la sua conquista da parte dei russi avrebbe consentito a questi di ricattare l'occidente europeo con la minaccia di bloccare l'esportazione di grano verso l'Africa, rendendo ancor più instabile un'area già precaria. La conseguenza sarebbe stata una pressione migratoria che avrebbe dato ulteriori consensi ai movimenti di estrema destra che simpatizzano per Putin. 

un analisi un po' diversa dalla "dovevamo rimanere neutrale per i nostri comodi".

La penso anche io cosi' , il dittatore sanguinario ha piu' volte detto che ha un piano per la "grande russia".

Probabilmente in Europa hanno analizzato e valutato opzioni

non solo di breve periodo (aumento del costo delle materie prime e schock economici) ma anche di

lungo periodo (un dittatore sanguinario che non si ferma e ti ricatta con il gas).

Link to comment
Share on other sites

 Share


×
×
  • Create New...