Jump to content

La devastante controffensiva Ucraina


Roberto M
 Share

Recommended Posts

Gaetanoalberto

@dax Secondo te è possibile una via di mezzo, in cui, riconoscendo sbagliato l'aver fatto crescere il potere di tutti gli autoritarismi, ritenendo particolarmente pericoloso l'intervento in Ucraina, si ritiene sia giusto sostenerla? 

Link to comment
Share on other sites

SuonoDivino
4 ore fa, criMan ha scritto:

@Roberto M piu' che la TV spazzatura sarebbe da interrogarsi perche' l'italiano segue questa persona.

Un tizio egomaniaco (come tanti che abbiamo visto con l'avvento del covid) che chiaramente cerca di raccontare una

"storia" fuori dagli schemi per attirare attenzione su di se' e l'eventuale prossimo libro che pubblichera'.

Da come interviene in TV si capisce che il tizio piu' dei contentuti interessa apparire in TV.

Con tecniche di discussione molto particolari e a tratti pure sofisticate.

Volte solo a primeggiare e distruggere l'avversario.

Quando parti cosi' male e aggiungi teorie strampalate come le sue e' chiaro che l'interesse ultimo e' lui e le apparizioni.

I fatti della storia sono un accessorio.

Una delle cose piu' tristi viste in TV.

Perchè dice cose che ci interessano contrariamente a ciò che scrivi tu.

Tu che sei qui a manopolizzare sistematicamente tutti 3D, a pontificare su tutto e tutti,  insieme ai tuoi pochi amichetti, non ti senti anche tu un pò egomaniaco?

  • Confused 1
Link to comment
Share on other sites

SuonoDivino

Ma una piccola testata, piccola, solo per Zokkolensky, nooo?. Con tutte quelle che hanno almeno una potrebbero sprecarla a fin di bene.

Link to comment
Share on other sites

SuonoDivino
54 minuti fa, Roberto M ha scritto:

Non e’ un thread elettorale.

Per una volta limita le tue ossiessioni e comunque tranquillizzati, che in Italia non c’e’ nessuno in grado di contrastare lUcraina, gli USA e l’UK ne’ di favorire Putin.

PS: dato che ci sei, richiama all’ordine il Compagno Canzoni, che ancora non ha sentito il “contrordine compagni”, e e’ rimasto ancora ai tuoi post in difesa dell’Anpi e dei “pacifisti”.

Tranquillizzati tu piccolo eroe da tastiera.

Datti pace che il cūlus al caldo ce l'hai e lo avrai qualunque cosa succeda agli ucraioti.

Link to comment
Share on other sites

18 minuti fa, SuonoDivino ha scritto:

Ma una piccola testata

se non ci fossero conseguenze imprevedibili anche per loro l' avrebbero già tirata

poi kiev fa tre milioni di abitanti, che sono tanti, e magari il tipo sta altrove

e se il vento gira storto chi lo la sa nuvola dove finisce

Link to comment
Share on other sites

51 minuti fa, criMan ha scritto:

Togli il "fino a che riforniva".

Metti "perche' riforniva".

I personaggetti sono i politici italiani e europei.

Noi abbiamo la nostra parte di colpe. Come ho gia' detto gli europei, quando l'URSS invadeva Georgia e occupava la Bielorussia , si sono voltati dall'altra parte.

Il duce aveva iniziato il suo piano di invasione.

Da incorniciare e metter in grassetto, come dice @Jack

  • Melius 1
  • Thanks 1
Link to comment
Share on other sites

31 minuti fa, SuonoDivino ha scritto:

Perchè dice cose che ci interessano contrariamente a ciò che scrivi tu.

Tu che sei qui a manopolizzare sistematicamente tutti 3D, a pontificare su tutto e tutti,  insieme ai tuoi pochi amichetti, non ti senti anche tu un pò egomaniaco?

C’e’ una piccola differenza.

Lui spara cazzate, e c’e’ pure la controprova.

 

Link to comment
Share on other sites

23 minuti fa, SuonoDivino ha scritto:

Datti pace che il cūlus al caldo ce l'hai

E ce l’avro’ comunque anche se tagliano il gas, difficilmente quo si scende sotto gli 8  gradi e non nevica mai.

Casomai so’ catzi di Panu’

Poi alla piu’ brutta tiro fuori il mio Valandre Shocking Blue.

Link to comment
Share on other sites

1 ora fa, SuonoDivino ha scritto:

Perchè dice cose che ci interessano contrariamente a ciò che scrivi tu.

E' sempre interessante leggere di quella parte di italiani che sbava su un personaggio del genere.

Peccato che il suo scopo sia solo vendere libri e incassare da comparsate.

Ma questi sono problemi vecchi , non riuscire a capire chi si ha davanti e cosa realmente stia facendo.

Mi ricorda un po' quando si stendevano i tappeti sui vari diegofuffaro , montanari etc etc.

Detto cio ' , per risparmiarti google e spazio sul server, scrivere sul forum in maniera anonima e senza alcun ritorno e' il contrario di questi egomaniaci.

Cerca di argomentare piuttosto.

Link to comment
Share on other sites

2 ore fa, dax ha scritto:

fino a ieri erano zitti e muti sull'operato di Putin

Ti sei perso molto sulle critiche occidentali nei confronti di Putin, non a caso le sanzioni risalgono alla precedente guerra in cui strappò all’Ucriana la Crimea, senza considerare le condanne precedenti per le innumerevoli uccisioni di dissidenti e giornalisti, una su tutte la Politkovskaja, in sostanza Putin e la quintessenza delle mezze pensioni dal punto di vista politico, per fortuna ha semplificato la strada della sua fine con quest’ultima perla nella sua collana di nefandezza, l’ultima perché da questa non ne uscirà come al solito e, nella migliore delle ipotesi, a metterlo da parte saranno i suoi, nella peggiore farà la fine che ha riservato a tutti i suoi oppositori.

La Cosa positiva è che la bile che ti sta provocando la questione Ucraina mi porta un godimento persino maggiore della “masturbazione” a cui alludevi e non è ancora finita. 😄 

Link to comment
Share on other sites

Stranissimo paese il nostro, il paese delle patenti e delle parole creative e dei fatti ignorati. Il risultato finale è una babele della civiltà. Una massa di elettorato e giornalaisti che fino a ieri hanno sbavato e trafficato con Putin, oggi lestissimi come tutti i voltagabbana sono andato all'ufficio delle patenti, si son presi per loro la patente di antiputiniani e hanno dato a tutti gli altri la patente di putiniani. Il gioco a questo punto è fatto, lo zar vincerà le elezioni in Italia con il felice collaborazionismo degli antiputiniani autopatentati e autocertificati. L'antiputinianesimo è come il confetto Falqui basta la parola. D'altronde basta guardarli con un po' di attenzione per sgamarli, votano quasi tutti a destra, hanno sostituito l'amore per Berlusconi dapprima con la passione per Salvini ed ora hanno trovato la zarina Meloni e ne sono rimasti irretiti, hanno un pensiero unico e basta che sia propaganda la abbracciano, non ammettono dubbi, sono intolleranti verso tutti quelli che non la pensano come loro. Sono come Putin ma non lo accettano perché si sono dati un nome e una patente che li rassicura in questo senso. È bastato che una putiniana di ferro, una bannoniana di ferro, esattamente come loro cambiasse patente e voteranno in massa per la zarina e lo zar. Bravi.

Link to comment
Share on other sites

8 minuti fa, 31canzoni ha scritto:

L'antiputinianesimo è come il confetto Falqui basta la parola. D'altronde basta guardarli con un po' di attenzione per sgamarli, votano quasi tutti a destra,

E molti votano a sinistra, estrema sinistra, verdi e molti anche il PD, le analisi affette da strabismo sono un classico, soprattutto se condite con un po’ di moralismo, del resto Putin è un fervente antifascista, sceso in campo per combattere i nazisti ucraini, sarà per questo che viene così osteggiato dagli italiani? 😉 

Link to comment
Share on other sites

7 minuti fa, maurodg65 ha scritto:

E molti votano a sinistra, estrema sinistra, verdi e molti anche il

PD, le analisi affette da strabismo sono un classico, soprattutto se condite con un po’ di moralismo, del resto Putin è un fervente antifascista, secco in campo per combattere i nazisti, sarà per questo che viene così osteggiato dagli italiani? 😉 

Mi fa piacere vedere tutta questa sicurezza. Rimane il fatto che chi vincerà le elezioni con tanto di ruote di scorta scotte è un trio organico alla Russia di Putin e lo è storicamente. Penserei a questo invece di perdere tempo con analisi farlocche di opinionisti bandiera mediocri.

Link to comment
Share on other sites

1 minuto fa, 31canzoni ha scritto:

Rimane il fatto che ci vincerà le elezioni con tanto di ruote di scorta scotte è un trio organico alla Russia di Putin e lo è storicamente. Penserei a questo invece di perdere tempo con analisi farlocche di opinionisti bandiera mediocri.

Io ci penso, infatti non voterò il CDX, ma per la precisione abbiamo un duo organico e non un trio, per convenienza o convinzione ed alla fine poco cambia, il primo partito del CDX ha confermato la sua scelta atlantista ed europea, vedremo se sarà confermata nel post elezioni ma sono sicuro che sarà così, non sono invece convinto di Salvini e Berlusconi perché, a differenza della Meloni, hanno avuto stretti rapporti con la Russia e con Putin, ma ovviamente spero di sbagliarmi. 
Ma a parte tutto, questa riflessione attinente alle prossime elezioni cosa c’entra con l’argomento del thread? 

Link to comment
Share on other sites

8 minuti fa, maurodg65 ha scritto:

il primo partito del CDX ha confermato la sua scelta atlantista ed europea, vedremo se sarà confermata nel post elezioni ma sono sicuro che sarà così

Caro Mauro tu credi alle parole del lupo che è così filoatlantista che si accompagna a due compari filorussi? Cosa c'entra con il 3ad? Che viviamo in una bolla informativa che toglie punti di riferimento e i media hanno annusato l'aria e già si sono adattati al nuovo che arriva, c'è aria da Minculpop e se leggi i giornali il Minculpop lo stanno già attuando. Toccherà per essere obiettivi leggere solo i grandi giornali americani... paradossale ma è così. Per quel che mi riguarda pian piano me ne starò più zitto in lounge bar e scriverò di più in RA magari provocando lo spirito critico con un bel 3ad sul cavo esoterico o sul risuonatore di Schumann.

Link to comment
Share on other sites

1 minuto fa, 31canzoni ha scritto:

Caro Mauro tu credi alle parole del lupo che è così filoatlantista che si accompagna a due compari filorussi?

Vedremo, il 26 settembre è vicino, ma non mi meraviglierei che la strada tra FdI e Lega con FI si divida dopo il voto, per me la Lega è feccia e FI finito Berlusconi e Berlusconi è finito, non esiste.

6 minuti fa, 31canzoni ha scritto:

Che viviamo in una bolla informativa che toglie punti di riferimento e i media hanno annusato l'aria e già si sono adattati al nuovo che arriva, c'è aria da Minculpop e se leggi i giornali il Minculpop lo stanno già attuando. Toccherà per essere obiettivi leggere solo i grandi giornali americani... paradossale ma è così. Per quel che mi riguarda pian piano me ne starò più zitto in lounge bar e scriverò di più in RA magari provocando lo spirito critico con un bel 3ad sul cavo esoterico o sul risuonatore di Schumann.

Sinceramente il tuo mi sembra una sindrome da accerchiamento senza senso e soprattutto senza motivo.

Link to comment
Share on other sites

1 minuto fa, maurodg65 ha scritto:

Sinceramente il tuo mi sembra una sindrome da accerchiamento senza senso e soprattutto senza motivo.

Mi auguro di sbagliarmi. 

Link to comment
Share on other sites

 Share


×
×
  • Create New...