Jump to content

Acoustic Sounds Vinyl Reissue Series aaa (Verve, Impulse!, Philips, Emarcy,Decca) ristampe aaa


giorgiovinyl
 Share

Recommended Posts

antonio_caponetto
Il 17/5/2022 at 15:11, OTREBLA ha scritto:

Premetto che non possiedo dischi jazz originali, nel senso di prime stampe, ma soltanto ristampe d'epoca (non molte). Dicono che le prime stampe anni '50 e '60 suonino una favola, ma io non ho mai avuto modo di verificare con le mie orecchie e fare confronti. Quei pochi raffronti che ho potuto condurre, tra ristampe Full Analogue contemporanee di Jazz e Classica e ristampe Full Analogue anni '70 e '80, hanno visto le prime stravincere su tutta la linea. Questo perché le ristampe AAA attuali sono pochissimo compresse, a differenza di quelle d'epoca. 

I miei due cent.

Non ho molte prime stampe di jazz. Posseggo una prima stampa di Jazz party in stereo di Ellington: dinamica stupenda.

Ho invece alcune prime stampe di classica, RCA living stereo, Decca e London.

Ho Gate Parisienne, prima stampa 1959 RCA e la ristampa Chesky del 1994: non so se questa seconda sia full analogue, ma la prima mi pare abbia più corpo di quella più recente.

Ho anche Espana con la direzione di Argenta, in una edizione London records degli anni ‘60 e la ristampa della edizione Decca, uscita nel 1994 da Speaker Corners: in questo caso non noto proprio differenze salvo ovviamente la diversa età dei due vinili.

 

Link to comment
Share on other sites

10 ore fa, Taniflex ha scritto:

Acoustic Sounds arrivato oggi, fantastico!!!

Preso dove (e a quale prezzo) se non sono indiscreto? Grazie. 👍🏻

Link to comment
Share on other sites

ferdydurke
Il 17/5/2022 at 15:11, OTREBLA ha scritto:

Premetto che non possiedo dischi jazz originali, nel senso di prime stampe, ma soltanto ristampe d'epoca (non molte). Dicono che le prime stampe anni '50 e '60 suonino una favola, ma io non ho mai avuto modo di verificare con le mie orecchie e fare confronti. Quei pochi raffronti che ho potuto condurre, tra ristampe Full Analogue contemporanee di Jazz e Classica e ristampe Full Analogue anni '70 e '80, hanno visto le prime stravincere su tutta la linea. Questo perché le ristampe AAA attuali sono pochissimo compresse, a differenza di quelle d'epoca. 

Anche i famosi OJC (prima che la Fantasy passasse al riversamento digitale), che suonano davvero benissimo, di fronte ad un moderno tripla A devono cedere il passo. Una ristampa d'epoca è comunque da preferirsi ad una ristampa moderna digitale, a mio parere. Ho appena acquistato un disco del cantautore brasiliano Chico Buarque, una ristampa Philips di un lavoro del 1973. Riversamento digitale ad alta risoluzione: suona alla grande, nulla da dire. Un brano contenuto nel disco è presente anche in una raccolta del 1974, di cui possiedo il vinile originale Philips. Ho provato a fare il raffronto ed il brano sulla raccolta del 1974 ASFALTA per naturalezza e peso armonico quello riversato in digitale sulla ristampa 2021. C'è una differenza come dal giorno alla notte, con tutto che il vinile della raccolta anni '70 (100 grammi scarsi) fa  il triplo del rumore di fondo rispetto al vinile (180 grammi) del 2021 (che è una tomba).

Alberto.

allora qualche confronto l'ho potuto fare (non molti per mancanza di materiale)...suonano diversi questo è un dato di fatto...per esempio McCoy Tyner in the real McCoy edizione Blue Note 1977 rispetto a Classic Blue note series suona meno silenzioso ma con una dinamica superiore e, in sintesi è più gradevole da ascoltare...

Link to comment
Share on other sites

aldofive

Qualche impressione sulla qualità audio di John Coltrane & Johnny Artman della acoustic sound? Stavo per prenderlo oggi ma ho preferito Art Pepper + 11. Ho già il CD e non so se vale la pena prendere il vinile.

Link to comment
Share on other sites

  • 3 weeks later...
Spadaccino1

Arrivato ora ora "Ellington Meets Coleman Hawkins" acquistato su dodax.de in maggio per 36 euro. 

Il postino mi ha chiesto 11,52 eur per oneri doganali e spese postali! Leggo sul pacco: spedito dalla Switzerland 😡

Ho immediatamente scritto chiedendo il rimborso. Aspetto e spero... 

Pietro 

Link to comment
Share on other sites

OTREBLA

Non ti preoccupare, ti rimborseranno.

Lo fanno sempre.

Dicci come ti sembra il disco piuttosto.

Alberto.

Link to comment
Share on other sites

giorgiovinyl
OTREBLA

Un ottimo prezzo. Peccato per le spese di spedizione che rovinano un po' la festa.

Alberto.

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share




×
×
  • Create New...