Jump to content

Viste da vicino, le nostre testine


BEST-GROOVE
 Share

Recommended Posts

Oggi rivado di rossa. L’ho tenuta per un po’ sull’ikeda diretta a 30 ohm ma non era lei, tanto che non l’ho ascoltata per tutta l’estate. Colpa del braccio, che invece è perfetto per la coral. Non arriva certo ai livelli della sorella maggiore, meno laparoscopica ed esplosiva per cui ogni disco ascoltato mille volte diventa una esperienza nuova, ma la trovo ugualmente generosa e oltremodo snob nelle accoppiate.

L’adoro insomma 😍

D00A8809-C21C-41F2-A288-CCD223A6E533.jpeg

  • Melius 2
Link to comment
Share on other sites

@Crop complimenti per la Shelter 901! Eccoti il primo Melius! 😉

Per il pre phono, mi sento di consigliarti il Gold Note PH10 con il suo PSU. Lo sto usando da qualche mese, con grande soddisfazione, con miei due giradischi. 
 

Link to comment
Share on other sites

@iBan69 Grazie ! Dopo anni passati ad acquistare LP mi son deciso ha cambiare il mio vecchissimo impianto. Non è stata una scelta facile dato che non ho la vs esperienza ma da quel poco che ne posso trarre ne sono soddisfatto pur consapevole che non ho un grande pre. Sul PH10 ci avevo fatto un pensierino ma poi ho letto pareri discordanti. Il bordello è che non si riesce ad ascoltare nulla un po' per mancanza di negozi nella mia zona un po' perchè non disponibili e non attrezzati. Per ora navigo a vista in attesa di rifare un giro d'Italia alla ricerca del phono "perduto".

Link to comment
Share on other sites

capodistelle

Io farei un'offerta :

https://www.ebay.it/itm/324725926738?mkevt=1&mkcid=1&mkrid=724-53478-19255-0&campid=5338381872&toolid=10001&customid=1d2a2f18-1636-11ec-95ab-343565333235

diciamo 2500$. Per l'alimentazione volendo è possibile passare a 230V con un intervento presso l'assistenza ufficiale Rega, ai tempi mi ero informato perche ne avevo trovato uno sempre in USA poi ho avuto la fortuna di trovarlo in UK. Io lo uso con grande soddisfazione con una Lyra Delos e una Shetler 501. Anche un Ios non reference a trovarlo.

Link to comment
Share on other sites

@Crop  benvenuto! intanto parti bene, bel giradischi ed ottima testina: col Black Cube già puoi cominciare a goderti la Shelter; fissa un budget con calma e cerca di ascoltare il più possibile, anche se oggi non è facile... non aver fretta, il resto del tuo impianto merita un cambio meditato con cura.

Link to comment
Share on other sites

@capodistelle ne terrò conto apprezzo molto le vs dritte @Tigra Grazie per l'accoglienza. Era già un po' che vi seguivo e finalmente mi son deciso a iscrivermi. Non vorrei andare OT.... il resto dell'impianto l'ho già cambiato. Ho tenuto del vecchio solamente i diffusori Sonus Faber Minima Amator prima serie tutto il resto l'ho sostituito. Come ampli uso un Norma Revo IPA 140 che alterno con 2 Finali Mono M2Tech Crosby (quest'ultimi mi hanno davvero impressionato) -  DAC/PRE M2Tech Young MKIII - Ali M2Tech Van der Graff II - Music Server su doppio telaio, con alimentazione lineare separata completamente raffreddato in passivo - HQPlayer - Cavetteria Nordost Odin. Prima della Shelter avevo un MM la Vasari Gold e dato che sentivo meglio la liquida mi son deciso a fare il primo passo 🙂. Ora siamo quasi alla pari come ascolto probabilmente dovuto al pre-phono non all'altezza con il resto.

Link to comment
Share on other sites

antonio_caponetto

@Crop molto interessato alla Shelter. Ho già chiesto qui sul forum esperienze d'ascolto. Per me la papabile è la 501, la 901 sale troppo di costo per quello che vorrei. Mi dici tutto quello che sai, a cominciare ovviamente dalla tua esperienza d'ascolto. 

 

Link to comment
Share on other sites

Ciao @antonio_caponetto

Non so quanto potro' esserti di aiuto è la mia prima MC quindi non riesco a fare confronti. 
Anche io ero orientato sulla 501 o sulla MicroBenz Glider ma poi mi si è presentata un occasione e per poco di piu' ho virato sulla 901. 
Sono stato aiutato nella scelta di una Shelter chiedendo ad un amico che le aveva entrambe e volendo una testina aperta con buon controllo sui bassi mi ha consigliato una Shelter, in pratica mi sono fidato della sua esperienza d'ascolto. A detta sua la Benz era piu' colorata.

Io la trovo con un ottima separazione degli strumenti, si apre man mano che la rodi, non affaticante sulle alte frequenze.  
L'ho trovata molto a suo agio col Jazz essendo a mio parere neutra. Forse da il meglio di se lo da con le voci e le percussioni essendo precisa e controllata. A me il suo basso piace ma tieni conto che ho delle Minima Amator e che per questioni "di sua natura" sono carenti.

Queste sono le mie impressioni ascoltandola con il mio impianto poco colorato. 
Poi magari emergeranno difetti ma per ora ne sono molto soddisfatto anche se probabilmente darebbe di piu' con un prephono un po' piu' alla sua altezza...

 

@il Marietto mah, mi son sempre piaciuti quelli che fanno i conti in tasca degli altri. Cmq li ho presi a buon prezzo usato da un amico "malato". Dove ho speso di piu' se proprio vuoi saperlo è nella catena "liquida".

  • Melius 1
Link to comment
Share on other sites

@Crop io ho confrontato il Black Cube proprio con il MTech e il GoldNote. E alla fine ho scelto MTech ma già il BC andava più che bene. Quindi per me per ora puoi tranquillamente non cambiare nulla…

Link to comment
Share on other sites

@giaietto sei riuscito a calmare le mie ”fregole”. Già cmq devo dire che da quando non lo spengo  si sente meglio. È che voi lo saprete sicuramente più di me , si cerca sempre di migliorarsi in sto campo. Ma alla fine le differenze sono minime. Per ora quieto e mi godo la musica anche se mi piacerebbe molto fare la tua esperienza di confronto. Grazie ancora.

Link to comment
Share on other sites

il Marietto
4 ore fa, Crop ha scritto:

Cmq li ho presi a buon prezzo usato da un amico "malato".

La mia era solo una constatazione, e tu che fai , ti giustifichi? 

omaggi di pronta guarigione all'amico. 

 

 

Link to comment
Share on other sites

@pino..... 20 K euro.. 40 milioni di vecchie lire?...... cavi così costosi  penso non li usano neanche sullo "SpaceShuttle" figuriamoci se vale la pena in un impianto HiFi...😄

Link to comment
Share on other sites

@bear_1 concordo anche se qualche pazzo li ha come impianti da 150k e oltre.
Avevo dei normali Supra sia come segnale/usb/potenza/xlr e la differenza l'ho sentita specialmente con quelli di potenza e xlr (ci mancherebbe altro) ma che non giustifica il prezzo assolutamente "fuori" mercato e dal mio pensiero. Tra l'altro son rigidi da morire. 

Link to comment
Share on other sites

@Crop ...si ho capito, per quanto buono e performante si tratta sempre di un "cxxxo" di cavo;  a questo punto possiamo credere anche alla "bacchetta magica" di Walt Disney.

Link to comment
Share on other sites

Chiedo cortesemente un consiglio...

vorrei sostituire la mia VDH DDT con una testina dalle sonorità più aperte e brillanti, mantenendo sempre la raffinatezza della VDH,...

mi date un qualche consiglio su cosa orientarmi?

grazie

Link to comment
Share on other sites

antonio_caponetto

Grazie @Crop per le tue valutazioni sulla Shelter. 
Anche a me è stata consigliata per la sua “neutralità” che è una caratteristica che cerco nei pezzi del mio sistema, perché penso che alla lunga paghi.

prestando infatti in tema di elettroniche “neutre”, come prephono posso suggerirti di tenere in considerazione l’Aqvox. Si trova anche usato a prezzi accettabili, ed è un pre raffinato, silenzioso e che non colora.

il difficile è farlo lavorare al meglio, cioè in collegamento bilanciato (ha anche ingressi RCA ma il circuito sbilanciato è qualitativamente inferiore) Richiede testine a bassa impedenza come la tua Shelter 901 e avendo la particolarità di lavorare in corrente dovrebbe essere capace di gestire MC a bassa uscita anche senza step-up. Un aspetto positivo è che quando lavora in corrente non rende necessario impazzire con le varie impostazioni del carico.

Link to comment
Share on other sites

@andrea.n Le VdH,sono testine aperte.

Il TW dei tuoi diffusori è da 38 mm,scenderà sicuramente bene però contrariamente alle cupole da 25 o 19 potrebbe non salire altrettanto bene.

Negli anni 80 il 38 veniva utilizzato,dalla stessa Chario,ma anche da Heco, e Canton per i medioalti con in aggiunta un tw da 19.

Premetto che non ho mai ascoltato i tuoi diffusori.

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

×
×
  • Create New...

You seem to have activated a feature that alters the content of pages by obscuring advertisements. We are committed to containing advertising to the bare minimum, please consider the possibility of including Melius.Club in your white list.