Jump to content

Su ATC, PMC e sui diffusori attivi in generale


Superfuzz
 Share

Recommended Posts

davenrk
19 ore fa, giaga ha scritto:

avevo considerato le Elac Navis

premettendo che non le conosco, ma io rimarrei su marchi più conosciuti, Adam, ATC, Neumann K/H, Eve Audio, Focal per dirne alcuni

Link to comment
Share on other sites

il Marietto

@davenrk

Beh! non è che Elac sia uscita adesso dal cilindro . 

p.s. mia lacuna non conosco sistemi attivi di qualità ma li ritengo decisamente interessanti sulla carta . 

 

Link to comment
Share on other sites

1 ora fa, davenrk ha scritto:

io rimarrei su marchi più conosciuti, Adam, ATC, Neumann K/H, Eve Audio, Focal per dirne alcuni

Non mi sembra che Elac sia meno conosciuto di Eve audio o degli altri citati e i diffusori Navis citati sono frutto  di Andrew Jones, non proprio l'ultimo arrivato.

Inoltre, come specificato nel mio intervento, guardo anche l'impegno economico e, sotto questo aspetto, le Navis arb 51 sono sotto i 2000€ la coppia; le equivalenti Adam, Neumann, Eve stanno quasi al doppio (dai 3300 ai 4200€ la coppia e molto più costose la ATC).

Per quel che vale, le prove disponibili in rete sono unanimi nel parlarne bene (le Navis ARB-51 sono prodotto dell'anno al Eisa 2019-2020) e sono portato a pensare che, pur con tutte le tare, una sfilza di commenti positivi delle maggiori riviste del settore siano indice di un prodotto valido; Comunque cercherò di ascoltarle, anche se molto difficile in negozi fisici che le abbiano disponibili.

Link to comment
Share on other sites

davenrk

@giaga non metto in dubbio sia un prodotto valido, e come ho già detto non lo conosco, ma personalmente se penso ai primi 5 marchi del settore attivo, di certo non mi viene in mente Elac. Generalmente in questo settore i prezzi sono più allineati ai costi, se le altre costano almeno un 65% in più, un motivo, forse, c'è.

Se puoi la migliore è ascoltarle e ti togli ogni dubbio.

 

 

Link to comment
Share on other sites

3 minuti fa, davenrk ha scritto:

Se puoi la migliore è ascoltarle e ti togli ogni dubbio.

Senz'altro farò così, anche perché con l'ascolto diretto a volte si hanno sorprese e ciò che magari non era molto considerato inizialmente si rivelai più gradito ai propri gusti degli altri.

Grazie delle risposte 🙂

Link to comment
Share on other sites

Gici HV

@giaga le Navis ascoltate in fiera (ancora non si chiamavano così) sono quelle che mi hanno fatto propendere in futuro per i diffusori attivi, un amico presente con me in fiera andò ad ascoltarle un intero pomeriggio nel negozio milanese dell'espositore, non le prenotò solo perché aveva già parecchi diffusori, per me ottimi, ogni tanto sbircio hifishark in cerca dell'affare, qualcuna si trova ma solo all'estero.

  • Thanks 1
Link to comment
Share on other sites

11 ore fa, Gici HV ha scritto:

le Navis ascoltate in fiera (ancora non si chiamavano così) sono quelle che mi hanno fatto propendere in futuro per i diffusori attivi, un amico presente con me in fiera andò ad ascoltarle un intero pomeriggio nel negozio milanese dell'espositore, non le prenotò solo perché aveva già parecchi diffusori, per me ottimi, ogni tanto sbircio hifishark in cerca dell'affare, qualcuna si trova ma solo all'estero.

All'inizio infatti si chiamavano Argo.

Grazie della testimonianza; mi potresti dire il nome del negozio milanese dove il tuo amico le ha potute ascoltare che vedo se magari le ha ancora per un ascolto dal vero perché nella mia città, Brescia, non le ho trovate e, per farle arrivare, vogliono un serio impegno all'acquisto mentre prima vorrei sentire anche altre tipologie di casse attive.

Link to comment
Share on other sites

Il 22/6/2022 at 15:21, giaga ha scritto:

la necessità di una estetica gradevole e una spesa non eccessiva

Non so se l'estetica delle PMC result6 sia compatibile con quanto cerchi, la spesa però non è troppo lontana, e potrebbero essere una alternativa interessante e di qualità.

 

 

 

https://www.pmc-speakers.com/products/professional/active/result6

 

 

 

https://www.afdigitale.it/pmc-result6-recensione/

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Link to comment
Share on other sites

5 minuti fa, Gici HV ha scritto:

le Elac sono più economiche e a 3 vie..

Si, però avere 3 vie non comporta suonare automaticamente meglio di qualsiasi 2 vie.   

Link to comment
Share on other sites

@naim @Gici HV

In effetti la spesa è ancora compatibile con la somma a disposizione e indubbiamente PMC è una garanzia ... però 

Mi fido molto anche del marchio Elac (e, al suo interno, delle creature di Andrew Jones), risparmio 1000 € che posso utilizzare per il preamplificatore, sono più gradevoli esteticamente da tenere in salotto e offrono connessioni anche RCA oltre che XLR.

Comunque, senza preventivi ascolti dal vivo, che non ho ancora avuto occasione di fare, non si compra niente. 😉

Grazie a entrambi

Link to comment
Share on other sites

Suonatore

@naim molto interessante.... sarebbe bello avere recensioni o pareri di chi le ha sentite a confronto con le ATC SCM20 ASL, entrambi diffusori pro, attivi, inglesi e a 2 vie... una in cassa chiusa l'altra no.

Link to comment
Share on other sites

znorter

..dubito che Jones abbia qualcosa a che fare con le "Argo/Navis".
PMC è prettamente sound "PRO": near field significa proprio near field... mid...mid.
Per il factor WAF, Kef non ha rivali, dove Neumann è quasi "peggio" di Geithain 😁

My 2 cent.
😘
 

Link to comment
Share on other sites

1 ora fa, znorter ha scritto:

PMC è prettamente sound "PRO": near field significa proprio near field...

Non le ho mai ascoltate, ma a naso credo possano essere ascoltate tranquillamente anche a 2,5 metri senza particolari limiti, se non quello che non scendono agli inferi. Da quel che si legge, il rapporto q/p è ottimo. 

 

 

 

 

 

Link to comment
Share on other sites

znorter

@naim ...e infatti. "Near field" significa proprio quello che hai scritto (e che ascolto ed ho ascoltato per n-anni!)
massimo "2,5 metri circa"!
Il sound è (nelle migliori house) PRAT, TIMBRICA e, "molto monitor", capiamoci.
 

Link to comment
Share on other sites

@znorter Per Near field pensavo intendessi un ascolto più ravvicinato, da una console le hai anche a distanze inferiori...  

 

 

 

279515648_4997576703654235_8548313582769084400_n.thumb.jpg.896c2c7e7e416fea8d7917347c7a8a51.jpg

 

 

 

PMC-Result_6_ex-demo-studio.thumb.jpg.2cb805f7f1bf6b00bf7d9b0527329eb8.jpg

  • Melius 1
Link to comment
Share on other sites

@Gici HV ciao, ma tra le Neumann e le 8c che differenze hai riscontrato?

Da fare interviste leggo che grazie al funzionamento delle 8c riescono a far diventare la parete posteriore quasi parte del sistema… Sapresti mica spiegarmi se anche grazie a questa caratteristica il soundstage è abbastanza sviluppato in altezza e in larghezza? Che grandezza hanno gli strumenti? Le chitarre elettriche sono riprodotte belle piene, con impatto?

Scusa e grazie per la pazienza, lo so che rompo un po' le scatole, sto cercando di sforzarmi di rappresentarmi il loro suono…
Magari cercherò di ascoltarle da qualche parte…

Link to comment
Share on other sites

znorter

@naim ..non sbagli: ovviamente la distanza minima "da regia/console" si dilata fino a una certa misura, poi per il "midfield" bisogna prendere quelle più "grosse"😃
Se posso... caro @Webby le differenze solo le tue orecchie le possono trovare perché entambi i modelli sono capaci di fare "perfettamente" quello che devono fare, rispettando sempre "near-field"/"mid-field".
"Impatto".. quello te lo da la gamma bassa e, basta che ti vai a leggere le misure di ogni modello e capisci da te già in teoria dove "arrivano"!
Se non hai mai sentito un "monitor" è bene che ci vai perché TUTTI i monitor hanno un suono... "particolare", appunto.
La "geometria" gliela da' al 90% il PRE-amplificatore... a spanne.
Un monitor come Neumann/Adam/8c ma anche Kii eccetera, per dimanica/transienti/impatto (sempre secondo le misure!) potenza, non hanno rivali nei passivi... o pochi diciamo.
Ma mi ripeto: il suono "monitor" lo devi ascoltare perché...

Fine.
 

  • Melius 2
Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share




×
×
  • Create New...