Jump to content

Ci resterà di parlare solo dei cavi


giaietto
 Share

Recommended Posts

@giaietto si chiama negazionismo elettricistico, l’ultimo sport di moda qui al melius, ma potremmo chiamarlo anche peggius, in latino maccheronico, a trarre spunto dalla composizione interna alla scatola cranica dei suoi numerosi, ahimé.. sostenitori. 😝

  • Melius 1
Link to comment
Share on other sites

27 minuti fa, giaietto ha scritto:

tra un supporto TAOC e uno dell'IKEA,

Sono fatti alla stessa maniera,e, secondo me,i Taoc sono anche bruttini...😉😁 

E visto che hai accennato ai cavi, considerando che per alcuni i buoni apparecchi vintage sono ancora attualissimi,o insuperabili, perché a quei tempi non gli veniva data l'importanza di oggi?

Niente pitoni ma cavi di alimentazione che uscivano direttamente dalla macchina,non è che,magari,una presa IEC degrada più di una saldatura?

Link to comment
Share on other sites

 

8 minuti fa, alexis ha scritto:

si chiama negazionismo elettricistico

 

Carina questa, è vero.

Tuttavia diciamo che ci sono degli aspetti "critici" nel nostro hobby che lo hanno generato.

E' nato come reazione all'esoterismo, al marketing, ai prezzi a volte folli dell'accessoristica, alla fine dell'informazione di qualità (cartacea e non), sparizioni di fiere, eventi e negozi. Nascita dei Forum dove ognuno dice la sua. Al proliferare di guru e cantinari che con poca o nulla esperienza propongono prodotti quantomeno originali a prezzi gonfiati.

Dobbiamo riconoscere che in generale il mondo dell'HI-FI e HI-END effettivamente non propone sempre prodotti "sensati" e quindi ci sta anche questa crisi di "rigetto".

  • Melius 1
Link to comment
Share on other sites

12 minuti fa, _Diablo_ ha scritto:

Dobbiamo riconoscere che in generale il mondo dell'HI-FI e HI-END effettivamente non propone sempre prodotti "sensati" e quindi ci sta anche questa crisi di "rigetto".

Ma quale rigetto. Se faccio l'operaio, vado a mangiare il cacio e pepe in trattoria, se sono Berlusconi, avrò lo chef pentastellato che mi prepara il piattino multicolor con 7 grammi di pasta e 4 stronzate colorate a contorno (si chiama piatto raffinato), e me lo fa pagare un centinaio di euro, se va bene. Ho visto uno lavare la propria  Lamborghini, con bottiglie di vino da 6K l'una.

Link to comment
Share on other sites

  • Moderators
BEST-GROOVE
1 ora fa, giaietto ha scritto:

tra un supporto TAOC e uno dell'IKEA,


Dei supporti TAROC me ne sto alla larga....già il nome dice tutto.27889916_ridere81.gif.db5355bd397459df8cd5944ad77dd36f.gif

  • Haha 1
Link to comment
Share on other sites

52 minuti fa, Paperinik2021 ha scritto:

Ci si intigna su cose poco significative, perdendo di vista quelle più importanti.

Attacco di benaltrismo bilaterale? 😁

@giaietto Hai omesso un grande classico: i bit sono bit (che in veneto somiglia tanto al “el buso xe buso” per chi ne è convinto…) quindi anche ciò che sta a monte del dac non conta nulla.

Ps: ci rimane pur sempre di parlare dei prezzi di listino, argomento che riscuote sempre un meritorio successo con gran stracciamento di vesti e sottovesti. Manco ci puntassero la pistola alla tempia se non compriamo.

Link to comment
Share on other sites

Paperinik2021
1 minuto fa, c10m ha scritto:

Attacco di benaltrismo bilaterale?

Nossignore, basta girare un po' per case o fiere, sentire i commenti di certi audiofili estasiati da suoni falsi e innaturali, per capire che quello che affermo ha un suo fondamento.

 

  • Melius 2
Link to comment
Share on other sites

@giaietto  ma ..... nel vecchio Melius c’era una discussione infinita che parlava di un cavo “ammazzagiganti” da pochi euro su Amazon .... ed il prezzo era “lievitato” a causa della grande richiesta !!!

I cavi è da un pò che sono stati “serviti” .... ormai siamo arrivati alla condizione ottimale: appurato (???) che non conta con “cosa” riprodurre la musica .... non resta che ascoltarla ! Cosa fare ancora qui ? 😳😳😳

Link to comment
Share on other sites

@scroodge è esattamente quello che sostengo anch’ io. Più di qualcuno è convinto che il SUO pensiero sia verità assoluta sia esso guelfo(che riduce tutto a misure e suggestione) che ghibellino (le misure non contano e tutto dev’essere super top).

  • Thanks 1
Link to comment
Share on other sites

@alexis Il negazionismo audiofilo viene a forza di vedere apparecchi venduti a prezzo gonfiato e accessori di dubbia se non di nessuna utilità. Senza misure incontrovertibili si perde la fiducia.

  • Melius 1
Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share




×
×
  • Create New...