Jump to content

Fontaines D.C., è nata una stella?!


Jackhomo
 Share

Recommended Posts

Avevo aperto questa discussione qualche giorno dopo aver ricevuto ed ascoltato in loop il loro secondo album "A Hero's Death", quindi parliamo di luglio 2020, beh, sappiate che è quasi pronto il loro terzo album che dovrebbe vedere la luce entro la fine del 2021.

Sono curiosissimo...e se nel caso li avete persi e/o sottovalutati, recuperate i primi 2 album...

61DFot1hDEL._AC_SX355_.jpg

Fontaines-DC-A-HeroS-Death-Vinile-Lp-Nuo

Link to comment
Share on other sites

Membro_0001

Sì e no. Tra le migliori uscite degli ultimi due o tre anni, anche se preferisco i Murder Capital. Ma troppo ancorati al già sentito per magnificarli. 

Link to comment
Share on other sites

14 minuti fa, TWR ha scritto:

anche se preferisco i Murder Capital

Non entro nel merito dei gusti personali anche se i Murder Capital sono stati definiti i "nuovi" Fontaines D.C., comunque sostanzialmente intendo che i Fontaines D.C. hanno tutte quelle caratteristiche che fanno pensare ad una band che prima o dopo arriverà a riempire le arene (covid permettendo), e solo il tempo ci svelerà questo quesito.

Riguardo al già sentito, a mio avviso la musica è un continuo filo conduttore, questo vale per quasi tutti gli artisti.

Negli anni chi si è proposto in modo realmente innovativo ha quasi (si potrebbe anche togliere il quasi) sempre fallito dal punto di vista commerciale.

Link to comment
Share on other sites

Membro_0001

Ho mal interpretato il senso della discussione: con "nuova stella" immaginavo intendessi dal punto di vista musicale. Per quello ho accennato ai riferimenti, a mio giudizio, fin troppo evidenti per definirli "qualcosa di nuovo". Anche se le canzoni e il suono sono molto buoni. L'augurio è quello che non riempiano affatto le arene perché questo nella stragrande maggioranza dei casi comporta un crollo della qualità musicale. Pensiamo che tra i fattori di scioglimento dei CSI c'è stato proprio il successo raggiunto dopo T.R.E., che secondo Zamboni e Ferretti avrebbe prodotto solo risultati negativi. 

Link to comment
Share on other sites

3 ore fa, TWR ha scritto:

Anche se le canzoni e il suono sono molto buoni.

Vero... però la produzione ... meh.

Ascoltavo proprio ieri Dogrel su cd e onestamente le canzoni suonano meglio su vari video di youtube nelle varie riprese live (at KEXP per esempio).

Viene fuori tutto quel bel lavoro di tessitura che fanno le due chitarre e le atmosfere.

Veramente un peccato.

Hero's Death già va meglio, ma ho il disco. Forse è il caso di prendere il disco anche del primo?

 

3 ore fa, TWR ha scritto:

L'augurio è quello che non riempiano affatto le arene perché questo nella stragrande maggioranza dei casi comporta un crollo della qualità musicale.

Concordo. Ho anche perplessità sul fatto che questo tipo di musica possa riempire arene oggigiorno. Per farlo dovranno diventare appunto qualcosa d'altro.

Fino al 2000/05 non lo avrei escluso.

Link to comment
Share on other sites

Membro_0001

@SoNineties hai ragione, ma con "suono" intendevo il tipo di sonorità che hanno prodotto, non la qualità delle incisioni. Tra l'altro mi piacciono di più le versioni Darklands, ma, essendo cresciuto coi cd e ritenendo la liquida deteriore per le mie abitudini, non ho mai avuto il coraggio di fare il saggio salto verso il vinile, per cui nel caso, appunto, delle Darklands versions mi attacco al.. a YouTube. 

Link to comment
Share on other sites

Adesso, TWR ha scritto:

versioni Darklands

Fantastiche!

Sul discorso cd/vinile... sono anche io nato con i cd e difatti tendenzialmente preferirei comprare tutto ciò che è stato prodotto da metà 90 in poi in cd.

Solo che la qualità non è sempre di livello e quindi anche per ogni nuova uscita dove non avrei dubbi combatto con me stesso.

Per ogni nuova uscita è una battaglia interiore. L'ultima ieri con l'album dei tomahawk. Avrei preso il cd senza manco passare dal via, anche perché tutto il resto è in cd...

Poi visto che il prezzo del vinile era più che abbordabile (17€) ho preso quello pensando che magari il cd fosse iper compresso e non avrei potuto spingere come merita...

Chiudo l'OT dicendo che spero un domani  non troppo lontano, con le vendite definitivamente affossate, si decidano a stampare  cd solo per gli appassionati migliorando la qualità e chissà che non ci possa essere una ripresa.

 

Link to comment
Share on other sites

Provo a dire la mia. I Fontaines D.C. musicalmente ricordano decine di altre band, e da questo punto di vista non rappresentano una vera e propria novità. Personalmente però, li trovo formidabili, e sono l'unico gruppo venuto fuori negli ultimi anni di cui ascolto regolarmente i dischi. Secondo me sono destinati ad avere un successo di massa (proporzionalmente al genere, comunque non mainstream), perché possiedono una cosa che gli altri non hanno: un cantante unico e speciale. La band ti cattura dal primo istante in cui la ascolti perché quella voce ti entra subito dentro, muove qualcosa nell'anima, nel cuore, e ti ipnotizza. Non parlo di doti canore, abilità tecniche, e quant'altro abbia a che fare con il razionale. La voce dei Fontaines D.C. è, secondo me, "magica".

Link to comment
Share on other sites

1 ora fa, SoNineties ha scritto:

Concordo. Ho anche perplessità sul fatto che questo tipo di musica possa riempire arene oggigiorno

Veramente questo tipo di musica non ha mai riempito le arene, se non solo e in parte un paio di gruppi e comunque quando già facevano altro.  Comunque sia Fontaines ottimi davvero.

Link to comment
Share on other sites

1 ora fa, Superfuzz ha scritto:

Veramente questo tipo di musica non ha mai riempito le arene

Con altre parole ho detto lo stesso. Solo che fino al 2005 massimo una chance gliela avrei potuta anche dare, sempre facendo un passo verso l'accessibilità da parte della massa.

Link to comment
Share on other sites

Il 28/3/2021 at 19:34, Branch ha scritto:

Secondo me sono destinati ad avere un successo di massa (proporzionalmente al genere, comunque non mainstream), perché possiedono una cosa che gli altri non hanno: un cantante unico e speciale.

A mio avviso è una delle caratteristiche principali per approdare nel mainstream...comunque in questi casi il tempo è galantuomo, basta solo saper aspettare. 🙂

Link to comment
Share on other sites

  • 7 months later...

Visti dal vivo ieri sera a Parma, molto convincenti. Un ora e dieci mici senza respiro, hanno "incendiato" il teatro terminando il concerto con il pubblico in piedi ad applaudirli.

Link to comment
Share on other sites

  • 2 months later...
  • 1 month later...
SoNineties

Il singolo nuovo ha un bel mood e anche un bel sound... mi ben predispone per l'album.

Speriamo solo che il cd sia masterizzato se non a regola d'arte un po' meglio degli altri duce che per me suonano peggio di alcune perfornamce live che si trovano sul tubo e che gli preferisco di gran lunga.

E se cosi non fosse che quantomeno il vinile non lo stampassero presso GZ...

 

 

 

Link to comment
Share on other sites

  • 4 weeks later...
Jackhomo

Terzo singolo che precede l' album in uscita il 22 aprile...ennesimo centro 👍

 

 

Link to comment
Share on other sites

deaf ear

Questa è la track list, anche se si possono ascoltare solo i tre singoli rilasciati 

 

 

Screenshot_20220325_232825_com.luminmusic.lumincontroller.jpg

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share




×
×
  • Create New...