Jump to content

Rivalvolare preamplificatori McIntosh


verdino
 Share

Recommended Posts

verdino

Apro questo post per affrontare un argomento che secondo me vale la pena approfondire e perche' no confrontarci e condividerne le esperienze.

Quello delle valvole è un tema molto sentito da chi utilizza amplificatori finali valvolari, l'impiego di valvole diverse ne cambia il suono in maniera radicale.

Anche nei preamplificatori valvolari, secondo me, l'impiego di valvole diverse ne cambia la timbrica, non come sugli amplificatori, ma comunque in modo abbastanza evidente.

A volte battezziamo l'elettronica così com'è, magari nuova da rodare e se non ci piace ci prende la scimmia e la cambiamo magari senza sapere che si puo' migliorarla, con i pre a valvole da mia esperienza si puo'. 

Ho fatto diverse prove sul mio vecchio C220, ero arrivato a volerlo sostituire perchè suonava un po' scuretto e teneva le alte e le medie frequenze un po' arretrate.

Su consiglio di un amico ho fatto alcune prove con 4 serie di valvole alternative di marchi diversi nella linea, e la prima cosa che ho notato era che tutte le prove alternative davano risultati migliori rispetto alle originali, da qui il mio pensiero che la dotazione di serie non è gran che.

Questo puo' far pensare che una casa come Mcintosh se le ha adottate un perchè c'è e pure ragionato e ponderato, a me invece da fastidio pensare che possano fare delle economie di scala su prodotti dove il costo di una serie di valvole incide sul prezzo finale del prodotto in maniera irrisoria.

Ho trovato soddisfazione con delle valvole Nos della Siemens, il miglioramento è stato fin da subito evidente, suono piu' trasparente, strumenti piu' distinti, scena piu' ampia, basso piu' veloce e meno ridondante; poi con il passare delle ore di ascolto, le valvole vanno rodate e a lungo, il tutto è migliorato ulteriormente.

Link to comment
Share on other sites

  • Administrators
cactus_atomo

@verdino Non si trtaa di econome di scala, mc non avrebbe problemi a montare valvole diverse ritoccando il listino, chi compra occhoni blu non è che deve realizzare un impianto budget. ma in una produzione industriale occorre montare componenristica reperibile in commercio, anche per gli interventi in garanzia. e montare nos non sarebbe possibile. pi  de gustibus, magari le valvole che per te vanno meglio per un atro vanno peggio

  • Melius 1
Link to comment
Share on other sites

  • Administrators
vignotra

Confermo quello che ha scritto @cactus_atomo. Non è una questione di costi ma di reperibilità costante. Oggi non è possibile pianificare la produzione di un preamplificatore a valvole solo facendo affidamento nel reperimento delle valvole nos. McIntosh, ma così anche gli altri produttori di pre a valvole, hanno la necessità di una fornitura costante ed affidabile di valvole. In un primo tempo a Binghamton ci si affidò alle valvole cinesi, poi le russe e oggi le JJ . Sicuramente montando valvole nos Siemens, Tfk o Philips potrebbero ottenersi risultati migliori ma non crediate che le fondamenta del suono della macchina ne vengano stravolte. Oggi, più di ieri, suona il progetto.

  • Melius 1
Link to comment
Share on other sites

  • Administrators
cactus_atomo

@vignotra ma yu guarda che me tocca difendere mcintosh. ci manca solo che mi metta a parlare bene di tannoy😁

  • Haha 1
Link to comment
Share on other sites

38 minuti fa, cactus_atomo ha scritto:

ci manca solo che mi metta a parlare bene di tannoy

Perdonami, quelle di Eduardo le hai sentite?
Io non ne ho più, ma ti garantisco che c'è da divertirsi...

Link to comment
Share on other sites

  • Administrators
cactus_atomo

@codex Certo che le ho sentite, e non posso che parlarne bene, la moglie cucina benisimo e lui ha divesi cani feroci che è bene non far aizzare

  • Haha 1
Link to comment
Share on other sites

4 minuti fa, cactus_atomo ha scritto:

lui ha divesi cani feroci che è bene non far aizzare

Capito l'antifona 😁

Link to comment
Share on other sites

  • Administrators
cactus_atomo

@codex comunque @eduardo è persona squisita e competente, sa quello che vuole e come ottenerlo. le sue gf sono eccellenti, ma ha un grande ambiente dedicato che può sistemare come meglio gli piace. 

Link to comment
Share on other sites

@cactus_atomo
Lo so, ci siamo anche incontrati una volta da Di Prinzio, so anche che non è mai riuscito a trovare una sostituzione adeguata alle sue Grf.
Ad ogni modo, anch'io con le West mi sono divertito assai, data anche la docilità di quel diffusore.
 

Link to comment
Share on other sites

  • Administrators
cactus_atomo

@codex le west a casa di edoardo non c'entrano, benchè sia una sala hobby le west andrebbero a bloccare la porta di ingresso, due diffusor larghi un metro vogliono buckinham palace

Link to comment
Share on other sites

eduardo
1 ora fa, cactus_atomo ha scritto:

comunque @eduardo è persona squisita e competente, sa quello che vuole e come ottenerlo. le sue gf sono eccellenti, ma ha un grande ambiente dedicato che può sistemare come meglio gli piace. 

 

1 ora fa, codex ha scritto:

Lo so, ci siamo anche incontrati una volta da Di Prinzio, so anche che non è mai riuscito a trovare una sostituzione adeguata alle sue Grf.

Ragazzi,  non fate cosi' che mi emoziono.

Enrico,  poi,  che parla in termini positivi di Tannoy mi provoca una incontenibile commozione.

Anche i tannoysti hanno un'anima. 

Link to comment
Share on other sites

granosalis
8 ore fa, cactus_atomo ha scritto:

ma yu guarda che me tocca difendere mcintosh. ci manca solo che mi metta a parlare bene di tannoy

Se vieni in sicilia ti faccio ascoltare Mcintosh e Tannoy 😊

Link to comment
Share on other sites

8 ore fa, cactus_atomo ha scritto:

ma yu guarda che me tocca difendere mcintosh. ci manca solo che mi metta a parlare bene di tannoy

e se poi cambi pure la tastiera non ti riconosciamo più 🤣

  • Haha 1
Link to comment
Share on other sites

Il 13/7/2021 at 18:07, granosalis ha scritto:

Se vieni in sicilia ti faccio ascoltare Mcintosh e Tannoy 😊

All'epoca avevo Mc 1,2 Kw con le West, ma ad Enrico non l'ho mai detto per paura di reazioni allergiche 😂

  • Haha 1
Link to comment
Share on other sites

Il 13/7/2021 at 11:56, cactus_atomo ha scritto:

due diffusor larghi un metro vogliono buckinham palace

Posso dissentire? Il posizionamento delle West è quasi immediato, non sono necessarie piazze d'armi.
Bisogna abituarsi alla circostanza che il punto d'ascolto è...tutta la casa 😉

Link to comment
Share on other sites

  • Administrators
cactus_atomo

@codex non discuto ma solo larghe un metro cadauno una coppia 2 metri, mettiamo un metro Dale laterali e siamo a 4 e 2 trra le casse e siamo a sei. Dipende da dove sta fisicamente la porta di ingresso

Link to comment
Share on other sites

@cactus_atomo
Non dico che bisogna copiare certe installazioni giapponesi, con i diffusori ad angolo e punto d'ascolto a due metri, però ti assicuro che le West sono abbastanza semplici da piazzare. Io ho una sala ad elle, piuttosto irregolare, larga circa sei mt e lunga nove, che si apre su un altro ambiente di circa venti mq.

Non devi farti impressionare dalla larghezza, la distanza va misurata tra i tweeter, io le avevo ad un metro e mezzo dalla parete di fondo, poco meno di un metro dalle laterali, circa tre metri e trenta tra i tw ed il punto d'ascolto a circa quattro metri, con i diffusori con leggero toe-in. Assolutamente ineccepibili.
Per contro, con le precedenti Canterbury SE, molto meno ingombranti, ho sudato le proverbiali sette camicie ma senza mai raggiungere un risultato assimilabile.

Link to comment
Share on other sites

@vignotra
In effetti...chiedo scusa.
Resta il fatto che con delle Mullard nos sulla linea il mio C500T andava una meraviglia, soprattutto sugli estremi banda 😁.

Link to comment
Share on other sites

io ho provato mullard , siemens , genealex gold lion  sia sul c220 che sul c2500 ma alla fine telefunken nos tutta la vita

  • Melius 2
Link to comment
Share on other sites

@Cptaz io le prove le ho fatte principalmente sul c220 un po meno sensibile ai cambiamenti , rimane scuretto . Sul c2500 non ho avuto dubbi

Link to comment
Share on other sites

flamenko
Il 13/7/2021 at 09:10, vignotra ha scritto:

ma non crediate che le fondamenta del suono della macchina ne vengano stravolte.

Per la lunga esperienza che ho avuto con le valvole mcintosh ti posso garantire che il suono lo stravolgi eccome! Due sole eccezioni: il 220 che è quello che è e così resta comunque e i 2301 per la presenza di booster sul livello di uscita. 
😉🤷‍♂️

Link to comment
Share on other sites

  • Administrators
vignotra

@flamenko Con C500 e 1000, così come con il C1100 non più di tanto. Sicuramente il cambio delle valvole lo si percepisce più su C2500/2600/2700. Anche con il C220 un miglioramento lo si ha con valvole diverse dalle cinesi.

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share




×
×
  • Create New...