Jump to content

La questione ucraina


newton
 Share

Recommended Posts

qzndq3
4 minuti fa, audio2 ha scritto:

almeno lo sapete che quando ancora riuscivano a ragionare di qualcosa il gasdotto nord stream 2 l' avevano fatto proprio

per non dover passare per l' ucraina ? ( ed i furti di gas, oltre a quello non pagato ).

 Da parte occidentale per avere un secondo 'link', per avere ridondanza del percorso.

Ma oramai é alle spalle, é un progetto defunto e 'Ucraina non c'entra nulla.

Link to comment
Share on other sites

ascoltoebasta
1 ora fa, maurodg65 ha scritto:

con la Z di sicuro l’attendibilità sarà notevole

Ah ok,tutto chiaro, mentre l'attendibilità dell'informazione dei paesi che stanno sovvenzionando l'Ucraina sarà notevole....poveri che siamo.

Link to comment
Share on other sites

27 minuti fa, maurodg65 ha scritto:

No, conterebbe tantissimo, ma evidentemente se fa le affermazioni pubblicate o cerca visibilità oppure vuole lanciarsi in politica

Eh certo 

O si è d'accordo con te o bisogna avere per forza chissà quali fini 

Ne sa sicuramente molto di più il giletti di turno 

Link to comment
Share on other sites

maurodg65
3 minuti fa, ascoltoebasta ha scritto:

Ah ok,tutto chiaro, mentre l'attendibilità dell'informazione dei paesi che stanno sovvenzionando l'Ucraina sarà notevole...poveri che siamo.

Mah, fai un po’ tu, se secondo te la

libertà di stampa e di parola in Russia  sono anche solo lentamente paragonabili alle nostre allora si spiegano molte cose e possiamo anche smetterla di discutere, tanto è una fatica inutile.

Link to comment
Share on other sites

19 minuti fa, maurodg65 ha scritto:

lo avessimo agevolato al tempo oggi probabilmente racconteremmo una storia diversa

O magari avremmo già raccontato la stessa storia 

Link to comment
Share on other sites

audio2

che poi fatemi capire, per far entrare qualcuno in una associazione di solito ci vogliono alcuni requisiti, se invece lo

agevoli perchè in qualche modo ti fa comodo averlo con te, i problemi accadono dopo, vedi la grecia con l' euro o come dicono qua l' ungheria e assimilati di visegrad

Link to comment
Share on other sites

maurodg65
1 minuto fa, Cano ha scritto:

Eh certo 

O si è d'accordo con te o bisogna avere per forza chissà quali fini 

Ne sa sicuramente molto di più il giletti di turno 

Certo, perché quelle che ho riportato sono soltanto le mie idee secondo te?

Un militare non fa politica e sa benissimo quando deve parlare e cosa deve dire, soprattutto in una situazione di crisi come questa, il Generale quindi avrebbe fatto meglio a tacere, anche perché su determinate questioni è la politica che deve decidere e non i militari, e questo vale anche per gli ufficiali di stato maggiore come Tricarico, seppure ex.

Link to comment
Share on other sites

maurodg65
3 minuti fa, Cano ha scritto:

O magari avremmo già raccontato la stessa storia 

Difficile, con l’Ucraina nella NATO l’invasione non ci sarebbe stata e, se fosse avvenuta egualmente, la Russia sarebbe stata ricacciata nei suoi confini in mezza giornata.

Link to comment
Share on other sites

3 minuti fa, maurodg65 ha scritto:

Difficile, con l’Ucraina nella NATO

Si ma non è che ci entri da un giorno all'altro 

E sta sicuro che il continuare ad insistere per entrare ha avuto il suo peso in questa guerra 

Link to comment
Share on other sites

Gaetanoalberto
38 minuti fa, appecundria ha scritto:

Eh, chiede soldi, armi, entrare nella UE e entrare nella Nato.

Tutto questo nel mondo reale significa mettersi sotto tutela.

Poi nel fantastico mondo degli idealisti romantici non so

Nel fantastico mondo degli idealisti realistici significa che si sta difendendo con le unghie e con i denti, facendo quanto scritto nella loro Costituzione ben prima del suo avvento, l'aspirazione per cui è stato fatto il famoso "colpo di Stato", e che credo sia il mandato della maggioranza degli ucraini, per giunta sotto attacco. 

Ora "mettersi sotto tutela" potrebbe tradire una sorta di giudizio negativo sulla sua persona. Diciamo che non sarebbe un "mettersi sotto tutela" diverso dai tanti altri paesi che lo hanno fatto. 

Se intendiamo oggettivamente l'intelligente politica necessaria per evitare all'Ucraina di diventare una Bielorussia, se lo vuole il suo popolo, si può accettare. 

Per inciso, poteva fuggire. 

Basta capirsi. 

Link to comment
Share on other sites

ascoltoebasta

@maurodg65 Era un servizio di Report,(RAI 3 Italia) con operatori di Report,ma molto meglio il corriere della sera che paragona a "bella ciao" l'inno di Azov che inneggia a Stepan Bandera, o dar risalto a chi dal palco,fa gli auguri di buon  1° Maggio agli Ucraini senza neanche sapere che la festa del lavoro è stata abolita dal 2014.

Link to comment
Share on other sites

6 minuti fa, maurodg65 ha scritto:

Certo, perché quelle che ho riportato sono soltanto le mie idee secondo te?

Le idee tue e di chi la pensa come te 

Il fatto è che tu non vorresti permettere ad altri di pensarla diversamente 

Altrimenti ti parte l'interrogatorio 

9 minuti fa, maurodg65 ha scritto:

il Generale quindi avrebbe fatto meglio a tacere, anche perché su determinate questioni è la politica che deve decidere e non i militari

Come no!?

Secondo te un capo di stato maggiore non fa politica?

Facciamo decidere la politica in fase di guerra a Di maio dai...

Perché stare ad ascoltare un ex comandante Nato 

Link to comment
Share on other sites

Ma ci vuole Napoleone per capire che lasciare eventualmente pendente l'ingresso di Svezia e Finlandia nella Nato è sempre un fattore di dissuasione per i russi dal continuare a mantenere un certa linea, un ulteriore insuccesso che indebolisce la leadership di Putin ed, eventualmente, potrebbe essere un elemento di scambio in fase di trattativa? 

Io non mai visto nessuno cedere potere contrattuale prima di una trattativa

Per il resto Finlandia e Svezia hanno tutte le ragionimper entrare. 

  • Melius 1
Link to comment
Share on other sites

Gaetanoalberto
1 minuto fa, ascoltoebasta ha scritto:

la festa del lavoro è stata abolita dal 2014.

Sappiamo per quale comprensibile motivo è stata abolita. 

La cosa carina è che l'argomento è spesso utilizzato  da chi ha fino ad oggi guardato a questa festa con una diffidenza simile al risentimento. 

Verrà prodotta apposita felpa. 

Link to comment
Share on other sites

aldofranci
16 minuti fa, Gaetanoalberto ha scritto:

Se intendiamo oggettivamente l'intelligente politica necessaria per evitare all'Ucraina di diventare una Bielorussia, se lo vuole il suo popolo, si può

 

Appecundria è troppo elitario e machiavellico per dare peso e consistenza a concetti vacui come la "volontà del popolo".

Il popolo è stupido, è "vulgo", è una massa infome che non ha alcuna coscienza del suo scopo e dei mezzi necessari per raggiungere benessere e felicità collettivi. 

Un po' è vero in effetti, io stesso quando mi sento uno del popolo mi sento anche più scemo del solito. 

  • Haha 2
Link to comment
Share on other sites

Gaetanoalberto
10 minuti fa, Cano ha scritto:

Secondo te un capo di stato maggiore non fa politica?

Ecco, l'importante è essere consapevoli che Tricarico, insieme ad alcuni altri ex militari di rango, sta esprimendo queste posizioni politiche. 

Il rischio, nella manipolazione, è citare l'esperto o l'universitario amico in qualitá di esperto e non di politico. 

Visto che questo potremmo intitolarlo "il TD della diffidenza", è utile riflettere su come si arriva a certe posizioni, e su cosa si fa successivamente. 

Io ho letto lo spettacolare curriculum del generale, e contato gli anni intercorsi tra le sue promozioni di grado. 

Veramente in gamba. 

Mi ricorda un avvocato che nessuno conosceva ed è diventato professore, membro di un grande studio internazionale e Presidente del Consiglio. 

 

  • Melius 1
Link to comment
Share on other sites

11 minuti fa, ascoltoebasta ha scritto:

dar risalto a chi dal palco,fa gli auguri di buon  1° Maggio agli Ucraini senza neanche sapere che la festa del lavoro è stata abolita dal 2014.

Secondo te l'hanno abolita perché gli ucraini sono fascisti o perché lo erano i sovietici che la imponevano agli assieme a tutto il tragico armamentario ideologico tanto caro all'internazionale dei dinosauri politici compresa una piccola punizione che fece morire un terzo della popolazione di fame? 

  • Melius 1
Link to comment
Share on other sites

mozarteum
1 minuto fa, aldofranci ha scritto:

Un po' è vero in effetti, io stesso quando mi sento uno del popolo mi sento anche più scemo del solito. 

Infatti a Roma evito sempre piazza del Popolo girando per via di ripetta

  • Haha 2
Link to comment
Share on other sites

Guest
This topic is now closed to further replies.
 Share




×
×
  • Create New...