Jump to content

Cosa vorresti che McIntosh producesse?


vignotra
 Share

Cosa vorresti che McIntosh producesse?  

63 members have voted

  1. 1. Traduciamo in sondaggio i nostri desideri

    • Preamplificatore a valvole con equalizzatore
    • Streamer di rete con o senza dac
    • Finale ibrido più piccolo dei 901 (tipo un 312 + 275)
      0
    • Nuovo lettore cd/sacd di fascia alta
    • Nuovo dac stand alone
    • Amplificatore integrato ibrido basato sul 8900
    • Nuova versione del 275 con le nuove valvole EL509
    • Nuovo integrato a valvole
    • Nuovo lettore bluray 4k
    • Nuovo sintonizzatore radio FM rds/ dab/ internet radio
    • Altro


Recommended Posts

salva57d
4 ore fa, raf_04 ha scritto:

Il tasto sul telecomando per apertura/chiusura del carrello del cd...😅

E che ci fai ?....Tanto ti devi alzare comunque.

Link to comment
Share on other sites

Così se si rompe devi solo spedire il telecomando e non tutta la macchina in assistenza 🤣

Link to comment
Share on other sites

13 ore fa, salva57d ha scritto:

E che ci fai ?....Tanto ti devi alzare comunque.

riconosco essere una mia fissazione: ho sempre mal sopportato i lettori su cui devo agire manualmente (anche Naim era così più un altro che non ricordo).

Probabilmente è dovuto anche al fatto che, quando tocco un'elettronica, spesso prendo una piccola scossa: sono molto...  "elettrico"! 😒

Link to comment
Share on other sites

  • 2 weeks later...

Per gli appassionati di sola musica liquida sarebbe interessante avere a disposizione un integrato della classe di un MA9000 (che posseggo) con un layout semplificato. Nessun ingresso phono, infressi RCA ridotti al minimo, diciamo 1 RCA al massimo per collegare un CD e uscita bilanciata che utilizzo per collegare il Sub. Tutto questo manterrebbe il livello qualitativo ma abbatterebbe i costi.

  • Melius 1
Link to comment
Share on other sites

Al momento penso che una la mancanza più sentita nel catalogo McIntosh sia quella relativa allo streamer, condividendo con Vignotra la possibilità di ricevere le radio tramite internet. 

Grazie all'Amministratore per questo sondaggio.  

Link to comment
Share on other sites

  • 3 weeks later...
fontana

Mancano i due finali che i mcintoshisti "duri e puri" vorrebbero da sempre : la riedizione piu' fedele possibile degli MC 30 (ed eventualmente MC 60). "mace"

Link to comment
Share on other sites

  • 2 weeks later...

ho scelto altro: io gradirei molto un Pre valvolare solo linea. Ho comprato il C2700 e come sorgenti uso solo il CD ed un player digitale per musica liquida. In buona sostanza tutta la sezione pre-phono per me è sprecata.

Link to comment
Share on other sites

  • 3 weeks later...

Senza allargare i desideri a livelli da fantascienza, suggerirei che la Casa per i mercati europei i sforzasse di fornire manuali istruzioni perlomeno nelle linee più comuni oltre all'inglese (quindi francese, tedesco, spagnolo, italiano). Nulla di trascendentale, ma in linea con la maggior parte dei costruttori.

  • Melius 1
Link to comment
Share on other sites

  • Administrators
cactus_atomo

@vignotra a me risulta che gli apparecchi elettrici debbano essere venduti in europa con il manuale nella lingua del paese dell'utilizzatore finale. Mi chiedevo della francia perchè in francia sull'aspetto lingua sono assai rognosi, non si dice computer ma ordinateur

se non ricordo male dovrebbe essere obbligatorio avere le istruzioni nella lingua ufficiale del paese dove si è ottenuta la certificazione ue, e dopo la brexit non mi risulta che ci siano paesi aderenti alla ue in cui la lingua ufficiale sia l'inglese. visto che sono ammesse anche le traduzioni, non mi pare impossibile che la casa madre o l'imortatore provveda a tradurre il manuale, la mia lavatrice e la mia lavastoviglie hann il manuale in ameno 12 lingur

Link to comment
Share on other sites

 

@cactus_atomo  Il prodotto é americano, mi sembra logico che la lingua inglese sia per loro a costo zero includerla nei manuali. E poi olandesi, svedesi, norvegesi l'inglese ce l'hanno come seconda lingua, secondo me ci sta. Ti vorrei vedere istruirti su un manuale operativo di un Accuphase se quando lo apri per sfogliarlo ci trovassi solamente il giapponese. 😄

Inutile aggiungere che visto il costo del prodotto la bestemmia la tireresti comunque in italiano. 😂

Link to comment
Share on other sites

  • Administrators
cactus_atomo

@dadox non si tratta di seconda lingua ma di normativa. a berlino l'inglese lo parlano tutti ma ogni volta che vado li e chiedo informazioni io parlo inglese e loro rispondono in tedesco, se ai a visitare il reichstag l'unico cartello bilingue tedesco inglese è quello che si rova all'ingreso e che avverte i portatori di pacemaker del metal detector

Ripeto, anche se in norvegia e svezia l'inglese è la seconda lingua, i miei elettodomestici le istruzioni le hanno anche in svedese olandese e norvegese

le mie ess comprate nel lontano 1975 avevano le istruzioni in inglese e d un foglietto in italiano con le stesse tradotte dall'importatore

 

Link to comment
Share on other sites

@cactus_atomo Si vabbè, ma se spendo un botta per della roba costosa voglio capirci qualcosa, e non andare per tentativi per farla funzionare. Se poi si parla di hifi, connessioni, settaggi di lettori di rete solitamente complesse...ah già, ma quando mai gli audiofili leggono le istruzioni? 🙄

Link to comment
Share on other sites

  • Administrators
cactus_atomo
17 minuti fa, dadox ha scritto:

ah già, ma quando mai gli audiofili leggono le istruzioni

infatti io le chiamo distruzioni per l'uso

Link to comment
Share on other sites

  • 2 weeks later...
niar67

A quando un nuovo bimby?

OPSS,scusate!ho sbagliato tread!😁😁😋

Saluti

Andrea

  • Haha 1
Link to comment
Share on other sites

  • 2 weeks later...
vladi_

Buongiorno, in caso possa interessare a qualcuno allego link di un intervista a Charlie Randall su youtube. Randall parla sia di alcune sue preferenze tecniche che di alcuni recenti prodotti (c12000, ma12000, mc462 etc.) e spiega la logica dietro ad alcune decisioni di Mc.  Per esempio, sostiene che non avrebbe senso commerciale produrre un integrato ibrido piu' piccolo del 12000 (tipo l'ma8900) perche' i costi di produzione sarebbero cmq elevati.

 

Mi scuso se non sia permesso inserire links youtube (in tal caso non lo faro' piu'), buon fine settimana 

 

 

  • Melius 1
  • Thanks 1
Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share




×
×
  • Create New...