Jump to content

Grounding box...


lupoal
 Share

Recommended Posts

corrado
17 minuti fa, Trivella ha scritto:

e le trasforma in campi tachionici.

L'audiofilo si sta estinguendo, chissà perchè.

Link to comment
Share on other sites

scroodge
1 ora fa, Trivella ha scritto:

Assorbe EMF e le trasforma in campi tachionici.

In realtà fa anche altro:


Armonizza l'elettrosmog a bassa e ad alta frequenza

Ripolarizza le vene d'acqua e altri disturbi geopatici

Riduce gli effetti negativi dell'elettrosmog, migliora il tuo benessere
 

Nessun commento, riporto quanto scritto nel sito di Kemp Elektroniks

La domanda è: tutto ciò, nel mio impianto si tradurrebbe in........?

Link to comment
Share on other sites

lupoal

uno spreco di denaro?
si tende a confondere la ricerca di una risposta con base tecnica con l'accettazione di una soluzione magica... non so voi, io credo che ci possa essere ignoranza (nel senso che ancora si ignora qualche cosa) ma non credo nei miracoli... e infatti i preti me non mi vedono da quando ho fatto la comunione

p.s.: io quando salgo su una nuova macchina di solito la trovo andare peggio... nel senso che in fase iniziale sono iper-critico e stra-rompicoglioni e tutte le cose le becco, anche quelle normali (infatti sono l'incubo dei concessionari ed anche dei vari "expertise")

Link to comment
Share on other sites

Fabio Cottatellucci
2 ore fa, scroodge ha scritto:

La domanda è: tutto ciò, nel mio impianto si tradurrebbe in......?

Un miglioramento non enorme ma ben percepibile in tutti i parametri, in base al principio della cassa lucidata che ho menzionato sopra.
Se hai ancora dubbi, un amico guru ti darà tutte le conferme che desideri.

Link to comment
Share on other sites

Fabio Cottatellucci

@corrado I tachioni dovrebbero essere particelle prive di massa più veloci della luce, la cui forma con massa sono i bosoni di Higgs (seguii una trasmissione mooolto divulgativa all'epoca della scoperta del bosone di Higgs, sul quale le TV spararono peraltro la poderosa cavolata della "particella di Dio"). Qualcuno che ne capisce più di me mi integri e corregga se necessario.

Ovviamente, la scatola si avvale di quantistica e bosoni: lo stato dell'arte della fisica con effetto Re Nudo (nessuno dirà loro a una fiera "Scusa ma so' 'gnorante, mi spieghi come funziona come se avessi cinque anni?").

Ciò detto, mi sembra naturalissimo che con una scatola di legno si acceda ai benefici di queste scoperte della fisica, che a parte l'high-end vivono solo in laboratori avanzatissimi.

Sono quindi del parere che, se la scatola funziona, lo fa per qualche banale motivo che ci sfugge. Per un caso di serendipità audio, come dicevo prima, o per quello che da oggi chiamerò "il principio della cassa lucidata".

Link to comment
Share on other sites

Trivella

@lupoalNon credo si tratti di una ricetta magica, piuttosto quello che non si comprende si tende a sottovalutare, minimizzare, schernire o addirittura dileggiare. Penso che sarebbe più saggio, in molti casi, ammettere la propria ignoranza e avere il beneficio del dubbio. Poi se uno si vuole togliere la curisosità lo prova e decide se per lui è valido (a prescindere dal riuscire a capire come funzioni)  oppure no.

  • Melius 1
Link to comment
Share on other sites

scroodge
1 ora fa, Trivella ha scritto:

Penso che sarebbe più saggio, in molti casi, ammettere la propria ignoranza e avere il beneficio del dubbio

Io infatti i dubbi li metto e non dileggio nessuno.

Devo dire però che quando leggo che un apparecchio che dovrebbe milgiorare la qualità della riproduzione del mio impianto armonizza l'elettrosmog a bassa e ad alta frequenza, ripolarizza le vene d'acqua e altri disturbi geopatici, riduce gli effetti negativi dell'elettrosmog e  migliora il mio benessere, i dubbi si accentuano, innvece di diminuire..

E ancora non so in cosa migliorerebbe il mio impianto.

 

 

 

Link to comment
Share on other sites

Beh.. mi sono imbattuto in lidi dove si parlva di attaccare adesivi colorati qua e la per la stanza, o sui componenti, con risultati da cambio del componente stesso. 

Mi sa che la deriva abbia un po preso la mano su certe cose. 

Poi io sono fiero appartenente alla categoria dei misuroni sordi, quindi non faccio testo. 

  • Melius 1
Link to comment
Share on other sites

Naturalmente,le ground box migliori costano,più costano, e più eclatanti saranno i risultati.

Se dopo aver speso 5000 euro,e aver fatto felice l'importatore,non sentite differenze, significa che non avete l'impianto adeguato.

Nessun problema,mettete l'annuncio su subito,e riprenderete tutti i vostri soldi,velocemente.

Link to comment
Share on other sites

Fabio Cottatellucci
7 minuti fa, pino ha scritto:

Se dopo aver speso 5000 euro,e aver fatto felice l'importatore,non sentite differenze, significa che non avete l'impianto adeguato.

Beh non solo, puoi anche essere sordo.

Fantastico che cosa riescano a fare le logiche sociali di gruppo dentro una comunità ristretta.

  • Haha 1
Link to comment
Share on other sites

scroodge
26 minuti fa, pino ha scritto:

Se dopo aver speso 5000 euro,e aver fatto felice l'importatore,non sentite differenze..

Eh... io qua volevo arrivare. Seriamente, se compro una box e a casa mia non funziona, la rendo come non funzionante?

Se si da per scontato la veridicitià di chi sente differenze, altrettanto bisognerebbe fare per chi non le sente, e dato che l'apparato è lo stesso, essendo vere entrambe le possibilità percettive, non resta altro che ammettere che in un caso funziona, nell'altro no. A meno che non la facciano provare, certo

Attenzione che io non dico che mi piaccia o che non mi piaccia, ma che funzioni/non funzioni

Link to comment
Share on other sites

scroodge
57 minuti fa, mchiorri ha scritto:

per la prostata ingrossata niente?

E lo so che vien d adire questo, ma.. questo scrive il Kemp dle suo apparato..

Link to comment
Share on other sites

Fabio Cottatellucci
1 ora fa, scroodge ha scritto:

Attenzione che io non dico che mi piaccia o che non mi piaccia, ma che funzioni/non funzioni


Con una precisazione in più:

che, se non funziona, possa non funzionare

non perché è un catorcio lui,

ma perché:

l'insieme impianto hi fi + impianto elettrico di casa non ha bisogno di miglioramenti.


Il discorso era alquanto contorto quindi l'ho formulato così 😁.

Un po' come accade con i filtri di rete che a volte, pur benissimo realizzati (ricordiamo sempre che nei filtri non c'è olio di serpente ma elettrotecnica applicata da decenni), non apportano giovamenti.


Per questo è necessaria una puntuale motivazione della asserita efficacia della Groundbox, che riporti motivazioni valutabili. Altrimenti, non sapremo mai se a casa di Tizio non ha funzionato perché non è mai in grado di apportare cambiamenti o perché lo specifico impianto non ne aveva bisogno e magari quello di Caio invece sì.

In tutto questo, IMHO sconcertanti riferimenti alla fisica quantistica e il resto del contorno non depongono particolarmente bene.

 

  • Melius 1
Link to comment
Share on other sites

loureediano

Qui non sitratta di essere scienziati per capire ma semplicemente leggere cosa dovrebbero fare.

Qui Galileo non c'entra un fico secco, provare nel proprio impianto non ha nulla di scientifico.

Io dico solo che dopo tutte le "cose" mi verreba da dire quella cosa che si fa al gabinetto, in decenni, non capisco come ci possa essere ancora qualcuno che ci casca.

Link to comment
Share on other sites

  • Administrators
cactus_atomo

il metodo scientifico parte dalla osservazione di un fenomeno, s-da qui seguono teorie ed esperimenti che hanno validità se sono ripetibili anche da altri. ' la differenza tra scienza e  gioco di prestigio, neella scienza descrivo l'esperimento, per non farmi rubare l'idea, nella prestdigiazione npn svelo il segreto. non basta una scatolo su cui è scritto goundig box, chi laha costruita, attiva o passiva che sia, prsumo non la abbia assemblata a caso, a me utilizzatore può interessare solo il risultato, ma vorrei comunque capirne di più visto che anche le migliori cure possono avere controindicazioni che magari escono fuori alla distanza

Diceva Confuxio laa teoria senza pratica rimane sterile ma la pratica senza teoria èprta al disastro

quanti hanno comprato una elettronica, un diffusore, dopo un ascolto convonti di aver scelto il meglio e poi essersi trovati a casa dom po aluni mesi a non capire da dove nasceva l'insoddisfazione del risultato? Visto che questi oggetti non li regalano vorrei capirci un po di più  prima di ipotizzare un acquisto, se ho il mal di testa prendo l'aspirina, se ho il mal di stomaco l'aspirina no, anche s chi ci ha curato i mal di testa mi dice che dopo averla presa è stato meglio

Link to comment
Share on other sites

lupoal
Il 30/4/2022 at 15:11, lupoal ha scritto:

... se ne parla in giro... ne vengono prodotte sia da aziende che in DIY... c'è chi dice che sono solo scatole piene di sporcizia... c'è chi dice che funzionano davvero... si va da circa 200 euro per farsene una a anche oltre 2000 euro per comprarla... ci sono basate su minerali e ci sono elettroniche... metto a seguire qualche foto... c'è chi usa la tormalina e chi la graffite + il quarzo...

chi ha esperienza in merito? ... ci sono opinioni?


... vabbè, la discussione è partita così (vedere sopra)... persone con esperienza in merito non se ne sono trovate, persone con opinioni in merito si parecchie... persone che supportassero le opinioni con una base tecnica che abbiano letto questa discussione credo certamente ve ne siano, poi imho avranno deciso di non postare per non finire nel solito bailame

allora mi permetto di riepilogare/riassumere quanto fin qui:

- sono tutte truffe, ne consegue che i produttori sono tutti delinquenti

- sono scatole contenti sporcizia

- sono la solita scemenza acquistata dagli audiofili scemi e sordi

- il mercato ha visto nella sua storia una marea di cose assurde (tipo gli adesivi sui muri), ne consegue che anche queste lo siano

- non funziona, non può funzionare, non so ne perchè ne per come ma so che non funziona

- non ho nessuna esperienza diretta ma ho certezza che non funziona

- sono politically correct e quindi resto debolmente possibilista sul fatto che... vabbè non lo so su cosa, sono solo politically correct ... però credo di più agli alieni 😂


vabbè... la si butta sul ridere eh 😉
 

io sono soddisfatto, l'obbiettivo di apertura è ampiamente raggiunto

la mia posizione rimane di forte scetticismo, quello che volevo fare lo ho risolto in altro modo, dovrei aver la fortuna di poterne provare una di g.b. e potrò farmi un'idea senza svenarmi

Link to comment
Share on other sites

@lupoal Le GB sono come le testine top da oltre 10.000 euro,nessuno te le da in 'prova'.

O ci credi,hai l'impianto da 300.000 euro,in un bel salone trattato con le giuste proporzioni,da almeno 60mq,in un castello su un cucuzzolo di una montagna,e cosa più importante hai le orecchie magiche,e forse,se ci credi ,sentirai delle tangibili differenze.

Con l'avanzare dell'età,i timpani,il funzionamento degli amminoacidi,e del sistema nervoso, deputati alle sensazioni d'ascolto,non migliorano.

Bisogna farsene una ragione.

Le pecette,le cremine,i cerottini,le unghie applicate, lasciamole alle nostre mogli,e facciamole contente,fingendo che i risultati sono tangibili.

 

 

  • Melius 1
Link to comment
Share on other sites

flamenko
4 ore fa, lupoal ha scritto:

- sono la solita scemenza acquistata dagli audiofili scemi e sordi

vista la discussione qua da noi siamo ancora in pochi perché la stragrande maggioranza so' tutti furbi e imparati, e soprattutto desiderosi di provare e scoprire...... ma oltreoceano, a destra e sinistra intendo, devono essere una vera moltitudine a considerare le vendite di gb🤗 Ma ripeto, a noi chi ci fotte?🤣🤣🤣

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share




×
×
  • Create New...