Jump to content

New RME ADI-2/4 Pro se DAC


granosalis
 Share

Recommended Posts

Lepidus

Quando me lo potrò permettere a tempo debito il cerchio si è ristretto al RME e al Gustard 26 PRo.😜 Non stò neanche a provare altro.

Link to comment
Share on other sites

Fotony

Una domanda ai possessori del modello precedente

la porta usb é capace di alimentare oltre che di trasmettere il segnale?

nel senso posso collegarci un ipad?

Link to comment
Share on other sites

FabioSabbatini
Il 20/5/2022 at 14:08, granosalis ha scritto:

Che notizie da Monaco su RME?

Carissimo scusa il ritardo nella risposta,

Sono passato, c'era gente davanti a me, non mi andava di aspettare, ho guardato un po'in giro ma francamente non l'ho visto esposto...o se c'era non era particolarmente evidenziato

Alla prossima occasione qualcosa salterà fuori certamente 

  • Thanks 1
Link to comment
Share on other sites

stanzani
Il 18/5/2022 at 20:47, Ggr ha scritto:

Io con il mio dac, con certi album sembra tutto neutro ed equilibrato, con altri album suona più caldo, con altri piu medio alto, insomma, dipende da quello che gli do da codificare, ma come erano quegli album nessuno lo sa.

Il punto è esattamente questo

Link to comment
Share on other sites

stanzani

Perché i thread rme sono in computer audio? E solo un dac con ingresso USB come ormai qualunque dac. Lo si usa tranquillamente senza un computer

Link to comment
Share on other sites

granosalis

Devo dire che sono un pò deluso dalla scelta del DAC: ES9038Q2M. In cuor mio speravo in qualcosa di diverso, anche se abbiamo visto che il chip DAC conta ma fino ad un certo punto. Ad esempio, per quello che si legge in giro, gli attuali ADI 2 con ESS suonano molto simili alle versioni AKM. Comunque sia il ES9038Q2M è un chip a basso consumo pensato più per dispositivi portatili come smarthphone e lettori digitali. Nulla vieta ovviamente di impiegarlo in dispositivi più sofisticati, lo stesso data sheet, oltre ai suddetti dispositivi mobili parla anche di Lettori Blu Ray, preamplificatori sistemi di registrazione ed addirittura console di mixaggio professionali. 

Alla fine sarà la competenza di ADI a fare la differenza. 

  • Melius 1
Link to comment
Share on other sites

  • 2 weeks later...
gobert4

Non mi preoccuperei tanto del chip impiegato.

Ci sono convertitori economicissimi che montano chip impiegati in strumenti molto più costosi, ma suonano molto meno bene.

 

A fare la differenza, è la circuiteria analogica che ci sta intorno e la precisione del segnale di clock.

 

Link to comment
Share on other sites

  • 1 month later...
granosalis

 

Qualche altra info su ADI 2/4 PRO SE
Prima demo avverrà al CanJam che ci sarà a fine mese a Londra.
La notizia inaspettata sarà la presentazione  di un alimentatore lineare dedicato: RME DPS-2 (Dual Linear Power Supply). Funzionerà in due modalità: Float e Fixed (4 pin) 

Fonte: https://www.synthax.co.uk

 


RME-ADI-2_4-Pro-SE-and-DPS-2-Linear-Power-Supply-Synthax-Audio-UK-768x512.jpg.c36a773c92777d5bd756aac7017cf9ac.jpg

 

Link to comment
Share on other sites

granosalis
18 ore fa, Elettro ha scritto:

L'alimentatore è compatibile con gli altri dac RME, per gli amanti del lineare.

Con La modalità "fixed" che invece sarà esclusiva dell'ADI 2/4 PRO SE

 

Ora però si apre una questione "politica". 😃

ADI ha la reputazione di essere una ditta seria. Come può una ditta con una certa reputazione, costruire un'alimentatore lineare senza tirarsi dietro lo scetticismo di una certa parte della comunità audiofila? Ne vedremo delle belle. 😅

  • Melius 1
Link to comment
Share on other sites

stefano_mbp
23 minuti fa, granosalis ha scritto:

Come può una ditta con una certa reputazione, costruire un'alimentatore lineare senza tirarsi dietro lo scetticismo di una certa parte della comunità audiofila?

Sui dac il consenso relativo all’uso di un alimentatore lineare è abbastanza diffuso … anche uno scettico convinto, e ricreduto (*), come me aveva scelto di dotare da subito il proprio M2TECH Young DSD MKII di un buon TeddyPardo lineare …

(*) ricreduto perché circa un mese fa ho voluto provare un alimentatore lineare, 12V 3A,  (cinese e ma onesto) per il mio SOtM sMS200 Neo … ebbene la sorpresa è stata enorme … non penso di esagerare dicendo che mi è sembrato di aver cambiato streamer … e con soli €150 !

Link to comment
Share on other sites

granosalis
9 minuti fa, stefano_mbp ha scritto:

Sui dac il consenso relativo all’uso di un alimentatore lineare è abbastanza diffuso … anche uno scettico convinto, e ricreduto (*), come me aveva scelto di dotare da subito il proprio M2TECH Young DSD MKII di un buon TeddyPardo lineare …

Condivido quello che dici, ma arriveranno i criticoni, vedrai. 

10 minuti fa, stefano_mbp ha scritto:

(*) ricreduto perché circa un mese fa ho voluto provare un alimentatore lineare, 12V 3A,  (cinese e ma onesto) per il mio SOtM sMS200 Neo … ebbene la sorpresa è stata enorme … non penso di esagerare dicendo che mi è sembrato di aver cambiato streamer … e con soli €150 !

Ho avuto la stessa sensazione quando ho alimentato il mio SMS200 con il Paul Hynes. Mi piacerebbe capire dove spuò spingersi il Lumin con un'alimentazione diversa, ma siamo nel 3D sbagliato 😅

Link to comment
Share on other sites

n.enrico
3 ore fa, granosalis ha scritto:

Come può una ditta con una certa reputazione, costruire un'alimentatore lineare senza tirarsi dietro lo scetticismo di una certa parte della comunità audiofila?

E soprattutto, come potranno spiegare ai loro clienti che il modello precedente andava benissimo con l'alimentatore della Barbie assicurando che il loro dac era assolutamente insensibile all'alimentazione, e a questo invece l'alimentatore lineare serve?

  • Melius 1
Link to comment
Share on other sites

Elettro
9 ore fa, granosalis ha scritto:

Con La modalità "fixed" che invece sarà esclusiva dell'ADI 2/4 PRO SE

Ora però si apre una questione "politica". 😃

 

Sicuramente, peggio di una nuova legislatura  😀

Link to comment
Share on other sites

Elettro
6 ore fa, n.enrico ha scritto:

E soprattutto, come potranno spiegare ai loro clienti che il modello precedente andava benissimo con l'alimentatore della Barbie assicurando che il loro dac era assolutamente insensibile all'alimentazione, e a questo invece l'alimentatore lineare serve?

Hanno capito ciò che piace agli audiofili 😁 per quanto riguarda il mio modo di sentire, preferisco tenermi il mio normal ad2 anche perchè l'età avanza e l'udito non migliora di certo.

  • Melius 1
  • Thanks 1
Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

×
×
  • Create New...