Jump to content

Rolling Stones El Mocambo


loureediano
 Share

Recommended Posts

Pinkflo
7 ore fa, maxbara ha scritto:

Ripeto non parlo di campo dinamico ma di rapporto di compressione..

Boh guarda non lo so, in certi casi l'algoritmo del DR non può essere una misura affidabile, come nel caso del campanello e la tromba, ma nella maggior parte dei casi riesce a dare un'idea realistica della situazione e soprattutto dell'intenzionalità applicata sul lavoro. Quando si fa partire il check del DR su un disco se il primo brano segna DR 8, 9/10 si mantiene attorno a 8. 

Una certa affidabilità del DR è inoppugnabile basta dare un'occhiata al database della Loudness War: https://dr.loudness-war.info/.

Ci sono in giro professionisti che vanno a fare le pulci al sistema della rilevazione DR, e capisco che sia uno strumento grezzo e non professionale, d'altro canto è davvero efficace. Alla fin mi scuso ma sono ignorante per la distinzione che riporti tra campo dinamico e rapporto di compressione, eppure forse sopravvivo. Ho qualche esperienza invece con la compressione del segnale della chitarra (dove centra il rapporto di compressione), anch'io ho un pedale compressore che per altro uso in modo molto selezionato, perché mi piace molto di più in generale il segnale non compresso. Ma certe volte è utile e crea un bel sound... ma la compressione applicata allo strumento nella grande maggioranza dei casi non centra nulla con quella della loudness war per la produzione di un disco.

Link to comment
Share on other sites

Pinkflo
1 ora fa, eduardo ha scritto:

Esattamente.

Basta semplicemente ascoltare per accorgersene, senza bisogno del conforto delle misure.

Mica devo fare un trattato scientifico su un disco,  riporto solo le mie sensazioni di ascolto sulla base delle mie esperienze.

Quanto dobbiamo farla sempre così complicata !!

Assolutamente è così.

 

47 minuti fa, loureediano ha scritto:

Come si capisce se un disco e molto compresso? Semplice è monocorde!

La batteria è come se fosse suonata sempre con la stessa forza. Prova a sentire un disco con una buona basa ritmica in una edizione non compressa ed una compressa e capirai.

Bada bene che la batteria in quello compresso la sentirai di più, come aver inserito un subwoofer, il problema e che piatta, ripeto come se il batterista applicasse la stessa forza e colpisse sempre nello stesso punto preciso.

Io spesso rimango colpito favorevolmente inizialmente da alcuni dischi compressi, ma poi ti rendi conto che mancano le dinamiche naturali degli strumenti e tutto risulta appiattito.

Sono sensazioni, difficili da spiegare, ma io ci prendo quasi sempre.

Quando sento in streaming quasi sempre mi ritrovo con le misure del dr con le impressioni.

Assolutamente è così. Quando capisci che le tue impressioni tra ascolto e DR quasi sempre collimano sei al punto della consapevolezza e vuol dire che hai affinato al massimo il sistema "radar". Purtroppo la maggioranza delle persone non sa nulla di queste cose e si ascolterà tutto come se niente fosse. ll Mito della caverna di Platone si applica anche a queste "cosuccie".

  • Thanks 1
Link to comment
Share on other sites

maxbara

tutte le cose che dite sono indubbiamente vere, ma rimango dubbioso sulla capacità di molte persone di distinguere la compressione, poi non definirei piallato il mocambo, ma ognuno ha la sua sensibilità..

Link to comment
Share on other sites

djansia
2 ore fa, maxbara ha scritto:

rimango dubbioso sulla capacità di molte persone di distinguere la compressione

Perché? Ci vuole un particolare dono o l'apparato uditivo umano non è in grado?

Se tutti qui te lo descriviamo con la medesima sensazione, perché ancora dubiti?

Link to comment
Share on other sites

maxbara

no non ci vuole un particolare dono, e l'apparato uditivo umano non è in grado di distinguere (a meno di non usare particolari strategie) compressioni che possono essere diciamo paragonabili ad un DR8 ed un DR12 di campo dinamico residuo a parità di volume e di programma. Non dubito, dico solo ciò che riscontro quotidianamente, cmq ripeto, non è una sfida, volevo solo vedere chi era in grado nei 2 brani indicati, su CD di darmi indicazioni specifiche e non vaghe

 

Link to comment
Share on other sites

Progressive

Ho ascoltato Love You Live remastered 2009 e preferisco decisamente come suona questa nuova edizione, vince a mani basse.

Quel remaster è davvero improponibile, ipercompresso, chi non sente quella compressione ha problemi di udito.

.

Sugli Stones ce ne sono di edizioni che sono eccessivamente compresse, che suonano male, tutte le Deluxe Edition sono un esempio.

Link to comment
Share on other sites

Carson
40 minuti fa, Progressive ha scritto:

Sugli Stones ce ne sono di edizioni che sono eccessivamente compresse, che suonano male, tutte le Deluxe Edition sono un esempio.

Se intendi per le deluxe degli album in studio, in particolare i cd2 dove vi sono pezzi inediti o alternate takes, credi che abbia anche a che fare con la non eccelsa  qualità di registrazione?

Già gli Stones, nelle registrazioni ufficiali degli anni d’oro, optavano per una produzione particolare con quel suono pastoso (che adoro), figuriamoci pezzi scartati su cui non hanno più lavorato all’epoca.

Link to comment
Share on other sites

Progressive

@Carson intendo dire che chi ha messo le mani per masterizzare quelle Deluxe Edition non ha fatto un buon lavoro, mi riferisco agli album in studio, lascia stare le tracce extra.

L'ultima Deluxe Edition "Tattoo You" segue la scia delle precedenti, per me suonano male.

Link to comment
Share on other sites

Carson

@Progressive ah ok. su Goats Head Soup in diversi pezzi ho sentito dei mix differenti che hanno messo più in evidenza Mick Taylor, a il Wyman ed alcuni controcanti di Keith Richard e, a mio avviso, in ciò hanno abbellito.

Tattoo You non l’ho ancora preso in deluxe.

Link to comment
Share on other sites

Progressive

Le Deluxe che ho ascoltato sono Sticky Fingers, Exile on Main St., Some Girls e Tatto You.

.

Some Girls comunque non mi ha mai entusiasmato per come suona, l'album però è bello.

 

Link to comment
Share on other sites

Carson
9 minuti fa, Progressive ha scritto:

Sticky Fingers

Eccezionale secondo cd, intendo come materiale.

 

9 minuti fa, Progressive ha scritto:

Exile on Main St.

Normale secondo cd.

 

10 minuti fa, Progressive ha scritto:

Some Girls

Di questo, otre alla bellezza dell’album, è proprio il suono che mi piace. Ma ovviamente sono gusti.👍🏻

Link to comment
Share on other sites

Progressive

@Carson Sul suono di Some Girls ovviamente si va a gusti, nulla in contrario se a te piace.

I materiali bonus sono più o meno interessanti, ascolta quelli su Tattoo You.

Di solito le Deluxe Edition in generale (purtroppo) non sono molto curate per quanto riguarda l'audio.

Link to comment
Share on other sites

maxbara

Le differenze di campo dinamico si notano, ad un confronto diretto uno su 2 sorgenti calibrate per spl il disco suona leggermente più arretrato e meno esplosivo del cd, la differenza di volume assoluto è di 2,4 dB in favore del cd. 
chi aveva problemi di chitarre un pelo taglienti ne beneficerebbe probabilmente, ma il cd non è tagliente in assoluto, almeno nel mio impianto..

Link to comment
Share on other sites

Carson
5 ore fa, Progressive ha scritto:

Di solito le Deluxe Edition in generale (purtroppo) non sono molto curate per quanto riguarda l'audio.

Quoto. Ma questa eventualità, a mio giudizio, è ben inferiore rispetto alla possibilità di avere su supporto ufficiale una qualche gemma inedita.

Link to comment
Share on other sites

Progressive

@Carson a me piace ascoltare demo, inediti ecc... ma se l'album principale suona male ne faccio a meno, non amo avere doppioni dello stesso album.

Link to comment
Share on other sites

Carson

@Progressive Però, a mio giudizio, se parliamo degli album fino a Emotional Rescue (non metto tattoo you perché sono registrazioni del 74/75) non direi che sono registrati male. Più che altro erano scelte di produzione, prima di Jimmy Miller e poi di Jagger, che volevano sia un suono “impastato” senza che uno strumento in particolare prevalesse sugli altri (chitarra di Mick Taylor a parte) sia la voce solista allo stesso volume degli strumenti (come se anch’essa fosse uno strumento).

Invece i più recenti sono registrati davvero male.

Link to comment
Share on other sites

Progressive

@Carson tralasciando Tatto You dopo Some Girls li ho ascoltati poco, hanno fatto Dirty Work che è l'album meno riuscito della loro discografia, davvero brutto.

Emotional Rescue non mi ha preso più di tanto.

Un'album degno di nota dopo il periodo più bello per me è Steel Wheels.

Sulle registrazioni sono d'accordo con te, le prime stampe però hanno alcuni problemi.

Link to comment
Share on other sites

P_rover
Il 17/5/2022 at 09:03, maxbara ha scritto:

nel brano 16 Little Red Rooster il DR del file digitale è 10, dove evidenziate problemi di compressione dinamica? 

Invece nel brano 4 Route 66 DR7 dove evidenziate la compressione?

 

@maxbara provo a rispondere al tuo quesito.

brano Route 66, un esempio di come lo percepisco piallato è intorno al minuto 1:00, dove ci sono degli stacchi: per me suona molto piatto, senza attacco, senza dinamica. La batteria non ha un minimo di attacco. 

Nel brano Little Red Rooster, già è meglio, anche la partenza del pezzo è un po' più viva, ha una parvenza più live. 

Al minuto 2:11-12 c'è un'evidente distorsione sul canale DX della chitarra con slide. 

Chiaramente anche il mixaggio ci mette del suo, la grancassa della batteria non è molto realistica, mi risulta molto piatta, senza botta come è una reale batteria live.

 

Aggiungo Brown Sugar... piallata. Rispetto al vinile originale che ho è un abisso. Non ho idea dei valori dr... è la mia sensazione all'orecchio.

 

Ascoltando da PC su tidal hi-fi e auricolari. 

 

resta il fatto che il disco sia una bomba, credo uno dei più bei live registrati.

  • Melius 1
Link to comment
Share on other sites

Carson
43 minuti fa, P_rover ha scritto:

Rispetto al vinile originale che ho è un abisso

Ciao, intendi il vinile originale di Love You Live?

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

×
×
  • Create New...