Jump to content

...Traffichini...quando manca il rispetto per il proprio mercato...


acam75
 Share

Recommended Posts

Look01

Come in molte passioni si sa che si creano anche appassionati che avendo tempo per girare e sentire  se lo ritengono conveniente magari comprano qualcosa lo ascoltano per qualche mese e poi lo rivendono sperando di farci qualche soldo.

Ma questo avviene già da molto tempo in molti campi: orologi, vini , francobolli , auto , moto , biciclette e .........

Fa parte del gioco e non credo faccia fallire nessuno.

 

 

 

Link to comment
Share on other sites

@Ulmerino. ma con l’usato possiamo fare ogni cosa… prove a casa comprese, ma con il nuovo come la mettiamo ? L’ampli

McIntosh da 20000 euro provato da altri a casa lo compri ? No ovviamente, lo vuoi intonso, e allora saltano fuori i demo che poi fanno il prezzo reale di mercato dell’apparecchio. 
 

Link to comment
Share on other sites

Montez

Ci sono negozianti che lavorano anche sul vintage ma non danno garanzia su questi prodotti, non credo sia legale ma sul sito lo hanno scritto a chiare lettere.  Ce n'è per tutti i gusti ma devo dire che nei negozi dove mi sono servito quello di Bill compreso mi sono sempre trovato bene evidentemente le persone serie, competenti e appassionate ci sono ancora 

Link to comment
Share on other sites

@Montez non è legale. Il negoziante deve dare 2 anni di garanzia di legge riducibili ad uno ma non al di sotto. Se hai una prova dell’acquisto, scontrino o fattura, puoi pretenderla senza problemi

Link to comment
Share on other sites

madero

Traffichini sono coloro che non hanno alcun interesse nell'apparecchio ma che scandagliano la rete facendo decine di proposte indecenti. Qualcuno ogni tanto ci casca e quell' apparecchio riappare sugli stessi canali a prezzo raddoppiato. Gli appassionati che si vendono apparecchi mantengono viva una passione e un mercato 

Link to comment
Share on other sites

Ulmerino.

@Bill ovviamente parlo per me, tranne un giradischi da 200 euro, non ho mai comprato nulla che sia nuovo...

Link to comment
Share on other sites

acam75

@Montez ...non c'è dubbio che ci siano....come non c'è dubbio che siamo noi pochi appassionati a tener su la giostra....sarò ripetitivo, ma certi aggettivi non sono tollerabili...

...se dovessi acquistare un apparecchio vintage, piuttosto che acquistarlo su ebay lo prendo da @Bill, saprei cosa acquisto e le sue reali condizioni...è sarei disposto a pagare ciò che mi chiede...perché la professionalità ha un suo valore...

 

Link to comment
Share on other sites

iBan69

Personalmente, uno dei miei rivenditori, mi ha suggerito più volte, di provare a vendere  personalmente il miei apparecchi, così da poter realizzare di più e godere di un maggior sconto da parte sua. Anche se ora, il mercato dell’usato è diventato molto attrattivo anche per gli stessi negozianti. 

Link to comment
Share on other sites

@iBan69 se io valuto un oggetto 100 lo devo rivendere con un margine che mi consenta di versare il 22% di iva e pagare le relative tasse su questo, oltre a fornire il menzionato anno di garanzia. Anche ammesso di accontentarsi di una patta la valutazione del negozio sarà per forza sensibilmente inferiore a quella che consente una transazione tra privati, se si agisce a norma di legge ovviamente  

Link to comment
Share on other sites

1 ora fa, Bill ha scritto:

dare 2 anni di garanzia

a volte però fanno firmare ad esempio 6 mesi di garanzia sulla ricevuta d'acquisto. . . e non è uno scontrino. . . che validità ha?

Link to comment
Share on other sites

radio2
2 minuti fa, cri ha scritto:

a volte però fanno firmare ad esempio 6 mesi di garanzia sulla ricevuta d'acquisto. . . e non è uno scontrino. . . che validità ha?

 

NESSUNA

  • Melius 1
  • Thanks 1
Link to comment
Share on other sites

e se hai lo scontrino più una bolla con scritto 6 mesi? scusate ma visto che ho una situazione simile volevo capire sul prodotto usato che ho acquistato quanto posso fare valere. . .

Link to comment
Share on other sites

  • Administrators
cactus_atomo

ho preso usato da un noto negozinte il pre dei miei sogni, pagati in parte cash (anche se potevo rateizzare a costo zero, ma ho preferito levarmi l'impiccio subito) ed in part dando in permuta un pre ed un pre phono. la valitazione dei due apparecchi usata è stat congrua, e sinceramente non dovermi preoccupare della rivendita, che non sarebbe stata ne facile ne veloce, è stao un plus non indifferente. in più il negoziante mi ha conesegnato tutto per corriere ed ha curato il ritiro con lo stesso corriere delle apparechiature rese in permute. sono francamente soddsifatto ed il prezzo pagato per quel pre non è stao superior a quello che avrei pagato per comprrlo da un privato cn pagamento cash. poi la sicurezza della trnsazione pagamento tramite bonifico sull'iban del negozio,  erto assai più sicuro di una tranasazione tra privati

sono consapevle che di norma cpmprando da un negointe debba pagare di più che se cpmpro da un privato, ma in genere il gioco vale la cndela, non tutti sono @Ulmerino. e riescono a trovare apparecchi di preggio in svendita

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

×
×
  • Create New...