Jump to content

Acoustic Sounds Vinyl Reissue Series aaa (Verve, Impulse!, Philips, Emarcy,Decca) ristampe aaa


giorgiovinyl
 Share

Recommended Posts

Quiet Kenny anch'io!!!

A parte la bellezza del disco, che consiglio a chiunque per entrare nel mondo Kenny Dorham, è una meravigliosa edizione!!!! Una definizione e nitidezza degli strumenti impressionante 🙂

Ed anche qui si pongono problemi di spreco: non sono riuscito a prendere a tempo debito la versione mono AS; al prossimo RSD esce la versione mono della Craft.....che fare!?

Link to comment
Share on other sites

Non ho mai capito cosa fosse di preciso la Alto Edition, perché su alcuni dischi era riportata la dicitura Manufactured By Classic Records For Alto Edition.
Quindi forse alcune ristampe se le facevano fare dalla Classic Records, che forniva le lacche.

Alberto.

Link to comment
Share on other sites

Sinceramente non ne ho idea, mi è solo venuta in mente questa parziale omonimia che al tempo mi aveva incuriosito ma non ricordo proprio nulla in merito 🙂

Link to comment
Share on other sites

In tema Out of the Cool, ho letto vari commenti sul suono del trombone, la sua ricchezza che in poche occasioni viene così bene valorizzata.

Ma per il momento non mi soffermo su questo, vi riporto solo un piccolo simpatico video

 

 

Link to comment
Share on other sites

A proposito di Alto qui la foto di Out of the Cool , prodotto da Alto su licenza Universal, e di Slavonic Dances, prodotto per Alto da Classic Records, ed in questo caso la striscia Alto nera è incollata alla cover.

57569B03-04F0-4519-ABD9-E88E8CCA9FBE.jpeg

Link to comment
Share on other sites

La tua fotografia del Gill Evans mi ha fatto venire in mente che anche io ho un Alto Analogue, codice AA015 del 1998, in edizione limitata e numerata, di Shelly Manne 2 3 5 della Impulse (1968).

Dovrei inserirla su Discogs, perché mi sa che non c'è. Del resto non ne ho trovata alcuna traccia nemmeno in Rete.

Sul vinile sono incise le iniziali BG, quindi presumo che la lacca sia stata tagliata da Bernie Grundman. La copertina è tipo Stoughton, ma un po' più leggera delle Stoughton moderne. Forse è una proto-Stoughton. Tutto indurrebbe a pensare che si tratti di una stampa americana, non tedesca (chiedo scusa se sono fuori tema).

Alberto.

Link to comment
Share on other sites

giorgiovinyl

Ritornando a Gil Evans Out Of The Cool che altro dire se non che è un capolavoro, non è affatto inferiore alle giustamente celebrate collaborazioni tra Miles Davis e Evans.  Il magnifico Sketches of Spain è stato inciso solo pochi mesi dopo.

Gil Evans  stava tenendo una serie di concerti in un locale di New York  e Creed Taylor che stava creando l'Impulse! non si fece sfuggire l'occasione di scritturare Evans e la sua band.

Il disco venne inciso nello studio di Rudy Van Gelder di Englewood Cliffs in un pomeriggio ma vennero pagate ai musicisti pure tre precedenti sessioni di prove. 

La Nevada, il bellissimo brano iniziale, capolavoro del capolavoro, prese forma a partire da un'improvvisazione di Evans al piano seguita poi dagli altri membri della band.

Concordo sulla magnificenza della ripresa acustica dei tromboni, ben tre più una tuba.

Questa ristampa AS è decisamente superiore alle mia stampa italiana e tedesca anni 70.

C'è della distorsione nel secondo brano della prima facciata "Where Flamingos Fly" me nelle mie stampe anni 70 è ancora peggio, è sicuramente un (piccolo) problema del master.

Io me ne frego altamente, lo segnalo solo per gli audiofili più intransigenti.

Un disco immancabile in una discoteca che si rispetti poi in una ristampa di questa qualità.

Il mio consiglio è prenderlo prima che vada sold out.

Io sono riuscito a prenderlo da amazon.co.uk in preorder a 27 euro e qualche centesimo su amazon.co.uk come avevo segnalato nel thread ante incendio. Non ho pagato dogana, ma dal 1 luglio non ci saranno più cifre esenti purtroppo.

Link to comment
Share on other sites

giorgiovinyl
1 ora fa, mummu ha scritto:

e pensare che anch'io l'avevo in preordine su co.uk e poi mi sono fatto spaventare dal pericolo dogana e l'ho cancellato...

Parafrasando Draghi ho corso un rischio calcolato, scherzi a parte avevo spiegato che amazon.co.uk non aveva previsto spese doganali

Link to comment
Share on other sites

9 ore fa, giorgiovinyl ha scritto:

avevo spiegato che amazon.co.uk non aveva previsto spese doganali

accidenti, allora mi ero distratto...

Link to comment
Share on other sites

giorgiovinyl
9 ore fa, polos ha scritto:

io ho una stampa giapponese... senza controfirma, ma, sempre a mio modesto parere, si sente una meraviglia ... che dio mantenga i giapponesi vivi e vegeti...

Questo dimostra la bontà del master

Link to comment
Share on other sites

Il 19/5/2021 at 18:47, OTREBLA ha scritto:

Arrivato il Ray Charles Genius + Soul = Jazz.
Disco leggermente ondulato. Poca eh, ma un po' di ondulazione c'è.
Stampa abbastanza silenziosa.
Confezione ultra-lusso come di consueto per queste ristampe Acoustic Sounds.
Bel disco, divertente, niente di epocale, ma piacevole.

Registrazione con qualche limite;

 

Io ho comprato una ristampa di Ray Charles Genius + Soul = Jazz tre anni fa, una stampa in serie limitata di 500 pezzi di una etichetta che non conoscevo, Doxy ed è addirittura un clear vinil, pagato appena euro 17,90,  il disco è silenziosissimo e la registrazione molto buona.

 

IMG_9127.jpg

IMG_9128.jpg

Link to comment
Share on other sites

@senna purtroppo la Doxy, nella migliore delle ipotesi, stampa i vinili da sorgente CD.

Poi non è detto che siamo stampati male, anzi, spesso sono piatti e poco rumorosi, ma la sorgente è quella che è...

Link to comment
Share on other sites

58 minuti fa, medio ha scritto:

purtroppo la Doxy, nella migliore delle ipotesi, stampa i vinili da sorgente CD

 

Non conoscevo questo particolare, io comunque ne ho altri tre di questi vinili Doxy clear vinil, devo dire che il materiale utilizzato è di prima qualità, e le registrazioni, verranno anche da fonte digitale, bisogna vedere se è vero, ma risultano di ottimo livello e il vinile assolutamente piatto e silenzioso, di due posseggo sia la versione su cd che liquida ed il vinile suona meglio di entrambe….

 

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share




×
×
  • Create New...