Jump to content

Linton Heritage


avv
 Share

Recommended Posts

21 ore fa, avv ha scritto:

noto che è un pò strano leggere allo stesso tempo sia chi parla di un diffusore eufonico, pacione  sia chi parla di alte frequenze un pò grossolane.

 

I diffusori che perdonano sono a volte considerati grossolani da parte di coloro che amano quelle frequenze alte argentine e apprezzano sentire quell'aria frizzantina di di alta montagna su pezzi digitali in alta definizione.

Non è il mio caso. Ma la cosa è diffusa: basta andare alle fiere, il trend e la produzione vanno in quel senso.

Link to comment
Share on other sites

Il 24/9/2021 at 17:00, avv ha scritto:

noto che è un pò strano leggere allo stesso tempo sia chi parla di un diffusore eufonico, pacione  sia chi parla di alte frequenze un pò grossolane. O almeno a me così mi sembra.

A parte i gusti personali, il percepire il suono in modo diverso di ognuno di noi, credo che principalmente sia dovuto al diverso ambiente in cui sono state ascoltate e non di meno dall'ampli che ci stava dietro, pur essendo un carico facile.

A me piacciono esteticamente, ma le trovo davvero modeste.

 

Ciao

Evandro

26048576.thumb.gif.0a4bf42ff927fc906299224ce130cbd7.gif.3412ce33d97c709540cebe7d160a6a9e.gif

Link to comment
Share on other sites

18 ore fa, Partizan ha scritto:

ma le trovo davvero modeste.

Ti credo, come credo a a questo mercato fatto di blasoni e prezzi, ho acquistato una coppia di Harbeth Monitor 30, ho cercato di farmele piacere e dismesso casa pur di farle suonare bene con una coppia di monofonici in classe a da 50w dopo averci smenato 3000€ .... un furto, me le sono tolte per disperazione, benvengano questi diffusori modesti.

Link to comment
Share on other sites

21 minuti fa, Partizan ha scritto:

Ma tu li hai sentiti?

Li posseggo da due mesi e li piloto con un Audio Innovations 500, perfetti?? .. no, sembrano un carico facile ma invero, per esprimersi al meglio abbisognano di un ampli più cazzuto😂 mi pento di aver venduto lo Yamaha 2100.

 

44D0433A-F48A-4389-9CAE-F3BBC4C713DB.jpeg

  • Melius 1
Link to comment
Share on other sites

Scusami ma è sorprendente la tua esperienza. Preferire le Linton ad Harbeth 30 ...allora vuol dire che queste Linton sono più che valide.!!

Io stavo per acquistare una Harbeth Super H5L ma comincio a riflettere....ne varrà la pena?

Link to comment
Share on other sites

@avv Il punto semmai è che le 30 non sono plug n play , e soprattutto hanno bisogno di stand ad hoc , perché il mobile è fatto per vibrare e non gradiscono stand "sordi" , in più non vanno bene con tutti gli ampli ma sono schizzinose .

Link to comment
Share on other sites

20 minuti fa, homesick ha scritto:

non sono plug n play , e soprattutto hanno bisogno di stand ad hoc , perché il mobile è fatto per vibrare e non gradiscono stand "sordi" , in più non vanno bene con tutti gli ampli ma sono schizzinose .

Insomma costano 4 volte le Linton e poi devi dannare e spendere ulteriormente per stabd, ampli all'altezza ecc ecc

Link to comment
Share on other sites

33 minuti fa, homesick ha scritto:

le 30 non sono plug n play

Non ho sposato nessuna causa per le Linton, premetto, ma con quattro reflex posteriori credimi che anche loro non sono facili, vogliono come minimo 20/25 mq, un metro dalla parete posteriore e circa lateralmente, i miei 25w dell’Audio Innovations sono pochi e mi sto guardando attorno per un anpli più dinamico, altro che plug and play ....

Link to comment
Share on other sites

16 minuti fa, senek65 ha scritto:

costano 4 volte le Linton

A me i prezzi mi scivolano addosso, in hi fi l’alto prezzo non è sinonimo di qualità assoluta, i tempi sono cambiati,  e molto la fanno finiture design e blasone, nella maggior parte dei casi è quello che si paga, sempre imho.

Link to comment
Share on other sites

@floyder non conosco queste Linton ma esteticamente mi piacciono molto , quello che sta accadendo è che diversi marchi hanno ripreso a immettere sul mercato tipologie di diffusori che dagli anni 90 in avanti erano spariti dalla maggior parte dei cataloghi .

Alla fine se ci pensiamo un tre vie con woofer generoso e un buon volume erano lo standard negli anni 70 primi 80 , la maggior parte dei cordinati aveva proprio questa tipologia di diffusore abbinato .

Oppure pensiamo alle Transpuls o alle Eliosn Heritage , che sono e lo dico in senso buono la riscoperta dell'acqua calda .

Le M30 le ho avute un paio di mesi in casa e poi passate nelle mani del legittimo proprietario ( un mio amico) le abbiamo fatte andare con la qualunque , alla fine l'abbinamento migliore era con pré klimo Merlin e finale McIntosh a SS .

Ma cmq non erano onnivore come generi e un pelo mielose come sonorità , che a qualcuno può fare impazzire a chi ama suoni neutri e chirurgici meno.

Link to comment
Share on other sites

  • Administrators

le harbeth e le linton suonano in modo completamente differente, entrambe non sono diffuori universali, dubito che chi gradisce l linton posa gradire le arbeth o viceversa

-

Le linton, per qul poco che le ho sentite, non sono il mio suono, ma non sono l'ombelico del mondoPerò vanno ascoltate prima senza pregiudizi, molto più di altri diffuori

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share




×
×
  • Create New...