Jump to content

Telecom - TIM: questi dovrebbero chiudere il prima possibile, anzi è già tardi


Velvet
 Share

Recommended Posts

18 minuti fa, Gaspyd ha scritto:

Eolo è una compagnia eccellente.

Lo sai che ero titubante, leggevo delle recensioni non tanto positive, anzi, fortunatamente ho voluto verificare di persona, ho la 100mega e navigo tra gli 85 98mega, direi ok, inoltre ho sempre trovato un servizio clienti disponibile e sopratutto competente. Ho idea che ci sia qualcuno che paga per dare loro recensioni negative.

Link to comment
Share on other sites

43 minuti fa, Gaspyd ha scritto:

non hai nemmeno copertura con servizi tipo Eolo o Linkem? (Meglio Eolo)

Non lo so, vado di 4G, ma in teoria sono coperto da Open Fiber fin da Marzo, solo che ad oggi non risulta ancora a nessun operatore. Ormai aspetto... 

Link to comment
Share on other sites

io ho un piccolo provider locale per internet sul pc che finora va bene ( sgrat sgrat ), e le poste mobile tariffa speciale per povery per il cellulare non smartphone, stavo per cambiare perchè non prendeva niente, ma poi devono aver aggiunto un ripetitore e adesso prende perfino dentro casa.

Link to comment
Share on other sites

26 minuti fa, keres ha scritto:

inoltre ho sempre trovato un servizio clienti disponibile e sopratutto competente

ai miei tempi erano tutti piuttosto giovani e preparatissimi e la cosa curiosa si firmavano tutti con nome "nickname" cognome, quindi avevo a che fare con Massimo "joystick" Rampulli o Caterina "Thunderbird" Gisetti etc etc etc

La trovavo una cosa divertente e dava l'idea dell'azienda giovane e dinamica quale era.

P.S. non do troppo peso alle recensioni credo siano pilotate e facilmente pilotabili.

Link to comment
Share on other sites

Racconto la mia: da circa 25 giorni l'utenza telefonica a casa di mio padre è isolata. La Tim ha fatto tre interventi, tramite la sua ditta di manutenzione di zona, senza cavare un ragno dal buco, o  meglio scaricando il barile.

Praticamente la linea parte da un loro pozzetto in mezzo ad un crocevia, poi dopo circa 6 metri su strada pubblica entra nella mia proprietà, e dopo circa 10 metri di giardino, raggiunge la cassettina Tim.

Hanno provato a passare un nuovo cavo nel tubo, ma è bloccato, e loro sostengono, non si sa in base a cosa, che l'interruzione è nella mia proprietà e tocca a ma scavare nel mio giardino, quando invece, è plausibile che il guasto sia proprio sulla strada, che, peraltro, l'anno scorso è  stata squarciata per lavori enel di interramento cavi proprio tra il pozzetto ed il marciapiede.

 

Dopo numerose telefonate con l'assistenza, una gentile signorina sembrava avere capito il problema, che evidentemente non era solo tecnico, ma anche giuridico, e cioè: quando una tratta guasta insiste sia sulla pubblica via sia su un tratto privato, a chi spetta scavare per primo per individuare il punto interrotto e a chi spettano le spese di ricerca eventualmente anticipate da una delle due controparti?

Ho spiegato che il mio elettricista di fiducia mi ha detto che è necessario uno scavatorino e che la spesa non è insignificante, anzi!

La signorina mi ha assicurato, ormai 10 giorni fa, che avrebbe investito del problema una responsabile, perché a lei non era mai capitato un caso simile, e che intanto avrebbe fatto intervenire una squadra di specialisti per verificare come era stato fatto l'intervento.

Ovviamente non si è vista né la squadra né sentita la responsabile, ma in compenso mi ha chiamato un'altra operatrice dicendomi che mi contattava per formalizzare la mia richiesta di passaggio alla fibra!!

Cosa che ovviamente si erano sognati...se già non riescono a passare un doppino figurarsi la fibra...fibra che poi non era stata mai richiesta.

Potete immaginare il tenore di quest'ultima telefonata!

Credo che non chiameranno più...ma intanto la linea è  ancora guasta....

Mi sa che disdico e andiamo di cellulari....

Link to comment
Share on other sites

29 minuti fa, Oste onesto ha scritto:

se già non riescono a passare un doppino figurarsi la fibra

Da come descrivi, non penso sia un doppino ma un cavo con almeno 10 coppie,"cassettina Tim".poi volendo con le strumentazioni adatte si misura a quanti metri è isolato o in corto circuito o in contatto,ma tantè ,abbiamo voluto che tutto diventasse privato.

P.S la fibra è molto più piccola di un doppino.

Link to comment
Share on other sites

24 minuti fa, nixie ha scritto:

poi volendo con le strumentazioni adatte si misura a quanti metri è isolato o in corto circuito o in contatto,

Si vede che non le hanno utilizzate, altrimenti sarebbe stato facile scavare in un determinato punto senza scassare tutta la strada e senza farmi un canyon in giardino!

Link to comment
Share on other sites

  • Moderators
12 ore fa, Velvet ha scritto:

Per la telefonia mobile ho defenestrato TIM all'inizio dell'anno per passare a Iliad. Non so perchè non l'ho fatto prima, TIM sono come le zecche che si attaccano e succhiano il sangue per anni.


stupidi noi che per pigrizia non ci siamo spostati prima....... e mi chiamo in causa pure io.

Link to comment
Share on other sites

Il 21/9/2021 at 13:11, Velvet ha scritto:

to per migrare l'azienda, si spera, a Fastweb dopo 15+ anni di Tim

è sempre dall'esperienze che si hanno o da che parte la si vede ( come il 3D su Mivar da quel poco che ho letto ...ah non ho letto neanche questo 3D tutto, spero non ripetere cose dette nelle pagine ...)

comunque : esperienza personale Ok Tim come download upload e servizio clienti , con Fastweb un disastro ...non so perchè ma linea che andava e veniva , tutto e quasi sempre sotto i minimi termini garantiti...tanto che ; dopo l ennesima vista dei loro tecnici e con carta firmata sempre dai loro tecnici che "più di così non si può fare e che il segnale è quello che è " ( ma non so perchè con TIM invece no) , ho inviato raccomandata con ricevuta di ritorno di disdetta con allegata "carta che canta" firmata dai loro tecnici .

dicamo che " forse" sarà la zona , ci saranno zone migliori per Tim e zone migliori per gli altri ....diciamo così.

Link to comment
Share on other sites

@max56 sono d'accordo con te, dipende da zone e impianti. Però di fondo c'è che Tim per lo stesso servizio (anzi inferiore, almeno Fastweb mi tira una nuova linea dedicata dall'armadietto di scambio F/R fino allo studio) mi succhia annualmente da anni il doppio esatto. E non è poco eh 

Link to comment
Share on other sites

Non esistono zone migliori o peggiori a seconda operatore,se non hai la fibra fino in casa, devi sapere che la fibra che arriva all armadio e il resto in rame sono tutte Tim,ma c è un ma,il cavo che arriva fino al tuo distributore(box)al palo o in facciata o al distributore(chiostrina) che arriva ad un armadietto interno o esterno,ha minimo ha 10 coppie,alle volte una o più di una(essendo purtroppo quasi tutti un poco datati)possono avere problemi non avvertibili magari in analogico,agli albori dell ADSL (tecnico fra i primi formati)era ancora peggio,bastava una minima anomalia che dovevi smadonnare,ora un poco meno.Per farla breve, il tecnico deve essere munito di strumenti adatti e casomai se c è la possibilità cambiare la coppia secondaria con una migliore(se non esiste altra anomalia).La ricerca di un guasto un poco rognoso ,specialmente sul digitale, comporta tempo e una certa professionalità.

Link to comment
Share on other sites

 Share




×
×
  • Create New...