Jump to content

Telecom - TIM: questi dovrebbero chiudere il prima possibile, anzi è già tardi


Velvet
 Share

Recommended Posts

Oste onesto

Racconto la mia: da circa 25 giorni l'utenza telefonica a casa di mio padre è isolata. La Tim ha fatto tre interventi, tramite la sua ditta di manutenzione di zona, senza cavare un ragno dal buco, o  meglio scaricando il barile.

Praticamente la linea parte da un loro pozzetto in mezzo ad un crocevia, poi dopo circa 6 metri su strada pubblica entra nella mia proprietà, e dopo circa 10 metri di giardino, raggiunge la cassettina Tim.

Hanno provato a passare un nuovo cavo nel tubo, ma è bloccato, e loro sostengono, non si sa in base a cosa, che l'interruzione è nella mia proprietà e tocca a ma scavare nel mio giardino, quando invece, è plausibile che il guasto sia proprio sulla strada, che, peraltro, l'anno scorso è  stata squarciata per lavori enel di interramento cavi proprio tra il pozzetto ed il marciapiede.

 

Dopo numerose telefonate con l'assistenza, una gentile signorina sembrava avere capito il problema, che evidentemente non era solo tecnico, ma anche giuridico, e cioè: quando una tratta guasta insiste sia sulla pubblica via sia su un tratto privato, a chi spetta scavare per primo per individuare il punto interrotto e a chi spettano le spese di ricerca eventualmente anticipate da una delle due controparti?

Ho spiegato che il mio elettricista di fiducia mi ha detto che è necessario uno scavatorino e che la spesa non è insignificante, anzi!

La signorina mi ha assicurato, ormai 10 giorni fa, che avrebbe investito del problema una responsabile, perché a lei non era mai capitato un caso simile, e che intanto avrebbe fatto intervenire una squadra di specialisti per verificare come era stato fatto l'intervento.

Ovviamente non si è vista né la squadra né sentita la responsabile, ma in compenso mi ha chiamato un'altra operatrice dicendomi che mi contattava per formalizzare la mia richiesta di passaggio alla fibra!!

Cosa che ovviamente si erano sognati...se già non riescono a passare un doppino figurarsi la fibra...fibra che poi non era stata mai richiesta.

Potete immaginare il tenore di quest'ultima telefonata!

Credo che non chiameranno più...ma intanto la linea è  ancora guasta....

Mi sa che disdico e andiamo di cellulari....

Link to comment
Share on other sites

29 minuti fa, Oste onesto ha scritto:

se già non riescono a passare un doppino figurarsi la fibra

Da come descrivi, non penso sia un doppino ma un cavo con almeno 10 coppie,"cassettina Tim".poi volendo con le strumentazioni adatte si misura a quanti metri è isolato o in corto circuito o in contatto,ma tantè ,abbiamo voluto che tutto diventasse privato.

P.S la fibra è molto più piccola di un doppino.

Link to comment
Share on other sites

59 minuti fa, Oste onesto ha scritto:

Mi sa che disdico e andiamo di cellulari....

se non hai esigenz particolari forse ti conviene 😅

Link to comment
Share on other sites

Oste onesto
24 minuti fa, nixie ha scritto:

poi volendo con le strumentazioni adatte si misura a quanti metri è isolato o in corto circuito o in contatto,

Si vede che non le hanno utilizzate, altrimenti sarebbe stato facile scavare in un determinato punto senza scassare tutta la strada e senza farmi un canyon in giardino!

Link to comment
Share on other sites

  • Moderators
BEST-GROOVE
12 ore fa, Velvet ha scritto:

Per la telefonia mobile ho defenestrato TIM all'inizio dell'anno per passare a Iliad. Non so perchè non l'ho fatto prima, TIM sono come le zecche che si attaccano e succhiano il sangue per anni.


stupidi noi che per pigrizia non ci siamo spostati prima....... e mi chiamo in causa pure io.

Link to comment
Share on other sites

  • Moderators
BEST-GROOVE
4 ore fa, Gaspyd ha scritto:

se non hai esigenz particolari forse ti conviene


togli pure il forse.:classic_sleep:

Link to comment
Share on other sites

Il 21/9/2021 at 13:11, Velvet ha scritto:

to per migrare l'azienda, si spera, a Fastweb dopo 15+ anni di Tim

è sempre dall'esperienze che si hanno o da che parte la si vede ( come il 3D su Mivar da quel poco che ho letto ...ah non ho letto neanche questo 3D tutto, spero non ripetere cose dette nelle pagine ...)

comunque : esperienza personale Ok Tim come download upload e servizio clienti , con Fastweb un disastro ...non so perchè ma linea che andava e veniva , tutto e quasi sempre sotto i minimi termini garantiti...tanto che ; dopo l ennesima vista dei loro tecnici e con carta firmata sempre dai loro tecnici che "più di così non si può fare e che il segnale è quello che è " ( ma non so perchè con TIM invece no) , ho inviato raccomandata con ricevuta di ritorno di disdetta con allegata "carta che canta" firmata dai loro tecnici .

dicamo che " forse" sarà la zona , ci saranno zone migliori per Tim e zone migliori per gli altri ....diciamo così.

Link to comment
Share on other sites

@max56 sono d'accordo con te, dipende da zone e impianti. Però di fondo c'è che Tim per lo stesso servizio (anzi inferiore, almeno Fastweb mi tira una nuova linea dedicata dall'armadietto di scambio F/R fino allo studio) mi succhia annualmente da anni il doppio esatto. E non è poco eh 

Link to comment
Share on other sites

Non esistono zone migliori o peggiori a seconda operatore,se non hai la fibra fino in casa, devi sapere che la fibra che arriva all armadio e il resto in rame sono tutte Tim,ma c è un ma,il cavo che arriva fino al tuo distributore(box)al palo o in facciata o al distributore(chiostrina) che arriva ad un armadietto interno o esterno,ha minimo ha 10 coppie,alle volte una o più di una(essendo purtroppo quasi tutti un poco datati)possono avere problemi non avvertibili magari in analogico,agli albori dell ADSL (tecnico fra i primi formati)era ancora peggio,bastava una minima anomalia che dovevi smadonnare,ora un poco meno.Per farla breve, il tecnico deve essere munito di strumenti adatti e casomai se c è la possibilità cambiare la coppia secondaria con una migliore(se non esiste altra anomalia).La ricerca di un guasto un poco rognoso ,specialmente sul digitale, comporta tempo e una certa professionalità.

Link to comment
Share on other sites

Schelefetris

con telecom ho visto cose che voi esseri pensanti non osereste nemmeno immaginare 😄

si va dalla linea staccata perchè pagato la bolletta "troppo in anticipo",  all'utenza staccata per sbaglio perchè simile di un numerino a quella disdettata da altro utente e 3 settimane per riattivarla, qualcuno voleva rifare il contratto... a tentata  estorsione di nuovo contratto dopo una telefonata dei loro call center, telefono chiuso in faccia, mandato fax alla loro direzione dicendo che avevamo ricevuto una telefonata truffaldina e che non volevamo cambiamenti, risposta scritta loro che confermavano la nostra decisione e cambiamento effettuto nella bolletta successiva, bolletta non pagata in toto, nemmeno la quota "giusta" e passaggio ad altro operatore immediato (1 giorno solo 25 anni fa circa, cosa impensabile) su minaccia a mezzo raccomandata di denuncia penale al nominativo che ha firmato la risposta di cui sopra 😄 

Link to comment
Share on other sites

10 minuti fa, nixie ha scritto:

devi sapere che la fibra che arriva all armadio e il resto in rame sono tutte Tim,ma c è un ma,il cavo che arriva fino al tuo distributore(box)al palo o in facciata o al distributore(chiostrina) che arriva ad un armadietto interno o esterno,ha minimo ha 10 coppie,alle volte una o più di una(essendo purtroppo quasi tutti un poco datati)possono avere problemi non avvertibili

Ragione in più perchè la proposta di Fastweb che comprende la posa di una linea dedicata dal distributore fino a qui abbia molto senso.

Fosse per TIM i cavi posati nel 1975 durerebbero fino al 2075 ed oltre. 

Link to comment
Share on other sites

@Schelefetris Vedi in 35 anni SIP/Telecom forse di cose ne ho viste sicuramente più di te,hai ragione sulle cose che hai detto, ma vedi,su milioni di utenti(clienti) e decine di migliaia di dipendenti,qualcosa può sicuramente accadere di sbagliato,come può sbagliare qualsiasi persona nel suo lavoro,non voglio difendere nessuno, ma  quanto professionalità e cortesia, specialmente hai miei tempi non ce ne era per nessuno.

Link to comment
Share on other sites

@nixie Purtroppo il mercato è cambiato (sia commercialmente che tecnologicamente) e Tim non sembra in grado di stare al passo.

Aveva tutte le infrastrutture per cablare gran parte del paese in fibra già 20 anni fa ma non l'ha fatto, nemmeno nelle grandi città che sono state cablate prima da Fastweb (ricordo che quando ero a TS all'università a circa metà anni '90 c'erano gli scavi di Fastweb per la fibra).

Come Alitalia, Tim ha perso un sacco di treni ed è sopravvissuta grazie allo zoccolo duro degli abbonati dei tempi che furono. Un carrozzone enorme che aveva altrettanto enormi potenzialità tecnologiche e di servizio, mai sfruttate in tempi recenti.

Dai, parliamo dell'azienda monopolista che fino agli anni '70 installava ancora linee in duplex perchè il costo di una linea singola non era alla portata di molti (cosa folle).

E lo dico da sostenitore dei servizi primari/strategici in mano allo stato.

Link to comment
Share on other sites

2 minuti fa, Velvet ha scritto:

dal distributore fino a qui abbia molto senso.

Te la cacci la linea(doppino) posata nuova dal distributore fino dentro la tua azienda se a monte il cavo è quello che è.Poi è la prassi che un operatore non Tim posi i doppino nuovo anche se esistono altri non allacciati.Poi per la durata,(non sò se sei in tubazione o in aereo)ho visto a giro che ce ne sono sempre di quelli posati da me negli anni 80 e in buone condizione.

Link to comment
Share on other sites

  • Moderators
BEST-GROOVE

Sia io che il vicino di casa abbiamo lottato anni con telecom prima e tim poi per risolvere un problema di adsl stanca e disturbi sulla linea che si accentuavano in giornate piovose o di nebbia..... ma per loro era tutto ok.

Dopo 1000 bestemmie e molti anni trascorsi si sono accorti che sul palo c' era una scatola di derivazione o altro che  riempendosi d' acqua in condizioni meteorologiche critiche causava tutti i probemi su elencati.

Incompetenti o sano menefreghismo?

Link to comment
Share on other sites

Adesso, nixie ha scritto:

dal distributore fino dentro la tua azienda

Dall'armadio dove c'è lo scambio fibra/rame fino allo studio (600m circa)

Link to comment
Share on other sites

8 minuti fa, BEST-GROOVE ha scritto:

sul palo c' era una scatola di derivazione

Questo è uno dei guasti ricorrenti,ma vedi di persone che fanno il suo lavoro superficialmente(lavativi) esistono in tutti i campi,figurati dovo sono migliaia di dipendenti, ma ti assicuro che la maggior parte sà fare il suo lavoro benissimo.Ora dopo anni....mi sembra un poco forsata.

Link to comment
Share on other sites

Schelefetris

@nixie no ma il mal comune... non consola 😉

ho sempre predicato il "Noi siamo migliori dei più bravi e non siamo migliori perchè scarsi gli altri"

Link to comment
Share on other sites

  • Moderators
BEST-GROOVE
18 minuti fa, nixie ha scritto:

Ora dopo anni...

Te lo posso garantire al punto che c' eravamo rassegnati all' impossibilità di risolvere il problema.

Posso aggiungere che non si chiamava continuamente il call center ad ogni giornata piovosa; se poi si aggiunge gli interlocutori del call center che ci mettevano del loro, interventi promessi che non avvenivano e tanta rassegnazione ci si accorge che gli anni son volati.

Link to comment
Share on other sites

22 minuti fa, Velvet ha scritto:

Dall'armadio dove c'è lo scambio fibra/rame fino allo studio (600m circa)

Cioè spiegami,ti hanno portato un doppino nuovo da dentro l armadio(che non esiste),o un cavo a coppie e messo un distributore,perchè non riesco a capire bene l intervento.

Link to comment
Share on other sites

 Share




×
×
  • Create New...