Jump to content

Telecom - TIM: questi dovrebbero chiudere il prima possibile, anzi è già tardi


Velvet
 Share

Recommended Posts

  • Moderators
14 minuti fa, nixie ha scritto:

al massimo 3 volte il capotecnico si inc@@zzava come una biscia.

Questo perché qualcuno aveva a cuore il suo lavoro altri evidentemente no e se il problema capitava in mano a questi ultimi il disgraziato che aveva a che fare era fottuto.

Link to comment
Share on other sites

14 minuti fa, nixie ha scritto:

andato al massimo 3 volte il capotecnico si in

Da me all'apertura del contratto ADSL + VoIP sono tornati almeno 8 volte prima di riuscire a fare funzionare tutto. E più recentemente ad un cambio router con un Cisco (cambio deciso da Tim, non da me) sono tornati 3 volte perché non riuscivano ad allinearlo. La soluzione del tecnico Tim (con panda rossa ufficiale, non in appalto) è stata rimettere il vecchio che ancora funziona oggi. Il Cisco è rimasto imballato nella sua confezione 🤣

Link to comment
Share on other sites

@pino Giustamente ognuno fà ciò che crede meglio,nulla da obbiettare.

2 minuti fa, BEST-GROOVE ha scritto:

a cuore il suo lavoro

Ma ti dirò,per personale conoscenza a parte qualche lavativo (pochissimi e sono fisiologici)anche colleghi di atre Agenzie che ho conosciuto,(ho girato abbastanza la Toscana)si comportavano assai bene.

Link to comment
Share on other sites

11 minuti fa, Velvet ha scritto:

un Cisco

Il Cisco è un poco duro da masticare, almeno i primi che ho installato(circa 20 anni fà),avevano una configurazione abbastanza complicata in confronto ad altri router(ma migliore assai),ora non sò.

Link to comment
Share on other sites

1 ora fa, Velvet ha scritto:

Tim per lo stesso servizio (anzi inferiore, ........ mi succhia annualmente da anni il doppio esatto. E non è poco eh 

purtroppo non stento a crederti , si sa ..."le vecchie compagnie" ( siano esse di telefonia o altri settori) hanno approfittato degli anni buoni con tariffe "fatte da loro" e "servizi fatti da loro" , adesso che devono adeguarsi agli altri è dura......

Link to comment
Share on other sites

Di Telecom,mi è rimasto l'indirizzo di posta elettronica,alice.it,da circa 6 mesi non permette di bloccare mittente,dominio,o aggiungere allo spam.

Ma di questo si era parlato in un precedente 3d.

Anzichè mandarla in disuso,la tengo per le tessere fedeltà che  hanno pochi vantaggi come quelle del Leroy Merlin,  delle profumerie e negozi di abbigliamento,e altro,tanto per le scontische basta presentare la tessera.

Una volta al mese entro col pc e in 5 minuti ripulisco,questa sera ho eliminato 294 mail,e continuano a crescere.

 

 

Link to comment
Share on other sites

3 ore fa, pino ha scritto:

Devi verificare se prende bene nella tua zona.

Iliad va benissimo nella zona di mio padre e pure Coopvoce....ha già due cellulari, ma ci tenevo che conservasse la linea fissa.

Invece io a Bologna ho la fibra di Vodafone e per adesso va bene.

Link to comment
Share on other sites

3 ore fa, pino ha scritto:

le aziende ormai si appoggiano ad aziende esterne per la manutenzione,forse è questo all'origine del problema.

Se possibile,si elimina la linea e si elimina alla radice il problema guasti,si elimina il contratto fisso e si passa al ricaricabile,e si eliminano tutti i problemi.

Verissimo! Però è un ingiustizia che l'incapacità di risolvere un problema ti costringa a cambiare il servizio.

Link to comment
Share on other sites

1 ora fa, nixie ha scritto:

Sì,ma quando il privato(pure Tim è)non risponde a sirene spiegate e lampeggianti accesi,vi inca@@zzate un attimino.

scusa non ho capito , logico che tutti si arrabbiano con qualsiasi gestore se qualcosa non va , che sia tim o altro , diciamo anche che "la corsa al digitale" che tutti vogliono farci credere in atto ( governo , tim , fastweb, vodafone, o chi altro ) mi fa un pò ridere...quando vedo fili a penzoloni da anni ed anni o quando arriva il temporale tutto il segnale è sotto il minimo del minimo garantito ecc ecc ecc , le compagnie o i politici che si riempiono la bocca letteralmente con la parola "digitale" o fibra o "online" ....mi fa ridere e straridere ...è un pò come adesso che tutti ti offrono ( tornando a parlare di telefonia) giga  a manetta a costi irrrisori....ma chissenefrega di 100 gb al mese !?!?!!?  pensate a far prendere il telefono bene e dappertutto ( per dirne una) no 100 giga , se non prende che abbia 1 o 100 giga non cambia un emerito c......

per concludere: pensa che ti danno ( tutti) dei modem che , almeno a casa mia , al piano terra tutto ok ...alla sera a letto al primo piano si stacca il wifi e si attacca il 4g 🤔....e parlano di digitale o per capire "quanto sono avanti" .....

notte.

 

Link to comment
Share on other sites

Il 21/9/2021 at 20:07, keres ha scritto:

leggevo delle recensioni non tanto positive

a marzo li attivo

30 mega

veri e fissi 24/24

mai una piega

sto considerando l'upgrade 100 Mega quando  a maggio di botto ci sono continue interruzioni

Esce la squadra  la  antenna cui ero collegato  ha problemi e mi girano la parabola su un'altra antenna.

Segnale OK ma quella antenna e' satura per cui mi collego con velocita di poche decine di kilobit

Dopo ennemila comunicazioni nulla cambia e li ho mandati a stendere

Ovviamente mi hanno dato la "caricata" per recesso contratto....per fortuna ho comunicato tramite PEC e la banca a fronte delle PEC accetta lo storno dei movimenti sulla carta di credito

 

 

 

Link to comment
Share on other sites

@max56 Quando,come dici tu, vi erano le bistrattate aziende,di fili penzoloni ne vedevi assai pochi(la manutenzione costa assai) e Tim essendo azienda privata ne fà lo strettissimo indispensabile, cosicchè si riperquote  sulla qualità,i guasti venivano riparati in tempo breve e generalmete bene,se reclamava specialmene una azienda, venivano messe metaforicamene le famose sirene coi lampeggianti.Ogni mese il capotecnico riuniva tutti i tecnici del Distretto e sciorinava per almeno un ora tutti i dati inerenti alle riparazioni e se erano un poco fuori da certi tempi una lavatina di testa ci toccava.Dici tu,erano grandi carrozzoni,ma verso il cliente(utente) vi era un diverso modo di fare,che ora sinceramente non vedo da parte di qualsiasi gestore.Un esempio banale,dove abita mia figlia in campagna un camion con il cassone alzato ha strappato un cavo da 100 coppie che attraversava una strada,in poche parole sono stati in quella zona  un mese e qualcosa senza telefono,col carrozzone..... max  ma max una settimana,ed era riparato.Si paga meno è vero,ma è come quando vai a putt@@ne,meno paghi meno godi. 

Link to comment
Share on other sites

1 ora fa, nixie ha scritto:

max una settimana,ed era riparato

Con tutto il rispetto, essendo a suo tempo Telecom/Sip proprietaria delle linee sulle quali campava, ci mancherebbe pure non l'avesse riparato.

Pensare che un fornitore di servizi primari ci faccia un favore riparando le infrastrutture in tempi rapidi (che siano ponti autostradali, linee telefoniche, acquedotti, treni ecc) è segno che noi italiani siamo plasmati dal fatalismo e dal godere della retropenetrazione a secco.

Non è fare un favore ai sudditi il riparare 100 utenze telefonia/dati in una settimana, è un sacrosanto diritto e oggi conta più di tanti altri di cui si parla a vuoto. 

Anzi, trattandosi di 100 utenze mi pare che una settimana sia pure tanto, considerato il disagio e le potenziali ricadute economiche su aziende e privati.

Se poi ora ci mettono un mese, a maggior ragione Tim (che è privata solo sulla carta, come lo sono le ferrovie) può andar a pescare cefali, per quanto mi riguarda.

 

 

Link to comment
Share on other sites

Aggiornamento: arrivato via mail il modulo da compilare per poter accedere alle informazioni sulla mia  utenza.

Faccio notare due cose:

a) trattasi di PDF chiuso non editabile quindi va compilato a manina e poi scansionato

b) va inviato a mezzo fax come evidenziato, accompagnato da tutte le inutilità che chiedono.

 

Non faccio altri commenti, che è meglio.

754484922_Schermata2021-09-23alle11_34_09.png.fe9d9607902067f96c7f51f4a12ecddf.png

 

Link to comment
Share on other sites

6 ore fa, Velvet ha scritto:

trattandosi di 100 utenze mi pare che una settimana sia pure tanto

Sicuramente saprai(e sicuramente bene) le problematiche tecniche nel tuo lavoro, dove io non metto becco anche se casomai lo conosco in linea teorica,così come tu conosci teoricamente altri lavori ,dovresti essere più umile,poi se hai il dente avvelenato e ti porta ad essere così altamente critico non posso altro che prenderne atto.

 

2 ore fa, Velvet ha scritto:

da tutte le inutilità che chiedono

ma tu pensi, se un domani vorrai fare la stessa pratica con l attuale operatore ,non dovrai fare le stesse pratiche.Da un cliente nuovo non pretendi tutte le infomazioni dovute....senza alcuna polemica non facciamo sempre le superstar.Poi con lavoro che fai non penso tu non abbia un PDF Pro dove(magari correggimi se sbaglio)puoi anche editare il documento.

Link to comment
Share on other sites

@nixie uno che ha superato le elementari oggi se deve produrre un PDF da compilare lo produce aperto, non ci vuole uno scienziato. Fastweb ad esempio fornisce PDF aperti da ritornare via PEC (e qui vedo che hai elegantemente saltato la richiesta del ritorno via fax, roba che ormai non usano più neanche in Bulgaria).

Per il resto io so che se un mio cliente mi dà delle tempistiche sono io a doverle soddisfare, non viceversa. Solo con i carrozzoni parastatali e statali funziona al contrario. Non è questione di umiltà ma di lavorare nel 2021, non nel secolo passato 😉

Link to comment
Share on other sites

Il 21/9/2021 at 21:23, nixie ha scritto:

poi volendo con le strumentazioni adatte si misura a quanti metri è isolato o in corto circuito o in contatto

ho ripensato a questo aspetto cui accennavi, dato che sei del settore, mi potresti indicare come si chiama questo strumento e se può essere utilizzato anche dal mio elettricista a partire dalla cassettina verso il tombino.

 

Grazie mille

Sergio

Link to comment
Share on other sites

34 minuti fa, nixie ha scritto:

Da un cliente nuovo non pretendi tutte le infomazioni dovute....senza alcuna polemica non facciamo sempre le superstar.

Scusa la puntualizzazione, ma non mi piace passare nè per superstar nè per fesso: io non devo fare nessuna pratica "strana" con TIM, semplicemente da loro cliente aziendale dal 2006 vorrei avere uno straccio di evidenza scritta dove appaiono entrambe le numerazioni che ho in utilizzo con loro, una delle quali non appare nè nel contratto nè nelle bollette nè nelle fatture. Tutto qui.

Pare così fuori dal mondo? Sono cliente da 16 anni, pago oltre 2K l'anno per un servizio che forse ne vale uno e alla prima richiesta fanno finta di non conoscermi e mi chiedono nuovamente tutta la documentazione come se fossi uno che passa di là per caso? E si danno pure 30 giorni lavorativi per evadere la pratica.

 

Ma che, stiamo scherzando? Sarà normale per te, ma per uno che lavora tutti i giorni con aziende non lo è. Senza polemica anche da  parte mia. E' vero, ho il dente avvelenato.. come ogni volta in cui uno fa girare gli ingranaggi e sopra trova quello che  ci butta sabbia e sassi per farli fermare.

 

  • Melius 1
Link to comment
Share on other sites

 Share




  • News

  • Obiettivi Recenti

    • White Vinyl Badge
      Ulmerino.
      Ulmerino. earned a badge
      White Vinyl Badge
    • Reputation
      UpTo11
      UpTo11 earned a badge
      Reputation
    • Reputation
      Gici HV
      Gici HV earned a badge
      Reputation
    • Reputation
      aldofranci
      aldofranci earned a badge
      Reputation
    • Reputation
      Guru
      Guru earned a badge
      Reputation
  • Last Adverts

  • logo-artzeit.png.f45d6591ff18f6ec09944dd0847020f9.png

×
×
  • Create New...