Jump to content

Cavo cuffia Invictus Cable "CLEAR"


marillion
 Share

Recommended Posts

Ritengo che puntino anche sull'originalita' per differenziarsi ed incuriosire gli acquirenti

Pensavo di conoscere tutti i possibili componenti di un cavo audio...il palladio mi mancava

Originale e di appeal lo è senza dubbio:

"Nella cinematografia recente, il palladio è uno degli elementi utilizzati da Tony Stark nel film Iron Man (2008) per costruire il reattore Arc, un dispositivo in grado di produrre energia, per alimentare un elettromagnete, che tiene lontani dal suo cuore i frammenti metallici di una bomba che l'ha colpito. Il reattore fa anche da fonte energetica all'armatura meccanica che crea e indossa il protagonista del film. Però, col passare del tempo, come si può vedere nel film Iron Man 2, il palladio avvelenerà lo stesso Tony Stark, il quale dovrà trovare un elemento che lo possa sostituire" (da Wiki) 😀

  • Haha 1
Link to comment
Share on other sites

19 ore fa, best56 ha scritto:

In più essendomi stata inviata con 2 Cavi Adattatori

Grazie mille @best56 per l'utilissima recensione. In effetti quando ho preso il mio, Emiliano mi aveva parlato della possibilità degli adattatori per utilizzarlo su altre cuffie. Mi sa che glielo chiedo anche io.

.

Ne approfitto per chiedervi, come vedreste il Clear per delle IEM di qualità?

.

Grazie

Link to comment
Share on other sites

Volevo ringraziare  il buon Emiliano per la disponibilità e soprattutto la professionalità nell’affrontare un ricablaggio di una Grado gs2000e che ho venduto ad un caro amico che la usa solo con dap che ha uscita 4.4.

Posto una foto del lavoro fatto, sul suono potrò esprimermi non appena rientrerà in casa.

 

3F502804-9E8D-4D2C-B3F8-9EAB75774209.jpeg

Link to comment
Share on other sites

Secondo giorno di prove con il nuovo Cavo "CLEAR" con il seguente Set up: Cuffia Abyss1266>>Dac Weiss 202>>Mac Book Pro>>ROON>>Tidal Master>>Driver Wells Audio HeadTrip.

 

L'ascolto è bellissimo con un suono raffinatissimo, preciso, trasparente, dettagliato e con una tavolozza multicolore di micro sfumature, che nel caso dell'Album di Eb duet dal Titolo Misty, con voce e chitarra, ti dà una percezione di realtà assoluta. 

 

Il Driver Wells HeadTrip è un amplificatore nato per la Abyss, per cui contribuisce a far uscire il meglio da questa Cuffia, ma grazie al CLEAR, gli permette di avere anche un corpo ed un anima... Veramente un Suono reale, naturale e direi senza andare fuori dalle righe...Stratosferico!!!. Uno degli ascolti più belli da me fatti con questa Catena Audio.

 

Quindi per chiudere questo secondo ascolto, con questo nuovo Set up, il Cavo CLEAR, ha confermato le ottime performance e sensazioni, ricevute ieri con il Dark Star, oggi con una raffinatezza leggermente superiore, grazie anche alla coppia Weiss/Wells Audio. Qui di seguito gli Album ascoltati...!!! E domani ultimo e terzo ascolto con un Set up Valvolare Top...Stay Tuned!!!

IMG20220125110030.jpg

61RDFd4MMNL._SS500_.jpg

51SjnoZM8LL._SY580_.jpg

71VG1YtcNrL._SS500_PIPJStripe-Robin-Large-V2,TopLeft,0,0_.jpg

  • Melius 1
Link to comment
Share on other sites

Ho visto il prezzo su ebay, costa un occhio della testa, ma i cavi per le cuffie top (vedi Cardas) costano anche un occhio e mezzo e bisogna vedere se vanno meglio di questo.

La mia idea è che Invictus abbia, in tutta la sua gamma di prodotti, un ottimo rapporto qualità/prezzo.

Link to comment
Share on other sites

Buongiorno a Voi tutti, siamo arrivati al terzo giorni di ascolti del nuovo Cavo Top di Casa Invictus Cable, il CLEAR, e questo ultimo ascolto lo facciamo sostituendo la Abyss 1266 con la Audeze LCD-4, e i Drivers a Stato Solido con un Driver Valvolare, che è una icona tra gli amanti delle Cuffie nel Mondo, sto parlando dell'Apex Pinnacle PX4 by Todd/Miller, Made in USA, con la migliore componentistica Europea e Americana.

 

Dopo una adeguato riscaldamento del Set up composto da Cuffia Audeze LCD-4>>Sorgente I Mac27>>Tidal Master e Player Audirvana Plus>>Dac D70S-MQA>>Driver Valvolare Apex Pinnacle PX4-MESH by AVVT. Partiamo con gli ascolti e subito ci viene riproposto un suono Materico e perfettamente a fuoco, con una perfetta leggibilità dei vari piani musicali. 

 

Dal punto di vista tecnico il Cavo è inappuntabile, garantisce un controllo incredibile su tutto lo spettro, la gamma bassa ha un focus preciso con una grande tessitura, rimanendo preciso e granitico, e sempre ben intellegibile anche nei passaggi complessi, senza mai uscire dai corretti binari. Perfetta coerenza in gamma media, che ben si amalgama con la gamma alta, riproducendo sempre al meglio le sfumature di strumenti spesso difficili da riprodurre come violini, mantenendo così sempre una costante dose di dolcezza e reale naturalezza.

 

Sotto l'aspetto fisico, il cavo CLEAR è particolarmente leggero, flessibile e abbastanza sottile. Elegante con la sua guaina Bianca che contrasta con lo split e il piccolo anello regolatore di color Blue Avio...che dire veramente Bello!!

 

Puntuale incisività nel suono, che si traduce nella sensazione di trovarsi nelle condizioni di sfruttamento totale di ogni impulso proveniente dell'amplificatore, che va a sollecitare le membrane dei trasduttori, a prescindere dal livello del volume di ascolto. Senso della velocità, dell'ampiezza e cura nei decadimenti e transienti che rappresentano la più grande dote di questo magnifico cavo. 

 

Infine, per non essere influenzato da elementi esterni, non ho chiesto ad Emiliano di Invictus Cable, il suo prezzo di acquisto, ma viso la sua presentazione e prestazioni, non sarà molto economico...ma a questi livelli di realizzazione può essere quasi normale e/o fisiologico.

 

Chiudo, ringraziando a quanti di voi mi hanno seguito in questa mia recensione. Volutamente non ho parlato di Tecnicismi e/o Misurazioni Elettriche, perché non sono un Tecnico Elettrico/Elettronico, ma sono un buon ascoltatore...ho quindi esclusivamente riportato le sole impressioni sul suono e sul carattere timbrico del cavo, che poi sono quelle caratteristiche che ci portano a decidere sull'acquisto o meno di questi tipo di Prodotti. 

 

Qui di seguito gli Album ascoltati in questa sessione...!!!

IMG20220125105847.jpg

61srsqUtCrL._SS500_.jpg

61sTKss2AHL._SY580_.jpg

5142bYlJcsL._SY580_.jpg

  • Melius 1
Link to comment
Share on other sites

 @LUIGI64 Ho capito, dai tuoi interventi, che sei un CavoScettico!!!...e questo ci sta assolutamente. Ma parlare a priori senza aver fatto un ascolto critico, rende le tue parole, come il Vento qui in Sardegna!!!

Link to comment
Share on other sites

Non sono un cavoscettico, ma a me piace la moderazione e buon senso, soprattutto in relazione agli accessori e fine tuning in hi-fi

Ma sono anche consapevole che le caratteristiche di cui sopra, sono altamente soggettive

Confermo, le mie parole sono come il vento, auspico che qualcuno non prenda invece le proprie, come scolpite sulla pietra 🙂

  • Melius 2
Link to comment
Share on other sites

@LUIGI64 TranquilloIo!...Io ho fatto semplicemente il cronista di un evento che ho ascoltato...tutto qua!!!...non devo fare certamente il Mosè con le sue tavole, e soprattutto non debbo vendere nulla!!!

Link to comment
Share on other sites

Barone Birra

Qualcuno potrebbe apprezzare i cavi placcati Stronzio 😄

 

A parte la battutaccia, oggi ho provato il Clear (acquistato da mio fratello) con la LCD-5, paragonato per restare in "casa" con un puro argento sempre Invictus, di fascia più bassa, ma di suo ottimo cavo come avevo già testato.

Con la Audeze va molto bene il Clear, conferma le sensazioni di ascolto che gli avevo riconosciute con la ZMF, ovvero un suono molto a fuoco, preciso, grande risoluzione, "controllato" in gamma alta; in confronto quello in argento dà la sensazione di più bassi e acuti ma con maggiore "blur", sfocatura (parlando sempre in modo relativo), un imaging lievemente più confuso. Riuscirei a riconoscerli in confronto cieco? Col brano giusto credo di sì, specie se ci sono voci femminili. Ma anche sulla lunga sessione, il Clear dà la sensazione di un ascolto più smooth, liquido.

.

Paradossalmente un cavo con acuti poco esuberanti mal si dovrebbe accoppiare a una cuffia con acuti già dark di loro come la LCD-5, ma questa è una cuffia stranissima in quella frequenza. Ovvero si sente che i "treble" sono abbastanza attenuati, ma hanno un tale livello di definizione, di limpidezza rispetto allo "sfondo" sonoro, di caratura tecnica in poche parole, che alla fine ci senti tutto e di più di altri modelli dotati di picchi e annessi.

.

Ascoltata sul Luxman, con la quale (Audeze+Invictus Clear) forma un terzetto di livello inusitato. Voglio aggiungere che la cuffia ha con se un cavo stock molto buono (del resto sul loro sito costa 599 dollari...), ma single ended, sul Luxman suona inferiore rispetto all'uso delle connessioni bilanciate, ma che per esempio sul Benchmark dà a sua volta prestazioni fenomenali.

  • Melius 2
Link to comment
Share on other sites

  • 2 weeks later...

Ho avuto il piacere nel 2018 di farmi realizzare, per la "The Queen" (Sony MDR-Z1R), un cavo bilanciato terminato 2.5 proprio da Emiliano. Nello stesso contesto mi ha anche realizzato due adattatori "codino" (un cortissimo cavo tra il maschio e la femmina) uno da 2.5 bilanciato a 4.4 sempre bilanciato e l'altro sempre da 2.5 bilanciato a 4.4 bilanciato Sony. Avevo due lettori con attacco bilanciato diverso e poi il cavo di serie con jack 3.5 era troppo lungo e scomodo per ascolti con DAP. Con un unico cavo e due adattatori avrei risolto ogni problema.
La cuffia era uscita da poco e quelli che la possedevano dicevano che la prima cosa da fare per sfruttarla al meglio era sostituire i cavi in dotazione: raramente si consiglia questo sui forum cuffia, l'avete notato? Il minimo che la Sony doveva montare era il Kimber.


Ho chiesto a Emiliano se poteva usare quella tipologia cavo così mi toglievo anche quello sfizio e mi ha accontentato.

Gli avevo, prima di iniziare il lavoro, accennato che per prova avevo comprato un cavo terminato 3.5 che sembrava identico a quello Sony, compresi gli attacchi ai padiglioni, ma che non funzionava. Mi chiese se potevo spedirglielo perché voleva verificarlo avvisandomi anche che poi sarebbe stato inutilizzabile (doveva smontare e studiare gli attacchi). Scoprì (lui, egli, esso, non certo io) che in effetti gli attacchi dei padiglioni della Regina non andavano saldati col classico schema del jack 3.5.

Almeno così ricordo, ma siccome non ne capisco nulla magari mi sbaglio ma scoprì qualcosa grazie a quel cavo che mi aveva chiesto.
Non so se era il primo cavo che realizzava per la "The Queen" ma mostrò comunque di essere "puntiglioso", se la studiò la faccenda a mio parere ... 
Bravo e grazie ancora @emiliano74

  • Melius 1
Link to comment
Share on other sites

 

5 ore fa, djansia ha scritto:

Bravo e grazie ancora @emiliano74

+1

.

Appena arrivato il secondo Clear, questa volta per le IEM. Impeccabile. Terminazione 4.4 pentaconn, con codino XLR.

Mi ha fatto anche gli adattatori per il primo, quello per le ZMF, così adesso posso usarlo anche con Z1R... presto vi saprò dire come reagiste al Z1R al palladio... così metto da parte anche quel cavo Kimber che proprio nu se po' vedé... 

Link to comment
Share on other sites

La Queen ha proprio apprezzato il Clear. In effetti gli adattatori sono come quelli del Kimber…. @emiliano74 si è superato, si avvitano anche … così non li tolgo più …

La Z1R è diventata una signorina bella atletica… hai capito la gnappetta!… va su con gli alti con nuova leggerezza e giovinezza…

361186BE-54D4-4FA6-8B49-DA8F90696B59.jpeg

  • Melius 1
Link to comment
Share on other sites

Cavo montato sulle Rognir dynamic, le cuffie hanno fatto davvero un gran salto di qualità rispetto al cavo in dotazione, e per sentirlo io che sono sordo… 😃

  • Haha 2
Link to comment
Share on other sites

  • 4 weeks later...

Dopo aver recensito il "Clear" per la Abyss 1266, su questo 3D...Ho capito, che non potevo non averlo qui con me. Per cui l'ho Ordinato.

E grazie ai due Cavi Adattatori Abyss, posso ora utilizzarlo anche su Audeze Serie LCD & Kennerton Serie.

IMG-20220311-WA0006.jpg

IMG_20220125_110203.thumb.jpg.3bacb8fbe4c6c6f5fafa968a77afd857.jpg

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

×
×
  • Create New...