Jump to content

Cosa acquistare oggi ?


MarioVanWood
 Share

Recommended Posts

Severus69
5 ore fa, lufranz ha scritto:

le ho comprato una Yaris non ha protestato

Ma la Yaris rientra tra le auto che hanno una logica nel mondo attuale. 

Link to comment
Share on other sites

Sono arrivato alla conclusione, quando faccio un acquisto, che debba soddisfare primo una mia passione e non uno status di cui ormai posso fregarmene, secondo deve essere una cosa che uso abbastanza e terzo non devo svenarmi per poi avere i patemi del conto in banca vuoto.

Se rientra in questi parametri tutto è fattibile.

  • Melius 2
Link to comment
Share on other sites

  • Moderators
oscilloscopio

Con i prezzi di benzina e gasolio di oggi consiglio caldamente una bicicletta con pedalata assistita...:classic_biggrin:

A proposito...oggi per la prima volta da quando guido ho visto il prezzo del gasolio più alto di quello della benzina...😬

Link to comment
Share on other sites

4 ore fa, oscilloscopio ha scritto:

Con i prezzi di benzina e gasolio di oggi

un bell'impianto fotovoltaico e auto elettrica!
Io mi mordo le mani per non avere (ancora) il primo ma la seconda al km per ora mi costa un terzo di una a motore tradizionale.
Non la sto consigliando davvero, dipende da come e dove la useresti.

Alberto

Link to comment
Share on other sites

  • Moderators
oscilloscopio

@albrt a parte il costo d'acquisto non saprei come ricaricare...la mia sta in strada...

Link to comment
Share on other sites

martin logan
14 ore fa, Look01 ha scritto:

Faccio un acquisto, che debba soddisfare primo una mia passione, secondo deve essere una cosa che uso abbastanza, terzo non devo svenarmi per poi avere i patemi del conto in banca vuoto.

Parole sante ... tutto il resto sono considerazioni di cui faccio a meno.

  • Thanks 1
Link to comment
Share on other sites

comunque, il diesel è andato sopra alla benzina, a posto stiamo.

quindi benza piccola se si hanno pochi soldi, oppure ibrida o simili

se c'è la grana, gasolio solo per robe grosse e pesanti, magari aziendali.

mah.

Link to comment
Share on other sites

io da anni volevo finalmente togliermi lo sfizio di comprare un'auto che mi appassionasse e avevo scelto la Giulia... ma le resistenze di mia moglie e la situazione attuale mi fanno propendere per una Panda Hybrid...

o tempora, o mores...

Link to comment
Share on other sites

JohnLee

analisi personale fatta per la flottiglia aziendale

 

se si vuole un mezzo di trasporto che deve durare 3-4 anni per gestire al meglio questa fase di transizione, la cosa più razionale è un leasing/NLT di una vettura del gruppo Toyota : Toyota o Lexus a seconda del budget e delle esigenze.

Gli utenti che abbiamo 'messo a macchina' con CHR, Lexus UX e Rav4 sono tutti molto contenti.

 

Tra 3-4 anni il mercato sarà molto diverso e si potrà valutare di conseguenza.

 

Pregi

- nessun problema di ricarica: gli metti (non troppa) benzina e fa tutto lei.

  (fondamentale per chi gira per lavoro)

- gestione elettrica/termica eccellente

- consumano veramente poco in proporzione a dimensioni e cavalleria

- sono collaudate ed affidabili

- sono autorizzate ad entrare dappertutto senza limitazioni 'eco'

- molto ben finite ed accessoriate per le categoria di prezzo di appartenenza

- piacevoli da guidare e prestazioni più che buone (basta pagare il giusto per i motori con più cavalli della base, una CHR col motore da 180cv va come un incanto)

 

inoltre sono tra le poche che di questi tempi rispettano abbastanza le date di consegna

 

i difetti: l'unico che oggettivamente vedo è che non sono abbastanza 'fighe', forse Lexus comincia ad essere un pochino 'in' nella categoria 'fa prestigio averla'

Tra una Corolla e una Golf o tra una Rav4 e una Q5 a parità di esborso le giappa offrono parecchio di più ma le tedesche danno molto più status. Che, inutile negarlo, conta anche lui.

 

Link to comment
Share on other sites

@MarioVanWood  Se ne fai un discorso di economia di esercizio,una Dacia Sandero a benzina.( 91 cv )

Per un auto simile a  gasolio dovresti spendere parecchio di più.

Se hai moglie,lasciala a casa,vai dal concessionario da solo, e non dirgli quanto ti verrebbe a costare.

Se hai un buon budget,puoi prendere in considerazione,un auto più comoda,magari un buon diesel,tanto ad andare al 2030,ci metti su minimo 160.000 chilometri.

Nei costi devi far rientrare ammortamento capitale,furto,incendio,e i pacchetti collegati al valore dell'auto.

Ultimo,ma più importante,prima di staccare l'assegno,provala.

 

Link to comment
Share on other sites

Mah… per l’uso che ne faccio dovrei vendere più che comprare auto. 
Dovendo farlo al 90% prenderei un’elettrica anche se Sabato andando alla partita di mio figlio - giocava lontano - ho tirato fuori il diesel che era fermo da un 50ina di giorni. 
Faceva un freddo cane.
Beh in autostrada a 150,  stabilissimo caldo e comodo come in poltrona, vedendo le Tesla a 90 all’ora in prima corsia pro autonomia mi ha fatto pensare parecchio… 

a 150 e al freddo le batterie si prosciugano come stagni nel Sahara 

Insomma… meno male che non debbo comprare niente

Link to comment
Share on other sites

Taaaaaac

appena uscito dal 3ad… la cosa bestiale è che pensavo proprio a questa mentre scrivevo il post sopra 😝😆

7C4503FC-4FCA-4360-BE8D-487E31AF2182.thumb.jpeg.eb808867d9fe10e93e08996ffefd707f.jpeg

Link to comment
Share on other sites

tomminno
15 ore fa, lufranz ha scritto:

BMW i4.. ARF ARF SBAV... (costa troppo per le mie tasche)

E pensa che costa quanto questa:

spacer.png

Link to comment
Share on other sites

papàpaolo
10 minuti fa, tomminno ha scritto:

E pensa che costa quanto questa:

 

A me, me piace! (Cit.)

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share




×
×
  • Create New...